avant-match

LIVE
Benicàssim - Ermita Santa Lucía
Vuelta di Spagna - 23 agosto 2017

Vuelta di Spagna – Segui LIVE su Eurosport la corsa ciclistica, che è in programma il 23 agosto 2017 alle 13:17. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Ciclismo: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Luca Stamerra
Highlights 
 
 Rimuovi
- 
 
- 
 
- 

11'' di ritardo per Aru da Froome-Contador-Chaves

A 26'' Nibali

- 

Froome li riprende, non si vedono Aru e Nibali

- 

PARTONO CHAVES E CONTADOR!!!

- 

Froome, Chaves, Woods, Contador, van Garderen sono in testa, Nibali e Aru staccati

- 

PARTE FROOME!!! Chaves e Contador alla ruota

- 

Già staccati Igor Anton, Kurijswijk, Rui Costa e Miguel Angel Lopez

- 

Nibali e Aru, sono alla ruota di Contador che è al fianco di Zakarin e van Garderen. Un metro più avanti Froome tirato da un grandissimo Moscon ma occhio a Chaves

- 

Dietro Moscon che tira il gruppo maglia roja, Froome in seconda ruota. Ecco che Chaves sembra in rampa di lancio

17:47

ARRIVA LUTSENKO!!! Gran vittoria per il kazako, ora attendiamo Kudus e poi i fuochi d'artificio dei capitani

LUTSENKO_FIVE
-300 m

Ancora 300 metri per Lutsenko che sta per vincere una tappa molto prestigiosa

-1 km 

Dietro solo ora rimontano gli Sky che avevano perso posizioni prima dell'attacco della salita

-1 km

ULTIMO KM PER LUTSENKO

A 36'' Kudus

-1,1 km 

COMINCIA LA SALITA PER IL GRUPPO

-1,5 km

Nel gruppo maglia roja, davanti ci sono i BMC per van Garderen che è 4° nella generale

-1,5 km

Lutsenko va sempre del suo ritmo

Perde qualcosa Kudus che è a 41''

A 6'07'' il gruppo maglia roja

-1,8 km 

Kudus sta per andare a prendere Haller, ma il corridore della Dimension Data ha sempre 39'' di ritardo da Lutsenko

-2,4 km 

Lutsenko ha per ora 36'' di margine su Kudus

A 6'36'' il gruppo maglia roja

-2,6 km 

Kudus cambia il rapporto e lascia 'a piedi' Gougeard

-2,8 km 

Comincia adesso la salita per Gougeard e Kudus che hanno 39'' di ritardo su Lutsenko che è rimasto da solo

-3,4 km

SI INIZIA A SALIRE

Lutsenko e Haller hanno 33'' di vantaggio sugli altri compagni di fuga

- 
 
-4 km

4 km all'arrivo

Sta per iniziare l'ultima salita di giornata: 3a categoria ma con punte di 20% di pendenza massima

-5 km 

5 km all'arrivo

Lutsenko e Haller davanti

A 30'' Gougeard-Kudus

A 7'20'' il gruppo maglia roja

- 
-6,5 km 

Dietro non c'è più il gruppo Sky a tirare, ci sono tutti i treni delle squadre di alta classifica ad occupare l'intera strada

- 
-8 km 

8 km all'arrivo

Lutsenko e Haller continuano ad andare: 23'' il loro vantaggio su Gougeard e Kudus

Gurppo maglia roja a 7'28''

- 

Ami il ciclismo? Sei pronto a sfidare i fan di Eurosport sulle due ruote? Scopri l’International Ride Challenge su Strava!

-

Questi i piazzamenti allo sprint intermedio:

1. Alexey LUTSENKO (Astana) 4 punti (3'' di abbuono)

2. Marco HALLER (Katusha Alpecin) 2 punti (2'')

3. Alexis GOUGEARD (Ag2r) 1 punto (1'')

-10,5 km 

Haller e Lutsenko si danno cambi regolari davanti

A 16'' Kudus-Gougeard

A 20'' Alaphilippe-Soler-Mohoric

A 7'21'' il gruppo maglia roja

-11,8 km 

Gougeard e Kudus restano da soli all'inseguimento di Lutsenko e Haller

Dietro Soler e Alaphilippe a momenti litigano per chi deve fare l'andatura

- 

Non perdere i momenti migliori della corsa! Dirette tv in esclusiva su Eurosport 1 (canale 210 di Sky e canale 372 di Mediaset Premium) con il commento di Riccardo Magrini e Salvo Aiello; il Live-Streaming di tutte le tappe, con canale aggiuntivo senza pubblicità, sarà disponibile su Eurosport Player.

