Eurosport

La Supercoppa italiana più attesa di sempre? Dalle polemiche di Gedda al futuro di Higuain

La Supercoppa italiana più attesa di sempre? Dalle polemiche di Gedda al futuro di Higuain

Il 16/01/2019 alle 14:20Aggiornato Il 16/01/2019 alle 14:45

Stasera allo stadio King Abdullah di Gedda si gioca la finale della Supercoppa italiana tra Juventus e Milan. Tanti gli ingredienti che rendono questa sfida una delle più attese degli ultimi tempi.

Ricordate una Supercoppa più attesa di quella di quest'anno? Complice il fatto che ormai da qualche settimana non stiamo più vedendo "calcio giocato" di primo piano - ce lo consentano la Coppa Italia e tutto il calcio estero che ci tocca sì ma fino a un certo punto -, complice la polemica filo-politica montata qualche giorno fa sul fatto che la partita si tenesse in suolo straniero e a certe condizioni per le donne, complice la finestra di calciomercato aperta proprio in questo periodo, il match tra Juventus e Milan è già "l'evento" di questa prima parte del 2019.

Donne allo stadio: è rivoluzione

Il King Abdullah Stadium - l'impianto da 560 milioni di dollari che ospiterà la Supercoppa questo pomeriggio - sarà il teatro di uno spettacolo unico: per la prima volta infatti anche le donne saudite potranno guidare per andare allo stadio e vedere la partita di calcio. E' vero, lo potranno fare solo nelle "porzioni" di stadio dedicate alle famiglie, e non con gli uomini "in prima fila", ma si tratta di un enorme passo in avanti in un luogo che di "diritti civili" ha di fatto appena cominciato a parlare. Per questo la partita tra Juve e Milan sarà interessante da seguire anche sugli spalti e non solo sul campo.

Juventus favorita, ma...

Il bivio di Higuain

Il clou, per una volta, rischia però di essere un altro. Parliamo di Gonzalo Higuain e il suo mal di pancia, naturalmente: il Pipita è alla sua ultima recita in rossonero oppure la sua avventura continuerà nonostante tutte le voci che circolano nelle ultime settimane? Gennaro Gattuso spera nella "seconda", come ha fatto sapere anche in conferenza stampa ("Non è mai venuto da me a chiedermi di essere ceduto"), anche se tanti segnali portano a credere di più alla prima ipotesi. Quel che è certo è che Higuain dovrebbe innanzitutto giocare per il Milan e non contro la Juventus, proprio come è successo in occasione del rigore sbagliato in campionato; e sappiamo bene tutti da lì in poi cosa è accaduto. Come al solito la risposta la darà il campo: oggi più che mai importanti per capire tante, tantissime cose, soprattutto per il futuro del Milan.

2016, Esultanza Milan Supercoppa Italiana, Juventus-Milan, LaPresse

2016, Esultanza Milan Supercoppa Italiana, Juventus-Milan, LaPresseLaPresse

Le probabili (quasi certe) formazioni:

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny, Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo.

MILAN (4-3-3): Donnarumma, Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà; Castillejo, Higuain ?, Calhanoglu.

Video - Allegri: "Le donne possono venire allo stadio, è già un passo in avanti"

00:55
0
0