Reuters

Ufficiale: Sam Allardyce è il nuovo CT dell'Inghilterra

Ufficiale: Sam Allardyce è il nuovo CT dell'Inghilterra

Il 22/07/2016 alle 17:12Aggiornato Il 22/07/2016 alle 17:34

All'ex manager del Sunderland la panchina dei Tre Leoni. Contratto di due anni fino a Russia 2018. Esattamente come successo in Spagna e Italia, anche gli inglesi vanno su una figura low-profile.

Dopo la Spagna con Julen Lopetegui e l’Italia con Giampiero Ventura, un’altra grande nazionale annuncia un allenatore low-profile. La FA ha infatti ufficializzato la figura di Sam Allardyce come nuovo manager incaricato di portare l’Inghilterra al Mondiale di Russia 2018 (contratto iniziale di soli due anni).

Per Allardyce, a 61 anni, arriva così l’occasione della vita. Dopo una carriera passata sulle panchine di Bolton, Newcastle, Blackburn, West Ham e Sunderland, Big Sam – questo il soprannome che ha in Inghilterra – trova la miglior promozione di sempre.

Allardyce arriva sulla panchina dei Tre Leoni come 14esimo commissario tecnico della storia della nazionale inglese, succedendo così nell’ordine ai vari Roy Hodgson, Fabio Capello, Steve McClaren, Sven-Goran Eriksson, Kevin Keegan e Glenn Hoddle. Queste le prime parole del diretto interessato:

" Sono estremamente onorato di essere stato scelto come nuovo manager dell’Inghilterra. Non è un segreto che questo è il lavoro che ho sempre sognato. A mia opinione, il miglior lavoro nel calcio inglese"

Allardyce si è guadagnato il posto grazie alle buonissime cose fatte vedere con il Sunderland, raggiungendo nell’ultima stagione una salvezza a un certo punto insperata per i Black Cats. Allenatore dalla grande attenzione per la fase difensiva e dal buonissimo temperamento, non si può certo annoverare nel paniere dei rivoluzionari o dei fautori del calcio spettacolare; ma la sua forza fatta di grande concretezza e solidità delle sue squadre farà certo comodo a un'Inghilterra arrivata all'ultimo Europeo ancora una volta con poche idee chiare in testa e senza un blocco titolare più o meno prestabilito.

La scelta è arrivata unanimemente dal pannello dei 3 dirigenti FA incaricati di trovare la figura post-Hodgson: l’amministratore delegato Martin Glenn, il direttore tecnico Dan Ashworth e il presidente David Gill. L’esordio ufficiale di Allardyce sulla panchina dell’Inghilterra sarà il prossimo 1 settembre in un’amichevole che i Tre Leoni disputeranno a Wembley.

0
0