17/05/14 - 12:15
Risultato finale
Foligno - Montecopiolo
0km
?km
Giro d'Italia • Tappa8
avant-match

LIVE
Foligno - Montecopiolo
Giro d'Italia - 17 maggio 2014

Giro d'Italia – Segui LIVE su Eurosport la corsa ciclistica, che è in programma il 17 maggio 2014 alle 12:15. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Ciclismo: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Fabio Disingrini
Highlights 
 
 Rimuovi
- 
 
END

REPORT - Dopo Viggiano, Diego Ulissi si prende anche Montecopiolo battendo Kiserlovski e Kelderman per vincere la tappa del mitico Carpegna. E Cadel Evans, quinto dietro a Quintana, è la nuova maglia rosa mentre crollano in generale Damiano Cunego (+6'02") e soprattutto Michele Scarponi (+11'38")

17:06

DIEGO ULISSI VINCE L’OTTAVA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA! CAPOLAVORO!!!

1km

ULTIMO CHILOMETRO: SCATTA ARU, GLI RISPONDE EVANS!

1,5km

Si stacca Arredondo, Rolland in solitaria con mezzo minuto di gap!

2km

ULTIMI 2 KM: GRUPPO A 30 SECONDI da Rolland e Arredondo

2km

ROLLAND RIPRENDE ARREDONDO! UNA COPPIA AL COMANDO ma Rolland non vuole fermarsi!

3km

Arredondo si volta, Rolland è a 10 secondi: nel gruppo Evans, Quintama, Uran, Majka, Kiserlovski, Moreno, Basso, Pozzovivo...

5km

Ultimi 5 chilometri e Arredondo non si ferma più! A +36" Pierre Rolland, poi Pirazzi e il gruppo dei migliori sempre trainato dalla AG2R!

6km

MONTECOPIOLO FINO AL TRAGUARDO! Lineare al 6,5% fino agli ultimi tremila metri con pendenze fino al 13%

9km

SPAZIO PRONOSTICI - Ultimi minuti prima del gran finale in salita: chi vince l'ottava tappa del #Giro? Ditemelo su TWITTER @FabioDisingrini!

10km

DIECI ALL'ARRIVO: Arredondo primo anche a Villaggio del Lago, Rolland a un minuto, il gruppo sale grazie agli AG2R e Michael Matthews è staccato di 18 minuti

16:30 
 
17km 

Un po' d'ordine: primo Arredondo in solitaria, poi Pirazzi, Quemeneur, Quintero e Rolland (si stacca Boasson Hagen) e a meno di un minuto e mezzo il gruppo degli uomini di classifica

19km

Per Arredondo invece inizia la salita di Villaggio del Lago: poco meno di 10 chilometri al 6,2% con pendenza massima dell'11%

20km

Rolland ha ripreso tutti tranne Arredondo e trovato per strada il prezioso compagno di squadra Perrig Quemeneur

27km

ALL'ATTACCO PIERRE ROLLAND! Che azione del francese in discesa!

29km

SPAZIO PRONOSTICI - Chi vince la prima grande tappa in salita del #Giro? Ditemelo su TWITTER @FabioDisingrini!

30km

TRENTA ALL'ARRIVO: Arredondo giù in picchiata dal Carpegna con 2 minuti di vantaggio sul gruppo e davanti a Stefano Pirazzi

35km

JULIAN ARREDONDO scollina sul Carpegna: il colombiano si conferma un ottimo scalatore staccando Pirazzi

36km

La brutta notizia invece arriva da Michele Scarponi, al gancio sul Carpegna

37km

Attacca Pirazzi: vuole il Carpegna, ma gli risponde Arredondo

38km

Soffrono i battistrada: solo 2 minuti di vantaggio residuo per Pirazzi, Arredondo e Quemeneur e in testa al gruppo c'è Pierre Rolland

40km

CIPPO DI CARPEGNA: 6 chilometri al 9,9% con punte del 14% sugli ultimi tornanti

40km

Movistar tutti schierati in testa al gruppo, Quintana serafico: da adesso si corre per la maglia rosa e naturalmente c'è anche la BMC di Cadel Evans

44km

SI STACCA MICHAEL MATTHEWS, ma tutti i nostri complimenti al giovane australiano per la splendida settimana in maglia rosa

15:30

SPAZIO PRONOSTICI - Chi vince la prima grande tappa in salita del #Giro? Ditemelo su TWITTER @FabioDisingrini!

45km

Prime pendenze verso il Carpegna nel ricordo di Marco Pantani e davanti sono rimasti in 3: si tratta di Stefano Pirazzi, Julian Arredondo e Perrig Quemeneur con 4 minuti di vantaggio sul gruppo

50km

CINQUANTA ALL'ARRIVO con 4 minuti di vantaggio per i 10 battistrada, anzi 9, perché si stacca Bandiera sulle prime pendenze

60km

La storia del Cippo di Carpegna è la storia del ciclismo: mille metri di dislivello in 17 chilometri, 9,9% di pendenza media, 14% di massima, il primo a scollinare il dente di squalo fu Julio Jimenez, El Relojero de Avila, nel 1969, poi la leggenda di Merckx e Fuente: sul Carpegna Eddy ha sgretolato nel 1973 Tarangu e lo spagnolo si vendicò l'anno dopo in maglia rosa. L'ultima volta del Giro sul Carpegna nel 2008: lo conquistò il trentino Alessandro Bertolini

65km

I 10 FUGGITIVI hanno un vantaggio sul gruppo di 6 minuti: a fare l'andatura spesso la Movistar per le ambizioni di Nairo Quintana

70km

Michael Matthews ieri ha ringraziato tutti nel dopo tappa per la sua indimenticabile settimana in rosa: parole di congedo e in effetti da oggi si sale sul serio, ma intanto ha vinto la frazione di Montecassino e ieri ha sfilato sul podio con la maglia del leader, quella azzurra (montagna) e quella bianca (miglior giovane), quindi 10 e lode al suo Giro

73km

Solo Boasson Hagen sprinta sul traguardo volante di Verbania (-73km) per i punti maglia rossa che da ieri è tornata sulla livrea di Nacer Bouhanni, il velocista francese della FDJ che ha vinto le tappe di Bari e Foligno

75km

Tappa di 179 chilometri da Foligno e Montecopiolo e ne mancano 75 con 10 FUGGITIVI: Julien Berard (AG2R), Perrig Quemeneur (Europcar), Eduard Vorganov (Katusha), Edvald Boasson Hagen (Sky), Julian Arredondo (Trek), Carlos Quintero (Team Colombia) e gli italiani Mauro Finetto (Neri Sottoli), Stefano Pirazzi (Bardiani Valvole), Marco Bandiera (Androni Venezuela) e Mattia Cattaneo della Lampre Merida

- 
 
14:35

Finalmente i primi gran premi della montagna di prima categoria negli ultimi 50 chilometri (prima un centinaio in saliscendi fra l’Umbria e le Marche): il Cippo di Carpegna, Villaggio del Lago e Montecopiolo per il terzo arrivo in salita di questa edizione con 400 metri finali al 13%. «Il Carpegna mi basta», diceva Marco Pantani (solito allenarsi sul "bricco" marchigiano) e oggi potrebbe essere la prima grande giornata di Uran e Quintana

14:30

Buon pomeriggio e benvenuti da Fabio Disingrini per seguire e commentare insieme l'OTTAVA TAPPA DEL GIRO D'ITALIA 2014