15/04/12 - 10:21
Risultato finale
Road race - Uomini
0km
?km
Amstel Gold Race • Tappa1
avant-match

LIVE
Road race - Uomini
Amstel Gold Race - 15 aprile 2012

Amstel Gold Race – Segui LIVE su Eurosport la corsa ciclistica, che è in programma il 15 aprile 2012 alle 10:21. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Ciclismo: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Highlights 
 
 Rimuovi
- 

E' tutto per questo appuntamento con l'Amstel Gold Race. Un saluto da Stefano Dolci restate con noi però per leggere il report completo della gara che ha visto l'Italia torna a trionfare in una grande classica

16:57 

Ricapitoliamo: Enrico Gasparotto (Astana) ha vinto l'Amstel Gold Race battendo in cima al Cauberg Vanendert e Sagan. Sfortunato Cunego che è caduto proprio ai 600 metri, beffato Gilbert. L'Italia torna a trionfare nelle classiche dopo 1275 di digiuno

0 km

GASPAROTTO VINCE!!!! Strepitoso il corridore dell'Astana che è andato a prendere la ruota a Gilbert e beffa Sagan

400 m 

Ripreso Freire ai 400 metri

800 m 

Caduto Cunego agganciato da Nordaug, peccato per il veronese

1 km 

FREIRE ha 12" di vantaggio sul gruppo e 6" su Terpstra

2 km 

Terpstra della Rabobank esce dal gruppo e va all'inseguimento di Freire

3 km 

12" questo il vantaggio di Oscar Freire sul gruppo che si appresta a Cauberg

4 km 

Nel frattempo Bardet è scoppiato dopo quasi 250 km in fuga. Chapeu per il corridore francese

5 km 

Freire sta andando molto forte. Ha 7-8" di vantaggio sul resto del gruppo

7 km 

Freire attacca sul Cauberg e prende un po' di margine sul gruppo

9 km 

Scatta Sagan con Voeckler, scatto molto interessante ma Rodriguez riporta la testa del gruppo sui due corridori

9 km 

E' partito Gasparotto dal gruppo, Rodriguez chiude e Voeckler che però traina il gruppo che ritorna omogeneo

9 km 

Bardet resta solo, Howes non ce l'ha fatta a resistere. Il gruppo però è a una 15na di km

10 km 

Il gruppo sta riprendendo i due fuggitivi dopo 245 km di fuga. Gilbert e Freire a trainare il gruppo. In testa anche Cunego che sta molto bene

11 km 

I due fuggitivi Howes e Bardet sul Keutenberg, penultimo strappo al 16% di perdenza medio

14 km 

Accellerazione violentissima di Baussoaghe del team Sky, che esce dal gruppo

15 km 

Robert Gesink, lo scorso anno sul podio dell'Amstel Race, si stacca sul gruppo

17 km 

Sbandata di Visconti che perde un attimo la ruota ma rientra in gruppo con una pedalata molto agile

18 km 

Il gruppo si è assottigliato e Samuel Sanchez è attardato. In testa al gruppo oltre a Gilbert che può contare su un paio di gregari arriva anche Schleck

19 km 

Bardet allunga su Alex Howes che però rientra in discesa, gruppo a 25" con Cunego e Gasparotto in testa al gruppo

20 km 

Il gruppo alle pendici dell'Eyeserbosweg, vantaggio dei due battistrada a 27"

22 km 

Gilbert della Bmc in testa al gruppo, il francese sta molto bene e vuole provarci sul Kruisberg. Circa 20 secondi il vantaggio

23 km 

Ripresi Stortoni, Delfosse, Bilbao, Kreder e Ponzi dal gruppo che è a 25"

25 km 

Ponzi va a riprendere Bilbao e Kreder. Gruppo trascinato dal team Katusha a 39"

26 km 

Simone Ponzi dell'Astana esce dal gruppo e prova ad andare a prendere i fuggitivi

27 km 

Bardet e Howes sul tratto più duro al 17%, i due si staccano sui quattro fuggitivi: Kreder, Stortoni, Bilbao e Delfosse. Gruppo a 45"

