Getty Images

Giulio Ciccone stupendo a La Planche des Belles Filles: arriva 2° e conquista la maglia gialla

Giulio Ciccone stupendo a La Planche des Belles Filles: arriva 2° e conquista la maglia gialla

Il 11/07/2019 alle 17:57Aggiornato Il 12/07/2019 alle 02:04

Sfumato il sogno di vincere a La Planche des Belles Filles, Giulio Ciccone può comunque festeggiare per la conquista della maglia gialla che ha sfilato ad Alaphilippe. Geraint Thomas è il migliore dei big: guadagnati 2'' su Pinot, 7'' su Quintana, 51'' su Nibali.

Dopo Elia Viviani, l’Italia può festeggiare per Giulio Ciccone. Il corridore abruzzese, che ha vinto la maglia di miglior scalatore del Giro, ha sfiorato il successo a La Planche des Belles Filles, ma alza le braccia al cielo per la conquista della maglia gialla, diventando così il 30° corridore azzurro ad indossare il simbolo della leadership del Tour de France. Lato classifica, è Geraint Thomas a dimostrare di avere la miglior condizione: il gallese conquista secondi su tutti rivali, Nibali (+51’’) e Aru (+1’02’’) compresi.

Video - Giulio Ciccone è maglia gialla: la giornata indimenticabile dell’azzurro in 130 secondi

02:17

La nuova classifica generale

Corridore Tempo
1. Giulio CICCONE (Trek Segafredo) 23h14'55''
2. Julian ALAPHILIPPE (Deceuninck-Quick Step) +6''
3. Dylan TEUNS (Bahrain Merida) +32''
4. George BENNETT (Jumbo Visma) +47''
5. Geraint THOMAS (Team INEOS) +49''
6. Egan BERNAL (Team INEOS) +53''
7. Thibaut PINOT (Groupama-FDJ) +58''
8. Steven KRUIJSWIJK (Jumbo-Visma) +1'04''
9. Michael WOODS (Education First) +1'13''
10. Rigoberto URÁN (Education First) +1'15''

Video - Giulio Ciccone commosso indossa la maglia gialla: che emozioni per il ciclista italiano

00:58

Ciccone, De Gendt e Wellens in fuga

Tanti tentativi di fuga: sono in 14 ad evadere dal gruppo, tra questi anche Giulio Ciccone che va a caccia di punti per la maglia a pois dopo aver vinto la maglia azzurra di miglior scalatore al Giro d’Italia. All’attacco c’è anche Tim Wellens (il titolare della maglia a pois) con De Gendt, Andrea Pasqualon (Wanty Gobert), Greipel (Arkéa Samsic) oltre a Teuns (compagno di squadra di Nibali) e Cosnefroy (compagno di squadra di Bardet). Ciccone fa incetta di punti in salita, ma Wellens mantiene la maglia a pois, mentre Pasqualon conquista il traguardo volante di giornata. I 14 accumulano un vantaggio superiore agli 8 minuti, con le squadre dei big che sembrano voler lasciare andare la fuga al traguardo.

Video - Andrea Pasqualon vince la volata del traguardo volante: battuti Politt e Greipel

01:00

Ciccone punta al doppio colpo tappa+maglia, Valverde fa il gregario

La Quick Step lavora in testa al gruppo, solo ai -50 km si fanno vedere gli uomini della Movistar di Landa e Quintana mentre Thomas De Gendt prova ad attaccare sul Col des Croix. Il belga però viene ripreso e si forma così un quartetto al comando: Giulio Ciccone, Dylan Teuns, Xandro Meurisse e Tim Wellens alla caccia della tappa, con i corridore di Trek Segafredo, Bahrain Merida e Wanty che puntano anche alla maglia gialla. Dietro continua il lavoro della Movistar con Valverde che, con la maglia di campione del mondo, fa il gregario per Landa e Quintana.

Landa parte ma viene ripreso. Vince Teuns, Ciccone maglia gialla, Thomas in forma

Il primo a partire è Mikel Landa che sembra segnare un solco tra sé e il gruppo maglia gialla, ma in prossimità dell’ultimo km il basco viene raggiunto. Intanto per la vittoria di tappa è una lotta a due tra Teuns e Giulio Ciccone: vince il belga, ma l’abruzzese può comunque festeggiare per aver conquistato la maglia gialla. Da dietro c’è l’attacco di Alaphilippe, ma il corridore francese non riesce a mantenere la leadership anche a causa degli abbuoni. Quello più in forma è Geraint Thomas che si piazza 4° poi tutti gli altri con Pinot (+2’’ da Thomas), Quintana (+7’’), Buchmann (+7’’), Fuglsang (+9’’), Porte (+9’’), Landa (+9’’), Bernal (+9’’), Adam Yates (+14’’), Daniel Martin (+14’’), Uran (+18’’), Enric Mas (+18’’), Nibali (+51’’), Aru (+1’02’’) e Bardet (+1’07’’).

Video - A La Planche des Belles Filles vince Teuns, Ciccone è 2°... Ma prende la maglia gialla!

02:29
0
0