Getty Images

In vista di Polonia-Italia: "allungare" il primo tempo di Genova

In vista di Polonia-Italia: "allungare" il primo tempo di Genova

Il 12/10/2018 alle 07:36Aggiornato Il 12/10/2018 alle 08:58

Polonia-Italia sarà già spareggio per non retrocedere: la mancanza di un vero centravanti di peso capace di segnare, consiglia di continuare a utilizzare un assetto leggero con il tridentino Bernardeschi-Insigne-Chiesa. Cosa ne pensate?

Che bello, il Portogallo di Chorzow. Ha vinto "di squadra", senza Cristiano, e molto al di là dello scarto. E così, domenica sera in Nations League, Polonia-Italia sarà già spareggio per non retrocedere.

Coraggio. Nella classifica Fifa il Portogallo occupa il 7° posto, la Polonia il 18°, l’Italia il 20° e l’Ucraina di Marassi il 29°. La trovo una fotografia perfetta.

Oggi non abbiamo nemmeno un Piatek da spendere. Un Piatek che magari costringe un crepuscolare Lewandowski a fare il «falso dieci», ma che timbra come un ossesso: già 14 reti tra Genoa e Nazionale. Segniamo poco e almeno un gol lo prendiamo sempre. Delle sei partite della gestione Mancini, l’unica vittoria risale al 28 maggio, 2-1 all’Arabia Saudita. Siamo perennemente lì, a metà del guado, con il cerino in mano e le polveri bagnate.

Ciro Immobile of Italy in action during the International Friendly match between Italy and Ukraine on October 10, 2018 in Genoa, Italy.

Ciro Immobile of Italy in action during the International Friendly match between Italy and Ukraine on October 10, 2018 in Genoa, Italy.Getty Images

L’amichevole con l’Ucraina ci ha lasciato in balia di un brillante primo tempo e di una ripresa non all’altezza delle premesse e delle promesse. Bisogna arrangiarsi con quello che passa il convento, e il convento ha alternato le prodezze di Pyatov a una papera che ha spalancato la porta a Bernardeschi. Succede spesso, nel calcio: quando meriti, e per un’ora gli azzurri avevano strameritato, il destino si dimostra cinico e baro; salvo poi, improvvisamente, diventare cinico e caro.

Di positivo, in funzione Chorzow, ho trovato il battesimo di Barella, un pirata che, alla Antonio Conte, si butta dentro senza se e senza ma; il ritorno di Verratti, ancorché a livelli non strabilianti; la vena di Bernardeschi. Ci manca un «nove» di peso, e i pochi che vi aspirano non sono in forma: dagli assenti (Balotelli, Belotti) ai presenti (Immobile). Ecco perché andrei avanti con il «tridentino»: Bernardeschi-Insigne-Chiesa.

Federica Chiesa durante la partita amichevole tra Italia e Ucraina, 2018

Federica Chiesa durante la partita amichevole tra Italia e Ucraina, 2018Getty Images

E’ un’Italia un po’ leggera e il 4-3-3 un modulo dispendioso, come no, ma ci sono sempre i cambi. Altra obiezione: a Insigne non riescono i colpi che, di solito, gli illuminano i safari napoletani. Vero, ma è stato proprio Ancelotti a schiodarlo dalle gabbie sarriane.

Serve pazienza. Quando la memoria corre all’eccesso di zero con la Svezia che ci costò il Mondiale, nei confronti di Ventura mi sento sempre meno giustizialista. D’accordo, Conte-martello aveva Pellé ed Eder ma soprattutto De Rossi e la Bbc a pieno regime. Se non vinciamo una gara ufficiale dall’ottobre 2017 (1-0 in Albania), credo che le colpe dei ct siano una causa, non la causa.

Appunti sparsi. Genova ha ribadito chi siamo: una squadra capace di mangiarsi gli ucraini e, appena cala, di venirne mangiata. In attesa di essere smentito, la convocazione di Giovinco, a 31 anni, mi ha fatto piacere ma non l’ho proprio capita. Chissà se influirà il giorno in meno di riposo che il protocollo ha inflitto ai polacchi. E’ stato con il palleggio che Bernardo Silva, Ruben Neves, André Silva (l’originale, non la brutta coppia), Pizzi, Cancelo e William Carvalho hanno rosolato Zielinski e c. Può essere un’idea, per Jorginho e Verratti.

Ricapitolando: tridente leggero o no? E, secondo voi, il problema è tutto lì? Per me no: pure tra i terzini.

Chi deve giocare in attacco nella partita decisiva contro la Polonia?

Sondaggio
48541 voti
Bernadeschi-Insigne-Chiesa
Bernardeschi-Immobile-Chiesa
Bernardeschi-Immobile-Insigne
Chiesa-Immobile-Insigne
Inserire Giovinco
Inserire Lasagna

Video - Mancini: "Mi sono stufato di non vincere, dobbiamo fare gol"

01:30
0
0