Imago

Ciclismo su pista, Letizia Paternoster: “La caduta? Solo uno spavento. Ora pedalerò più forte”

Paternoster: “La caduta? Solo un grande spavento. Il 14 dicembre in Coppa del Mondo voglio esserci"

Il 04/12/2018 alle 09:59Aggiornato Il 04/12/2018 alle 10:22

Dal nostro partner OAsport.it

" Adesso posso dire che è stato solo un grande spavento, anche se un po’ di male lo sento. Ho davvero temuto di essermi fratturata le cose e quello sarebbe stato un problema ben più grande."

Video - Caduta terribile per Letizia Paternoster: perde conoscenza e viene ricoverata in ospedale

00:39

La 19enne ripercorre i momenti della caduta:

" La coppia di Hong Kong s’è toccata durata il cambio e sono cadute. Io le ho prese in pieno e sono finita giù. Poi, di quando ero a terra, ho dei ricordi un po’ vaghi. Diciamo che è andata bene. Tutto a posto, sto bene. Se ho avuto paura? Mai. La paura non esiste. Non sono razionale, in bici sono istinto al cento per cento. Non penso mai e quando lo faccio… sbaglio."

Dunque Letizia Paternoster può già guardare al prossimo futuro. Da giovedì sarà con la Nazionale ad Aigle (Svizzera) per allenarsi e poi dovrebbe partire per Londra dove nel weekend del 14-16 dicembre si disputerà la quarta tappa della Coppa del Mondo:

" Spero tanto di esserci. Il dolore alle coste? Pedalerò più forte, così sentirò mal di gambe invece che al busto. "

La stagione su strada incomincerà col Tour Down Under, dove indosserà la nuova casacca della Trek Segafredo.

Video - Letizia Paternoster è seconda nell'Omnium a Berlino, una volata di potenza nella corsa a punti

02:14
0
0