28 km 

Sotto il minuto il vantaggio dei sei fuggitivi Simon Stortoni, Raymond Kreder, Alex Howes, Cédric Romain Bardet, Peio Bilbao e Sébastien Delfosse sul gruppo

30 km 

Ripresi i tre fuggitivi dal gruppo che ha ora 1'10" di ritardo dai sei fuggitivi fra cui ricordiamo c'è anche un italiano: Simon Stortoni della Lampre

36 km 

Sei fuggitivi hanno preso un discreto vantaggio rispetto agli altri tre corridori che erano in fuga, gruppo che però assottiglia il distacco: ora è a 1'30"

36 km 

Scatta il danese Sorensen che esce dal gruppo ma viene subito ripreso, interlocutorio questo strappo

37 km 

Scatto in testa di Romain Bardet che prova ad assottigliare il gruppo. Ora sono in quattro in testa Stortoni, Bilbao e Alex Howes

38 km 

Vantaggio sotto i due minuti, Astana che continua a tirare il gruppo

40 km 

Vincenzo Nibali si porta in testa al gruppo. Astana in questo momento che traina il gruppo. Il vantaggio dei nove fuggitivi si assottiglia a visto d'occhio 2'05"

42 km 

Ricapitoliamo sempre i soliti nove corridori in fuga: Simone Stortoni, Raymond Kreder, Alex Howes, Cedric Pineau, Romain Bardet, Peio Bilbao, Steven Caethoven, Eliot Lietaer, Sébastien Delfosse hanno 2'40 secondi di vantaggio sul gruppo

45 km 

Sotto i tre minuti per la prima volta lo svantaggio del gruppo mentre Van den Broeck è rientrato in gruppo

48 km 

Gran lavoro di Quinziato che sta trascinando il gruppo in questi istanti che è a 3'07" di ritardo dai nove fuggitivi

51 km 

Ritiro anche per il danese Matti Breschel, gruppo a 3 minuti e 35"

57 km 

Caduta in salita per Jurgen Van Den Broeck, il corridore belga della Lotto riparte e presto rientrerà in gruppo. Problemi di tipo meccanico per lui

15:23 

Costretto al ritiro Oscar Gatto, uno dei possibili corridori protagonisti italiani.

15:21 

60 km all'arrivo il vantaggio dei battistrada è sceso sotto i quattro minuti

15:14 

Questa gara comprende oltre 31 strappi, l'ultimo lo strappo del Cauberg dove si deciderà la gara

15:11 

Meno di 70 km al via vantaggio che si mantiene costante ed invariato in testa al gruppo a tirare c'è un italiano Luca Paolini del Team Katusha

15:05 

Da segnalare circa mezzora fa anche una foratura a Cadel Evans che però è rientrato immediatamente in gruppo

15:03 

A trainare il gruppo è il team Katusha che ha fatto un grandissimo lavoro facendo scendere il vantaggio dei fuggitivi che aveva raggiunto un vantaggio massimo di oltre 13'

15:00

Corsa viva con nove fuggitivi dal km numero 100 fra questi c'è anche un italiano: Simone Stortoni della Lampre. Insieme a Stortoni troviamo Raymond Kreder, Alex Howes, Cedric Pineau, Romain Bardet, Peio Bilbao, Steven Caethoven, Eliot Lietaer, Sébastien Delfosse. A 75' km il loro vantaggio sul gruppo è di 4'37"

- 

Oltre che qui sul nostro portale potete seguire l'Amstel Gold Race anche su Eurosport International (canale 211 di Sky) e sul nostro player

-

Sono 1275 giorni che un corridore italiano non vince una classica. L'ultimo ad aver trionfato in questo tipo corse è Damiano Cunego, il 18 ottobre 2008 al Giro del Lombardia. Il corridore veronese è uno delle punte di diamante azzurre al via insieme a Nibali, Visconti e Gatto. In gara anche altri italiani: Nocentini, Gasparotto, Paolini, Ulissi, Marcato e Stortoni.

- 

L'Amstel Gold Race, la gara che dà il via al trittico delle classiche delle Ardenne. Amici di Yahoo! Eurosport un saluto da Stefano Dolci e benvenuti alla diretta scritta di questa gara, da Maastricht a Valkenburg