25/07/19 - 11:25
Risultato finale
Embrun - Valloire
0km
?km
Tour de France • Tappa18
avant-match

LIVE
Embrun - Valloire
Tour de France - 25 luglio 2019

Tour de France – Segui LIVE su Eurosport la corsa ciclistica, che è in programma il 25 luglio 2019 alle 11:25. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Ciclismo: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Luca Stamerra
Highlights 
 
 Rimuovi
- 

Video - Nairo Quintana è tornato! Vince la tappa con Izoard e Galibier: rivivi la sua azione

02:22
- 

A 5'18'' i big con Alaphilippe che resta in maglia gialla

- 

a 4'46'' Bernal

- 

Kamna 4° a 2'57'' davanti a Damiano Caruso 5°

- 

Lutsenko si piazza 3° a 2'27''

- 

Bardet arriva 2° con un ritardo di 1'34''

- 

Adesso vediamo i distacchi, soprattutto capire quanto guadagnerà Bernal sui big

17:03

GRANDE VITTORIA PER QUINTANA!!!

-1 km

ULTIMO KM PER QUINTANA!!!

-2,5 km 

Bernal ha guadagnato 35'' dai big

-3,7 km 

Alaphilippe ripreso dai big. Il francese comunque ha dato dimostrazione di esserci ancora

-5 km 

QUINTANA SEMPRE IN TESTA!!!

A 1'30'' Bardet,

A 5'15'' Bernal

A 5'53'' Alaphilippe

qualche secondo più indietro gli altri big. Non c'è più Fabio Aru che è rimasto i big fino a metà Galibier

-6 km 

ALAPHILIPPE E ORA STACCA TUTTI IN DISCESA!!!

Video - Che numero di Alaphilippe! Salta tutti in discesa e tiene la maglia gialla

00:24
-7,5 km

ALAPHILIPPE E' RIENTRATO!!! Bravissimo il francese in discesa

-9 km 

10'' di ritardo per Alaphilippe dai big

-10 km

Mancano 10 km per Quintana: 1'34'' su Bardet

-11,5 km 

Quintana ha 1'38'' su Bardet,

A 5'25'' Bernal,

A 5'59'' gli altri big,

A 6'10'' Alaphilippe

-12,8 km 

Tutti i big hanno scollinato, sta arrivando adesso Alaphilippe. Poi ci sarà la discesa

-13,5 km 

Geraint Thomas viene ripreso da Pinot, Kruijswijk, Uran. E' Alaphilippe è staccato

-14,5 km 

ANCHE PINOT SI ALZA SUI PEDALI E PARTE!!!

-15 km 

Buchmann a fare l'andatura ora per il gruppo. Poi Kruijkswijk, Pinot, Landa, Uran, Alaphilippe e Porte

-15,9 km

PARTE GARAINT THOMAS!!!

-17,5 km

QUINTANA PRIMO SUL GALIBIER!!! 1'44'' Bardet.

A 5'48'' Bernal, a 6'14'' il gruppo

-18,7 km 

Bernal ha fatto il vuoto, il colombiano è a 2 km dallo scollinamento

-19,1 km 

Bardet stacca Lutsenko e vuole prendersi almeno il 2° posto sul Galibier per prendersi la maglia a pois

-19,5 km 

Bernal ci crede e vuole emulare il suo connazionale Quintana partito anche lui

-19,5 km 

Enric Mas a fare l'andatura ora per il gruppo, Alaphilippe ha un alleato

-19,7 km 

PARTE BERNAL!!! Il corridore del Team Ineos è il primo a rompere gli indugi, gli risponde Valverde

- 

Video - Fabio Aru: "Non ho la condizione per cercare il successo, ma proverò a fare qualcosa"

00:54
-20 km

Nel gruppo maglia gialla c'è ancora Fabio Aru

-20 km 

1'15'' per Quintana su Bardet e Lutsenko,

A 5'55'' il gruppo maglia gialla e Alaphilippe c'è ancora

-21,8 km

Quintana continua a guadagnare: 1 minuto di vantaggio per lui su Bardet e Lutsenko

Video - “Era una vita che non si vedeva Nairo Quintana così”: il colombiano scatta sul Galibier

00:27
-22,5 km 

45'' di vantaggio per Quintana su Bardet e Lutsenko a 3,4 km dallo scollinamento. Ricordiamo che poi ci sarà la discesa.

