A Contador la Settimana Catalana

A Contador la Settimana Catalana
Di Eurosport

Il 25/03/2005 alle 15:36Aggiornato

[25/03/05] - Lo spagnolo Alberto Contador vince la 42a edizione della Settimana Catalana. L'ultima tappa, una cronometro di 16,4 km, è stata vinta dallo svizzero Fabian Cancellara.

E’ bastata la vittoria nella terza tappa, la più dura, allo spagnolo della Liberty Seguros Alberto Contador per conquistare la Settimana Catalana, corsa a tappe inserita nel Continental Tour europeo con la prestigiosa qualifica di “hors categorie”. Nell’occasione lo scalatore, al secondo successo del 2005 dopo la quinta tappa dell’australiano Tour Down Under, aveva preceduto il connazionale Peio Arretunandia della Barloworld e il compagno di squadra Koldo Gil, già trionfatore della Vuelta a Murcia, complice anche un guasto meccanico occorso a Cunego nel momento cruciale della frazione clou.

Nell’ultima tappa invece, una cronometro tutt’altro che piatta di 16 km, Contador si è limitato a difendere il primato, lasciando la scena a uno specialista come Fabian Cancellara, al secondo successo in questa stagione dopo la quarta tappa della Parigi-Nizza, al termine della quale sistemò uno stremato Kirsipuu. Per lo svizzero, grande talento della Fassa adatto in futuro a rivestire un ruolo di primo piano nelle grandi corse a tappe date le sue attitudini nelle prove contro il tempo, si tratta del secondo prologo della stagione, dopo la piazza d’onore ottenuta dietro Voigt in una per lui gratificante Corsa Verso il Sole.

La Fassa chiude in attivo il bilancio della Settimana Catalana grazie anche alle imprese del giovane Corioni, letteralmente esploso con un successo e due secondi posti: il team di Ferretti non fatica così a conquistare a mani basse la speciale classifica a squadre.

0
0