Getty Images

Clamorosa rimonta della Svizzera che si qualifica alla Final Four: 5-2 al Belgio

Clamorosa rimonta della Svizzera che si qualifica alla Final Four: 5-2 al Belgio

Il 18/11/2018 alle 23:05

Grazie ad una tripletta di Seferovic, e al gol iniziale di Ricardo Rodriguez, la Svizzera supera per 5-2 il Belgio e lo agguanta in testa al suo girone. A qualificarsi sono gli elvetici grazie alla differenza reti negli scontri diretti.

Lega A

Svizzera-Belgiio 5-2 (2' e 17' T.Hazard; 26' rig. Ricardo Rodríguez, 31', 44' e 84' Seferović, 62' Elvedi)

Clamorosa rimonta della Svizzera che conquista anche il primo posto ai danni del Belgio, nel gruppo 2, grazie alla differenza reti negli scontri diretti (all’andata aveva vinto il Belgio per 2-1). E dire che i Diavoli Rossi vanno avanti per 2-0 grazie alla doppietta di Thorgan Hazard che prima sfrutta un’orribile difesa elvetica, poi supera Sommer con un destro dal limite. Ricardo Rodríguez, su rigore, fa partire la rimonta, con Seferović che pareggia al 31’. A fine primo tempo c’è anche il 3-2, ancora con Seferović. Nella ripresa arriva la goleada: prima Elvedi sugli sviluppi di un corner, poi ancora Seferović che realizza la tripletta personale.

  • La classifica del Gruppo 2: Svizzera 9, Belgio 9, Islanda 0

Lega B

Irlanda del Nord-Austria 1-2 (49' Schlager; 57' C.Evans; 90+3 Lazaro)

Partita inutile ai fini della classifica visto che l'Irlanda del Nord era già retrocessa in Lega C. L'Austria trova comunque una vittoria in trasferta grazie ai gol di Schlager e Lazaro che segna al 93' (assist di Arnautovic) dopo il momentaneo pareggio di Corry Evans.

  • La classifica del Gruppo 3: Bosnia 10, Austria 7, Irlanda del Nord 0

Video - Klopp: "La Nations League è la competizione più insensata della storia del calcio"

00:36

Lega C

Grecia-Estonia 0-1 (44' aut. Lambropoulos)

Ungheria-Finlandia 2-0 (29' Szalai, 37' Nagy)

La Finlandia si qualifica alla Lega B nonostante la sconfitta per 2-0 sul campo dell’Ungheria, che chiude il match già nel primo tempo grazie ai gol di Szalai e del bolognese Nagy. La Grecia, senza Manolas infortunato, viene scavalcata proprio dall’Ungheria dopo la sconfitta casalinga per 1-0 con l’Estonia: decide l’autogol di Lambropoulos.

  • La classifica del Gruppo 2: Finlandia 12, Ungheria 10, Grecia 9, Estonia 4

Lega D

Moldavia-Lussemburgo 1-1 (58' rig. Ginsari; 60' Bensi)

San Marino-Bielorussia 0-2 (8' Dragun, 52' Saroka)

Giochi fatti anche nel Gruppo 2 con la Bielorussia che si conferma in testa alla classifica grazie al successo per 2-0 sul povero San Marino che chiude con 0 punti e 0 gol fatti. Al 2° posto il Lussemburgo che pareggia per 1-1 in casa della Moldavia.

  • La classifica del Gruppo 2: Bielorussia 14, Lussemburgo 10, Moldavia 9, San Marino 0

Video - Tutti i dettagli sul nuovo torneo UEFA: ecco spiegata la Nations League

02:14