A 5'24'' il gruppo maglia gialla

-23 km

Si stacca Poels. Il corridore olandese non riesce a dare il suo contributo a Geraint Thomas e Bernal: resta solo Van Baarle

-24 km 

35'' di vantaggio per Quintana su Lutsenko e Bardet a 5,2 km dallo scollinamento.

Il gruppo maglia gialla è a 4'54''

-25 km

Quintana ha vinto una tappa al Tour de France 2018: la frazione con arrivo a Saint-Lary-Soulan. In totale sono due le sue vittorie in carriera al Tour (vinse anche a Le Semnoz nel 2013).

-25 km 

Bardet e Lutsenko provano a rientrare, ma Quintana ha 32'' di margine. Ricordiamo che c'è in gioco anche la maglia a pois con Bardet che potrà conquistare il 1° posto della classifica scalatori

-26 km 

19'' di vantaggio per Quintana su Bardet, Woods, Lutsenko e Damiano Caruso

-26,1 km

Bardet prova a rimontare, ma l'azione del colombiano sembra quella giusta per cercare il successo di tappa. 7 km allo scollinamento per lui

-26,2 km

QUINTANA STACCA TUTTI!!! Il colombiano ci prova!

Nairo Quintana
-26,3 km

ATTACCO DI QUINTANA!!!

-27 km 

LUTSENKO ACCELERA ANCORA!!! Mancano 8 km allo scollinamento, Quintana risponde presente. C'è anche Damiano Caruso

-27 km

Alaphilippe rimonta qualche posizione nel gruppo maglia gialla e si piazza alle spalle della Ineos

-28 km

Quindi in testa ci sono Lutsenko, Bardet, Quintana, Damiano Caruso e Woods

-28,5 km 

Intanto Lutsenko anima ancora la fuga, Bardet e Damiano Caruso resistono. Tra quelli di testa invece si stacca Adam Yates

-28,9 km 

Kreuziger perde le ruote del gruppo maglia gialla

-30 km

Van Baarle ripreso dal gruppo, ora anche l'olandese dà una mano in testa al gruppo. Il Team Ineos trova un altro componente in questa fase

- 

Video - Alaphilippe: "Sono cosciente di non avere la miglior squadra di montagna, ma ci proverò"

00:47
-32 km 

In gruppo c'è sempre Castroviejo a fare l'andatura, poi Poels, Geraint Thomas e Bernal. Alaphilippe è alla ruota di Enric Mas, non c'è più Richeze

-32 km

Alberto Bettiol si stacca dalle ruote del gruppo maglia gialla

-33 km 

Il gruppo maglia gialla è a 5'06'' di ritardo. Sono tutti lì i capitani

-33 km

Mancano 14,2 km allo scollinamento, poi sarà discesa verso Valloire

-33 km

RIENTRA DAMIANO CARUSO!!! Il corridore della Bahrain Merida riesce a rientrare sulla testa della corsa, ci sono 11 uomini in testa

-37,5 km 

VAN AVERMAET SI STACCA!!! In testa restano in 5: Pauwels, Woods, Chérel, Lutsenko, Kämna e Benoot

-39,7 km 

Allungo in testa alla corsa:

provano a partire Van Avermaet, Pauwels, Woods, Chérel, Lutsenko, Kämna e Benoot

-40 km 

Damiano Caruso, Bardet, Bernard, Adam Yates, Woods, Quintana, Lutsenko, Pauwels, Kamna, Chérel, Van Avermaet, Geschke, Amador, Van Baarle, Benoot e Wellens nel gruppo di testa

-40 km

COMINCIA IL GALIBIER!!!

-41 km

Sempre Castroviejo a fare l'andatura in gruppo, poi toccherà a Poels all'attacco del Galibier

-41 km 

Vengono ripresi altri corridori: Bettiol, compagno di squadra di Uran, e Henao compagno di squadra di Aru

- 

Video - Chi vince il Tour de France? Corridori e direttori sportivi dicono la loro, Thomas favorito

01:17
-47 km

Richeze e Enric Mas per Alaphilippe, anche se sarà difficile che Richeze resti con i migliori per molti altri km

-48 km

Anche Fabio ARU è nel gruppo maglia gialla. Sono rientranti in tanti nel tratto in discesa.

