Getty Images

Bonucci: "Mancato Mondiale una catastofe, ho visto a malapena due partite in Russia"

Bonucci: "Mancato Mondiale una catastofe, ho visto a malapena due partite in Russia"

Il 17/11/2018 alle 13:15Aggiornato Il 17/11/2018 alle 13:18

Così Leonardo Bonucci torna sulla mancata qualificazione degli azzurri al torneo disputato questa estate in Russia.

" È un neo che non si cancellerà mai nella carriera di un giocatore. Non andare al Mondiale per la Nazionale italiana è veramente qualcosa di catastrofico e io l'ho vissuta in questa maniera tanto che del Mondiale ho visto a mala pena due partite"

Così Leonardo Bonucci torna sulla mancata qualificazione degli azzurri al torneo disputato questa estate in Russia. "So cosa ti trasmette un Mondiale, sarebbe stato bello viverlo da italiano e con tanti giovani pronti a portare entusiasmo nella valigia", ha spiegato il difensore della Juventus in un'intervista a 'Eleven Sport'.

"L'importante, come abbiamo fatto con Mancini, è essere ripartiti sul campo. Ma - ha aggiunto - bisogna ripartire anche fuori. Speriamo che il presidente Gravina faccia un grande passo sotto questo punto di vista". Dopo il match di Nations League con il Portogallo in programma questa sera a San Siro, la Nazionale affronterà gli Stati Uniti in amichevole in Belgio. "Sicuramente ci sarà una bella atmosfera", ha proseguito il bianconero. "Fa sempre piacere andare all'estero e trovare tanti connazionali che vogliono vederci, spero di poter aiutare la Nazionale nella vittoria per dedicarla ai nostri connazionali che vivono fuori e non aspettano che questi momenti per vivere la magia della maglia azzurra".

Video - Allegri: "Bonucci? Era previsto che facesse turnover, un caso sia successo contro il Milan"

01:11
0
0