Getty Images

Bernal è la nuova maglia gialla del Tour! La giuria di corsa neutralizza la tappa per una grandinata

Bernal è la nuova maglia gialla del Tour! La giuria di corsa neutralizza la tappa per una grandinata

Il 26/07/2019 alle 16:50Aggiornato Il 27/07/2019 alle 01:04

A causa di una grandinata sulla Val d'Isère, a 26 km dal traguardo viene neutralizzata la tappa con arrivo a Tignes (19a frazione del Tour de France). I tempi vengono così presi allo scollinamento dell'Iseran con Bernal che conquista la maglia gialla, portandosi a 48'' di vantaggio su Alaphilippe e 1'16'' sul compagno di squadra Thomas.

Colpi di scena nella 19a tappa del Tour de France. Pinot dice addio per un problema al ginocchio, mentre Alaphilippe perde la maglia gialla dopo il crollo sull’Iseran. Il nuovo leader è Bernal che ha seminato tutti, ma la tappa viene neutralizzata a causa di una grandinata sulla Val d'Isère con i tempi presi sullo scollinamento dell’ultimo GPM. È Bernal a sorridere, con il colombiano che riesce a rifilare 1'03'' al trio Thomas-Buchmann-Kruijswijk e 2'10'' sull’ormai ex maglia gialla.

La nuova classifica generale

Corridore Tempo
1. Egan BERNAL (Team Ineos) 78h00'42''
2. Julian ALAPHILIPPE (Deceuninck-Quick Step) +48''
3. Geraint THOMAS (Team Ineos) +1'16''
4. Steven KRUIJSWIJK (Jumbo Visma) +1'28''
5. Emanuel BUCHMANN (Bora Hansgrohe) +1'55''
6. Mikel LANDA (Movistar) +4'35''
7. Rigoberto URÁN (Education First) +5'14''
8. Nairo QUINTANA (Movistar) +5'17''
9. Alejandro VALVERDE (Movistar) +6'25''
10. Richie PORTE (Trek Segafredo) +6'28''
14. Fabio ARU (UAE Emirates Team) +23'14''

Video - L'incredibile grandinata che ha bloccato la gara ribaltando la classifica: Bernal maglia gialla

01:10

Nibali, Caruso, Aru e Bettiol in fuga

Subito colpi di scena all’inizio della 19a tappa con Nibali che parte in fuga ai -118 km dall’arrivo insieme a Daniel Martin, Pello Bilbao e Jesus Herrada. Qualche km dopo arrivano altri corridori a rimpinguare la testa della corsa, mentre crolla Thibaut Pinot dopo un problema al ginocchio sinistro. Il francese prova a rimanere in bici, ma dopo aver perso 4 minuti dal gruppo maglia gialla abbandona il Tour. Nella testa della corsa anche Damiano Caruso, Valverde, Aru, Daniel Martin, Uran, Mollema, Ciccone, Kreuziger, De Gendt e Simon Yates.

Video - Vincenzo Nibali all'attacco sulle Alpi! Il siciliano se ne va ai -118 km dall'arrivo

00:43

Video - Thibaut Pinot si ritira dal Tour de France in lacrime! Problemi al ginocchio per il francese

02:15

Bernal fa la differenza sull’Iseran, Alaphilippe va ko

Caruso conquista 7 punti prima dell’Iseran grazie all’aiuto di Vincenzo Nibali, mentre dietro è il Team Ineos a fare l’andatura prima dell’inizio della salita con la vetta più alta del Tour de France. Alaphilippe tiene le ruote dei britannici, ma perde subito l’aiuto di Enric Mas; anche Kruijswjik perde il suo gregario George Bennett. Perde le ruote dei migliori anche Nairo Quintana che saluta così la classifica. Il primo a partire è Geraint Thomas, poi tocca a Kruijswijk con Alaphilippe che si stacca. Chi ha la gamba migliore è invece Bernal che rimonta addirittura sulla testa della corsa dove ci sono Nibali, Simon Yates, Uran e Barguil. Il colombiano va a tutta e scollina da solo infliggendo 1'03'' sul trio Thomas-Buchmann-Kruijswijk e 2'10'' ad Alaphilippe. In discesa viene poi neutralizzata la tappa, senza che la giuria di corsa assegni la vittoria di tappa.

Video - Uran fa il gesto delle manette come Mourinho, Alaphilippe manda a quel paese la giuria

00:55
0
0