-48 km

Pinot ha ritrovato invece Gaudu e ha sempre Reichenbach

-48 km

A 5'16'' il gruppo maglia gialla ora tirato dal Team Ineos: sono tornati infatti Poels e Castroviejo

-49 km 

Questi i corridori che fanno parte del gruppo di testa:

Caruso, Bardet, Bernard, Adam Yates, Woods, Quintana, Lutsenko, Pauwels, Kamna, Chérel, Van Avermaet, Geschke, Benoot e Wellens

-49 km 

5'24'' per i corridori di testa: c'è anche Wellens

-50 km 

Intanto vengono ripresi alcuni corridori che facevano parte della fuga iniziale: c'è ora Ladagnous compagno di squadra di Pinot

-55 km 

Intanto dal gruppo maglia gialla prova ad evadere Guillaume Martin che cerca di anticipare i big

-55 km 

Il gruppo ha perso qualcosa dai corridori di testa: 6 minuti di ritardo per i big nel tratto in discesa prima dell'attacco del Galibier

-65 km

Questi i piazzamenti sull'Izoard:

1. Damiano CARUSO (Bahrain Merida) 40 punti,

2. Romain BARDET (AG2R) 30 punti,

3. Julien BERNARD (Trek Segafredo) 24 punti,

4. Adam YATES (Mitchelton Scott) 20 punti,

5. Michael WOODS (Education First) 16 punti,

6. Nairo QUINTANA (Movistar) 12 punti,

7. Alexey LUTSENKO (Astana) 8 punti,

8. Lennard KÄMNA (Sunweb) 4 punti

Video - Damiano Caruso passa per primo in cima all'Izoard

00:38
-70 km 

Questi sono i corridori di testa:

Caruso, Bardet, Bernard, Adam Yates, Woods, Quintana, Lutsenko. Non è riuscito a rientrare Bettiol

-70,5 km 

Caruso e Bardet sono stati ripresi da altri corridori nella fuga di testa

-70,5 km 

Scollina adesso il gruppo maglia gialla con un ritardo di 5'14''. Valverde a fare l'andatura, mentre Bernal e Geraint Thomas riescono a ritrovare Poels che è rientrato

-74,8 km 

DAMIANO CARUSO PASSA PER PRIMO SULL'IZOARD!!!

-75 km 

Bernard sempre in testa, ma Damiano Caruso e Bardet rimontano

-77,3 km 

Ancora 40'' di vantaggio per Benrard, nessuno prova a partire da dietro

-78,5 km 

42'' di vantaggio per Bernard che ha stacco Van Avermaet.

A 43'' ci sono Van Avermaet, Bardet, Caruso, Quintana, Lutsenko, Woods, Adam Yates

A 5'53'' il gruppo maglia gialla

-79 km

FABIO ARU intanto fatica in coda al gruppo!

-79,5 km 

Van Avermaet e Bernard hanno sempre 48'' di vantaggio sui controattaccanti: Bardet, Caruso, Quintana, Lutsenko, Woods e Adam Yates

-79,9 km 

Si sta per staccare anche Poels. Geraint Thomas e Bernal devono vedersela da soli. Kruijswijk è con Bennett e De Plus, mentre Alaphilippe ha ancora Enric Mas.

-80 km 

Intanto nel gruppo dei controattaccanti è partito Adam Yates, seguito da Quintana

-80 km

Si stacca anche Gaudu, l'uomo di fiducia di Pinot

-80 km

La Ineos perde i pazzi: si staccano Castroviejo e Moscon

-80,5 km 

Si stacca anche Daniel Martin, che era 14° nella classifica generale quest'oggi

-80,5 km

Si stacca anche Kwiatkowski, sarebbe stato molto utile per il duo Geraint Thomas-Bernal

-80,6 km 

SI STACCA VINCENZO NIBALI!!!

-81 km

Ricoridamo che nelle posizioni di testa la Movistar ha anche Quintana e Amador. Ma si è staccato Verona. Il team spagnolo vuole vincere quest'oggi con Mikel Landa

-81 km

Intanto Soler comincia a fare l'andatura in testa al gruppo, Landa è già in seconda posizione

-81 km 

Julien BERNARD (Trek Segafredo) e Greg VAN AVERMAET (CCC Team) in testa. 1'51'' il loro vantaggio su questi corridori:

