Getty Images

Mike Teunissen è la prima maglia gialla del Tour! Sagan ko, poi Nizzolo e Colbrelli. 9° Viviani

Mike Teunissen è la prima maglia gialla del Tour! Sagan ko, poi Nizzolo e Colbrelli. 9° Viviani

Il 06/07/2019 alle 16:52Aggiornato Il 06/07/2019 alle 17:39

Volata incredibile in quel di Bruxelles con la vittoria a sorpresa di Mike Teunissen che regola tutti in volata, dopo la caduta del compagno di squadra (e favorito) Groenewegen. Niente da fare per Sagan che arriva 2° davanti a Caleb Ewan, Nizzolo e Colbrelli. Solo 9° Elia Viviani.

Prima volata e prima grande sorpresa al Tour de France. Né SaganViviani, neanche Groenewegen: il vincitore è Mike Teunissen che conquista la sua prima vittoria in un Grande Giro, la sesta in assoluto in carriera. L’olandese è riuscito a superare un Sagan che sembrava in buona condizione dopo quanto fatto vedere durante la tappa (l’attacco sul pavé a sorprendere i rivali e la volata al traguardo intermedio), mentre Caleb Ewan si accontenta del 3° posto. Groenewegen finisce a terra dolorante, poi Greipel e Kristoff molto lontani dalle prime posizioni. C’è comunque tanta Italia nelle prime posizioni con il 4° posto di Nizzolo, il 5° di Colbrelli e il 7° di Trentin. C’è anche Elia Viviani, ma l’ex campione italiano chiude solo al 9° posto anche a causa della stanchezza rimediata dopo la foratura e la lunga rincorsa dopo l’attacco di Sagan. Capitolo uomini di classifica: Nibali dà un segnale e resta sempre nelle prime posizioni, intoppo invece per Fuglsang che finisce a terra e rimedia una brutta ferita al volto.

La classifica generale

Corridore Tempo
1. Mike TEUNISSEN (Jumbo-Visma) 4h22'37''
2. Peter SAGAN (Bora Hansgrohe) +4''
3. Caleb EWAN (Lotto Soudal) +6''
4. Giacomo NIZZOLO (Dimension Data) +10''
5. Sonny COLBRELLI (Bahrain Merida) +10''

Van Avermaet in fuga: sua la maglia a pois

Pronti, via e parte la prima fuga di questo Tour con 4 uomini al comando: Berhane (Cofidis), Würtz (Katusha), Meurisse (Wanty Gobert) e - a sorpresa - Greg Van Avermaet (CCC) a caccia di punti per la prima maglia a pois di questa edizione della Grande Boucle. I 4 accumulano un vantaggio massimo di 3 minuti, con Van Avermaet che si rialza una volta assicuratosi la maglia a pois.

Video - Greg van Avermaet si prende la maglia a pois sul leggendario Mur de Grammont

01:00

Attacco della Bora di Sagan: Viviani resta attardato

Dietro è la Quick Step di Elia Viviani a fare l’andatura, poi gli uomini della Lotto Soudal di Caleb Ewan. Più nascosto, nella pancia del gruppo, Peter Sagan. Ai -74 km dall’arrivo, però, ecco l’attacco della Bora nel tratto in pavé, prima del traguardo intermedio: restano attardati tanti corridori tra cui Elia Viviani che viene beffato da una foratura. I tre fuggitivi vengono così ripresi, mentre Sagan vince la volata del traguardo intermedio su Sonny Colbrelli e Van Avermaet. Viviani riesce comunque a rimontare, anche perché la Bora stacca il piede dall’acceleratore.

Video - Prima volata vinta da Sagan: suo il traguardo intermedio di Les Bons Villers

01:24

Fuglsang e Groenewegen a terra: la volata la vince Mike Teunissen

A 40 km dall’arrivo ci prova Stéphane Rossetto, ma il corridore della Cofidis viene ripreso a 10 km dal traguardo mentre si registra la caduta di Fuglsang che si rialza con il volto ricoperto di sangue. Prima dell’inizio della volata ecco una tremenda caduta, un’altra, che fa fuori uno dei favoriti di giornata: Dylan Groenewegen. Viviani si mette alla ruota di Richeze ma perde subito i migliori, Colbrelli cerca di anticipare tutti seguito da Sagan, ma dalle retrovie arriva un sorprendente Mike Teunissen, proprio il compagno di squadra di Groenewegen, che vince per qualche millimetro su Sagan. Poi Caleb Ewan, Nizzolo e Colbrelli. Al 7° posto Matteo Trentin, si accontenta del 9° posto invece Elia Viviani.

L'ordine d'arrivo

Corridore Tempo
1. Mike TEUNISSEN (Jumbo-Visma) 4h22'47''
2. Peter SAGAN (Bora Hansgrohe) st
3. Caleb EWAN (Lotto Soudal) st
4. Giacomo NIZZOLO (Dimension Data) st
5. Sonny COLBRELLI (Bahrain Merida) st
6. Michael MATTHEWS (Sunweb) st
7. Matteo TRENTIN (Mitchelton-Scott) st
8. Oliver NAESEN (AG2R) st
9. Elia VIVIANI (Deceuninck Quick Step) st
10. Jasper STUYVEN (Trek Segafredo) st

Video - Mike Teunissen, volata e maglia gialla! Battuto Sagan di misura nel primo sprint del Tour de France

02:32
0
0