Getty Images

Peter Sagan ci sarà al Giro d'Italia 2020: "Faccio anche il Tour de France e le Olimpiadi"

Peter Sagan ci sarà al Giro d'Italia 2020: "Faccio anche il Tour de France e le Olimpiadi"

Il 04/12/2019 alle 23:14Aggiornato Il 05/12/2019 alle 00:16

Il corridore slovacco ha confermato la sua partecipazione al Giro 2020, in quella che sarà la sua prima corsa rosa in carriera. Sagan non si ferma qui, perché farà anche il Tour per preparare al meglio le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Peter Sagan ha ufficializzato il suo programma per il 2020, in occasione della presentazione della Bora-Hansgrohe per la prossima stagione. Il tre volte Campione del Mondo ha confermato la sua partecipazione al Giro d’Italia, un fatto epocale considerando che il campione slovacco non ha mai preso parte ad una edizione della corsa rosa (avendo comunque militato per tanti anni nella squadra italiana Liquigas).

Dopo aver raggiunto il record di maglie verdi al Tour, quindi, Sagan vuole provare nuove emozioni, debuttando al Giro su strade dove comunque raccoglie un sacco di tifosi. Il classe ’90 non si farà mancare nulla, considerando che sarà al via anche dello stesso Tour de France, per preparare al meglio le Olimpiadi di Tokyo 2020. Il tracciato di Tokyo non sembra adatto alle sue caratteristiche, ma lo slovacco ha detto: “In una corsa come le Olimpiadi tutto può accadere”.

Il corridore della Bora Hansgrohe ha comunque confermato che prenderà parte solo alla prova in linea di ciclismo su strada e non farà il cross country come già accaduto a Rio de Jainero nel 2016.

Il debutto della stagione ci sarà con la corsa argentina della Vuelta a San Juan (dal 26 gennaio al 2 febbraio), poi ci sarà l’attacco delle grandi classiche di primavera. Nel suo calendario sono previste Strade Bianche, Milano-Sanremo, Attraverso le Fiandre, Giro delle Fiande e Parigi-Roubaix, oltre alla Tirreno-Adriatica.

Video - Impennate, autografi e scherzetti: tutto il meglio di Sagan al Tour de France

03:31
0
0