Reuters

Squillo di Boasson Hagen

C'è Boasson Hagen: Roelandts in giallo
Di Eurosport

Il 05/08/2009 alle 22:54Aggiornato

Il norvegese del Team Columbia si impone in volata conquistando la quarta tappa del Giro di Polonia. Roelandts è il nuovo leader della generale

Cresce bene, anzi benissimo, il giovane norvegese Edvald Boasson Hagen, 22enne corridore del Team Columbia vincitore della settima tappa al Giro d'Italia del Centenario, quella che andava da Innsbruck a Chiavenna.

Il trionfatore della Gand-Wevelgem 2009 ha conquistato il successo in volata nella quarta tappa del Giro di Polonia davanti al belga Jurgen Roelandts (Silence-Lotto), secondo e ora leader della classifica generale, e all'italiano Danilo Napolitano (Lampre), che ha chiuso al terzo posto.

Declassato il compagno di squadra di Boasson Hagen, il tedesco Andre Greipel, reo di aver dato una gomitata e una manata all'australiano Allan Davis durante la volata che assegnava la vittoria della quarta frazione della corsa a tappe polacca.

Dalla quinta tappa, il Giro di Polonia inizierà a salire: si correrà in direzione dei Carpazi. Previsti quattro Gpm di 1a categoria e quattro di 2a. Chi vincerà? Il nostro Alessandro Ballan, che ha annunciato il suo divorzio dalla Lampre a fine stagione, ha una gran voglia di alzare le braccia con la maglia iridata di campione del mondo.

0
0