Christopher JUUL JENSEN, Daryl IMPEY e Adam YATES (Mitchelton Scott),

Simon GESCHKE e Serge PAUWELS (CCC Team),

Jasper DE BUYST, Tim WELLENS e Tiesj BENOOT (Lotto Soudal),

Nairo QUINTANA, Andrey AMADOR e Carlos VERONA (Movistar),

Romain BARDET, Mathias FRANK e Mikaël CHEREL (AG2R),

Michael WOODS e Alberto BETTIOL (Education First),

Pierre-Luc PÉRICHON e Stéphane ROSSETTO (Cofidis),

Amund JANSEN e Mike TEUNISSEN (Jumbo Visma),

Maximiliano RICHEZE (Deceuninck-Quick Step),

Alexey LUTSENKO e Gorka IZAGIRRE (Astana),

Lennard KÄMNA e Nikias ARNDT (Sunweb),

Matthieu LADAGNOUS (Groupama-FDJ),

Sergio HENAO (UAE Emirates Team),

Damiano CARUSO (Bahrain Merida),

Paul OURSELIN (Direct Énergie),

Nils POLITT (Katusha Alpecin),

Dylan VAN BAARLE (Team Ineos),

Amaël MOINARD (Arkéa Samsic)

-81 km 

1'47'' di margine per i due fuggitivi, non succede ancora nulla in gruppo

-89 km

39,8 km/h di media dopo 3 ore di corsa

-84 km 

Bernard e Van Avermaet guadagnano fino a 2' minuti di vantaggio sugli ex compagni di fuga. Nessuno si prende la responsabilità di andarli a riprendere. Il gruppo maglia gialla è a 8'45'' con la Quick Step a fare l'andatura

- 
-88 km 

Van Avermaet e Bernard davanti a tutti: 1'02'' di vantaggio sugli ex compagni di fuga, il gruppo maglia gialla a 8'05''

14:25

COMINCIA L'IZOARD!!!

-95 km 

George Bennett riesce a rientrare sul gruppo maglia gialla. Sola paura per il corridore della Jumbo Visma che rientra prima dell'Izoard

-101 km 

Arndt intanto a 16'' di vantaggio sui compagni di fuga.

A 7'16'' il gruppo maglia gialla,

A 9'20'' George Bennett

-101 km

Bennett è finito a 2 minuti dal gruppo maglia gialla e prova in maniera quasi impossibile a rimontare primo dell'Izoard. Bennett è l'uomo di fiducia di Kruijswijk

-

Questi i piazzamenti al GPM:

1. Tim WELLENS (Lotto Soudal) 10 punti,

2. Romain BARDET (AG2R) 8 punti,

3. Alexey LUTSENKO (Astana) 6 punti,

4. Nairo QUINTANA (Movistar) 4 punti,

5. Jasper DE BUYST (Lotto Soudal) 2 punti,

6. Stéphane ROSSETTO (Cofidis) 1 punto

-105 km

In discesa dopo il Col de Vars sono caduti George BENNETT (compagno di squadra di Kruijswijk) e Nicolas ROCHE

-105 km 

Arndt prova ad andarsene da solo, intanto finisce per terra Amador

-123 km

39,6 km/h di media dopo due ore di corsa

-125 km 

Tim Wellens riesce a staccare Bardet: 10 punti per il corridore della Lotto Soudal

-125 km 

Bardet e Quintana affiancano Wellens, vogliono fare la volata anche loro

-129 km 

Siamo ad un km dallo scollinamento. Wellens nelle prime posizioni pronto per fare la volata

-131 km

C'è anche Tim Wellens nella fuga, pronto a prendersi i punti per mantenere la maglia a pois:

1. Tim WELLENS (Lotto Soudal) 64 punti,

2. Thibaut PINOT (Groupama-FDJ) 50 punti,

3. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 38 punti,

4. Julian ALAPHILIPPE (Deceuninck-Quick Step) 33 punti,

5. Giulio CICCONE (Trek Segafredo) 30 punti,

6. Simon YATES (Mitchelton Scott) 29 punti

-131 km 

I 34 fuggitivi hanno un vantaggio di 6'14''

-131 km

Siamo sul Col de Vars (2109 metri di quota): salita di 9,3 km con la pendenza media del 7,5%. E' un primo categoria, è solo l'antipasto prima di Izoard e Galibier

-140 km

Non cambia praticamente nulla nella classifica a punti:

1. Peter SAGAN (Bora Hansgrohe) 309 punti,

2. Elia VIVIANI (Deceuninck-Quick Step) 224 punti,

3. Sonny COLBRELLI (Bahrain Merida) 203 punti,

4. Michael MATTHEWS (Sunweb) 201 punti,

5. Caleb EWAN (Lotto Soudal) 198 punti,

6. Matteo TRENTIN (Mitchelton Scott) 180 punti,

7. Jasper STUYVEN (Trek Segafredo) 157 punti,

8. Greg VAN AVERMAET (CCC Team) 149 punti

- 140 km

Questi piazzamenti al traguardo volante:

1. Jasper DE BUYST (Lotto Soudal) 20 punti,

2. Nikias ARNDT (Sunweb) 17 punti,

3. Greg VAN AVERMAET (CCC Team) 15 punti,

4. Stéphane ROSSETTO (Cofidis) 13 punti,

5. Mike TEUNISSEN (Jumbo Visma) 11 punti,

6. Christopher JUUL JENSEN (Mitchelton Scott) 10 punti,

7. Damiano CARUSO (Bahrain Merida) 9 punti,

8. Andrey AMADOR (Movistar) 8 punti,

9. Nairo QUINTANA (Movistar) 7 punti,

10. Gorka IZAGIRRE (Astana) 6 punti,

11. Alberto BETTIOL (Education First) 5 punti,

12. Michael WOODS (Education First) 4 punti,

13. Nils POLITT (Katusha Alpecin) 3 punti,

14. Sergio HENAO (UAE Emirates Team) 2 punti,

15. Simon GESCHKE (CCC Team) 1 punto

-140 km

45,7 km percorsi nella prima ora di corsa

- 

Video - Il capolavoro di Alberto Bettiol: prima vittoria in carriera al Giro delle Fiandre

01:02
-150 km 

Tra gli italiani abbiamo comunque Alberto BETTIOL (Education First) e Damiano CARUSO (Bahrain Merida)

-150 km

Niente da fare quindi per Matteo TRENTIN e Daniel OSS che avevano provato ad andare in fuga anche quest'oggi

-150 km 

La situazione vede 34 corridori in fuga che hanno preso un margine di 4 minuti di vantaggio sul gruppo maglia gialla:

Christopher JUUL JENSEN, Daryl IMPEY e Adam YATES (Mitchelton Scott),

Greg VAN AVERMAET, Simon GESCHKE e Serge PAUWELS (CCC Team),

Jasper DE BUYST, Tim WELLENS e Tiesj BENOOT (Lotto Soudal),

Nairo QUINTANA, Andrey AMADOR e Carlos VERONA (Movistar),

Romain BARDET, Mathias FRANK e Mikaël CHEREL (AG2R),

Pierre-Luc PÉRICHON e Stéphane ROSSETTO (Cofidis),

Michael WOODS e Alberto BETTIOL (Education First),

Amund JANSEN e Mike TEUNISSEN (Jumbo Visma),

Maximiliano RICHEZE (Deceuninck-Quick Step),

Alexey LUTSENKO e Gorka IZAGIRRE (Astana),

Lennard KÄMNA e Nikias ARNDT (Sunweb),

Matthieu LADAGNOUS (Groupama-FDJ),

Sergio HENAO (UAE Emirates Team),

Julien BERNARD (Trek Segafredo),

Damiano CARUSO (Bahrain Merida),

Paul OURSELIN (Direct Énergie),

Nils POLITT (Katusha Alpecin),

Dylan VAN BAARLE (Team Ineos),

Amaël MOINARD (Arkéa Samsic)

-162 km

Si arriva adesso al traguardo volante, Sagan era nel gruppo maglia gialla e quindi non prende i punti. E' De Buyst ad arrivare per primo a Les Thuiles

-165 km 

Il gruppo maglia gialla si è spezzato in due ed altri corridori hanno raggiunto la testa della corsa

-

Il due volte vincitore a questo Tour de France è finito a terra. Problemi anche per Wout Poels, compagno di squadra di Geraint Thomas

12:22

CADUTA PER CALEB EWAN!!!

-171 km

Continuano gli scatti dietro, anche Thomas De Gendt prova ad evadere dal gruppo maglia gialla

- 

Video - Daryl Impey festeggia a Brioude, battuto Benoot. Il gruppo dei big a più di 10 minuti

01:20
-172 km

Impey ha già vinto una tappa, quella di Brioude. Anzi, la Mitchelton Scott ne ha vinte quattro considerando la doppietta di Simon Yates e la vittoria di ieri di Matteo Trentin

-173 km 

Adesso si ferma un quartetto: oltre a Lutsenko, ci sono Kamna (Sunweb), Impey e Adam Yates (Mitchelton Scott)

- 

Video - Contador: "I big aspetteranno il Galibier per attaccare. Chi si stacca qui ha perso il Tour"

01:16
-175 km 

Lutsenko ripreso, vengono su altri corridori. Ci sono tanti tentativi per andare in fuga quest'oggi

-179 km 

Sempre Perichon e Lutsenko in testa, ma da dietro provano a partire Matteo TRENTIN oltre a Sagan e Matthews

-185 km 

Questa la nuova classifica dopo la tappa di ieri:

1. Julian ALAPHILIPPE (Deceuninck-Quick Step) 69h39'16'',

2. Geraint THOMAS (Team Ineos) +1'35'',

3. Steven KRUIJSWIJK (Jumbo Visma) +1'47'',

4. Thibaut PINOT (Groupama-FDJ) +1'50'',

5. Egan BERNAL (Team Ineos) +2'02'',

6. Emanuel BUCHMANN (Bora Hansgrohe) +2'14'',

7. Mikel LANDA (Movistar) +4'54'',

8. Alejandro VALVERDE (Movistar) +5'00'',

9. Rigoberto URÁN (Education First) +5'33'',

10. Richie PORTE (Trek Segafredo) +6'30'',

11. Warren BARGUIL (Arkéa Samsic) +7'22'',

12. Nairo QUINTANA (Movistar) +9'30'',

13. Xandro MEURISSE (Wanty Gobert) +11'08'',

14. Daniel MARTIN (UAE Emirates Team) +11'39'',

15. Roman KREUZIGER (Dimension Data) +12'06'',

16. Guillaume MARTIN (Wanty Gobert) +13'42'',

17. Fabio ARU (UAE Emirates Team) +14'15'',

18. David GAUDU (Groupama-FDJ) +15'33'',

19. Bauke MOLLEMA (Trek Segafredo) +18'25'',

20. Jesús HERRADA (Cofidis) +27'09''

-190 km

Lutsenko che è diventato l'uomo di classifica dell'Astana, sempre se vogliamo considerarlo tale visto che il kazako è 26° nella generale a 39'23'' di ritardo da Alaphilippe

-190 km 

Sempre Perichon e Lutsenko in testa con 21'' di vantaggio sul gruppo maglia gialla

-194 km

Lutsenko passa per primo sul GPM, Perichon 2°. Ma il gruppo è vicinissimo

- 

Ci ha provato Lutsenko a partire con il corridore kazako ripreso da Perichon.

-

Intanto siamo già sulla Côte des Demoiselles Coiffées, primo GPM di giornata (3a categoria): 3,9 km di salita al 5,2% con pendenza media

-

Era dal 2014 che due corridori italiani diversi non vincevano al Tour de France: Vincenzo Nibali (4a tappe vinte) e Matteo Trentin (1a tappa).

- 

Video - Matteo Trentin vince a Gap dopo 190 km di fuga: la sua splendida giornata in 70 secondi

01:09
-

Si riparte dalla vittoria di Matteo Trentin, il secondo italiano a vincere in questa edizione del Tour de France. Il corridore della Mitchelton Scott ha conquistato il suo terzo successo in carriera al Tour, il 23° in carriera. Una bella soddisfazione per il 29enne che non stava vivendo un bel momento all'interno della sua squadra.

- 

Video - "Tour 360", tappa 17: 33 (Matteo) Trentin, che forza! E poi fagianate e litigi, aspettando le Alpi

08:33
- 

Due pedine importanti perse per la Jumbo Visma di Kruijswijk e il Team Ineos di Geraint Thomas e Bernal. Tony Martin e Luke Rowe sarebbero stati due pedine importanti da spremere nelle prime montagne in queste tappe di montagna.

- 

Video - Scaramucce prima delle Alpi: colpi proibiti tra Tony Martin e Luke Rowe in corsa

00:24
- 

Video - Tour de France 2019, tappa 18: Embrun-Valloire, percorso e profilo in 3D

01:24
-

Occasione per gli scalatori per far saltare il banco con la Embrun-Valloire di 208 km. Arrivo poi in discesa per sparigliare le carte. Si parte subito con la Côte de Demoiselles Coiffées (3a categoria al 5,2%), poi il Col de Vars (1a categoria al 7,5% per 9,3 km) e infine due GPM Hors Catégorie. Prima l'Izoard (14,1 km alla pendenza media del 7,3%) e il Galibier (23 km alla pendenza media del 5,1%), poi sarà discesa fino a Valloire, per la tappa regina di questo Tour.

11:20 

Buongiorno a tutti gli amici di Eurosport da Luca STAMERRA (Twitter: @StamLuca). Quest'oggi siamo in DIRETTA per la 18a tappa del Tour de France, frazione da Embrun a Valloire di 208 km