-18 km

Ricordiamo che c'è ancora lo sprint intermedio di Alcalà de Xivert a -15,7 km dall'arrivo

1. 4 punti (3'' di abbuono)

2. 2 punti (2'')

3. 1 punto (1'')

-19,9 km 

Davanti sempre Haller e Lutsenko

A 25'' Alaphilippe, Kudus, Gougeard e Soler

un po' più indietro Agnoli e Villella

A 6'54'' il gruppo maglia roja

-22 km 

Kudus, Maison e Gougeard riescono a riprendere Alaphilippe e Soler. Perde terreno invece Villella. Davanti ci sono sempre Haller e Lutsenko. Situazione molto confusa in avanti

A 6'46'' il gruppo maglia roja

-23 km 

Solo Soler tiene la ruota di Alaphilippe, ma da dietro prova a rispondere Davide Villella che a questo punto non vuole perdere l'occasione di vincere la tappa

-23,1 km

Ora è Alaphilippe che prova a partire, 45'' di ritardo sono tanti su Lutsenko e Haller

-23,5 km 

Adesso dal gruppo degli ex fuggiviti provano ad accelerare con Mas Bonet e Soler che provano a dare una botta per recuperare sui due di testa

-25 km 

Alla Sky, intanto, non interessa nulla della fuga, anzi, se arrivano più di tre corridori al traguardo è un aspetto positivo a Froome che non vuole lasciare gli abbuoni agli avversari

-26 km 

In testa c'è una coppia

Marco HALLER (Katusha Alpecin)

Alexey LUTSENKO (Astana)

A 10' Mohoric

A 56'' gli altri della fuga

Matvey MAMYKIN (Katusha Alpecin)

Rubén FERNÁNDEZ e Marc SOLER (Movistar)

Julian ALAPHILIPPE (Quick Step Floors)

Davide VILLELLA (Cannondale Drapac)

Michel KREDER (Aqua Blue Sport)

Valerio AGNOLI (Bahrain Merida)

Merhawi KUDUS (Dimension Data)

Lluís MAS BONET (Caja Rural)

Alexis GOUGEARD (Ag2r)

Jetse BOL (Manzana)

Jérémy MAISON (Fdj)

----

A 6'12'' il gruppo maglia roja

-29 km 

Mohoric perde terreno, davanti restano Lutsenko e Haller che hanno 51'' di vantaggio sugli ex compagni di fuga

Il gruppo maglia roja finisce a 5'51''

- 
-

Aru: "Anche oggi ci saranno dei distacchi per la classifica, ma speriamo di essere davanti"

- 
-31,5 km 

UN TERZETTO IN TESTA

Marco HALLER (Katusha Alpecin)

Matej MOHORIC (UAE Emirates)

Alexey LUTSENKO (Astana)

A 17'' gli ex compagni di fuga

A 5'34'' il gruppo maglia roja

-33,8 km 

Mohoric e Lutsenko provano a sganciarsi dal gruppetto di fuggitivi, nel tentativo di andare a riprendere Haller

-35 km 

Intanto Haller ha ripreso a guadagnare: 15'' di vantaggio sugli ex compagni di fuga

A 5'22'' il gruppo maglia roja

-39 km 

Non è un caso che l'Ag2r e la BMC rimontino posizioni nel gruppo maglia roja, visto il ritmo non intenso imposto dalla Sky

-39 km 

La fuga guadagna ancora: 5'11'' il ritardo del gruppo maglia roja

-44 km 

Agnoli, Ruben Fernandez e Mohoric provano ad uscire dal gruppo dei fuggitivi, ma rientrano subito. Anche Haller sta perdendo

- 
 
-46,5 km 

Haller prende subito 13'' di vantaggio rispetto ai compagni di fuga

A 4'51'' il gruppo maglia roja che scollina adesso al GPM

-50 km 

Adesso discesa, poi continui sali e scendi fino all'attacco della La Ermita de Santa Llúcia (3a categoria) - 3,4 km di salita al 10% di pendenza media. Ci saranno molto pochi km in pianura...

- 

Questa la classifica scalatori aggiornata:

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 30 punti

2. Lluís MAS BONET (Caja Rural) 11 punti

3. Alexandre GENIEZ (Ag2r) 10 punti

4. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 10 punti

5. Chris FROOME (Sky) 5 punti

-50,5 km

Questi i piazzamenti:

Alto de la Serratella (2a categoria)

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 5 punti

2. Lluís MAS BONET (Caja Rural) 3 punti

3. Matvey MAMYKIN (Katusha Alpecin) 1 punto

-50,7 km 

ANCORA VILLELLA!!! Questa volta Mas Bonet non ci prova neanche, altri 5 punti per il corridore della Cannondale

-52,1 km

1,6 km allo scollinamento. Villella guida il gruppo dei fuggitivi, il corridore della Cannondale vuole altri 5 punti

-

@francescoberio

" Cosa pensate del ritardo di jungels nonostante non abbia corso il tour e abbia dimostrato un ottima resistenza al giro?"

Semplicemente, Jungels è un gregario a questa Vuelta, sia di Trentin per le volate che per De la Cruz che è il capitano per la classifica. Jungels potrà puntare a delle tappe

-54,8 km 

Ecco la situazione, 15 corridori in testa

Matvey MAMYKIN e Marco HALLER (Katusha Alpecin)

Rubén FERNÁNDEZ e Marc SOLER (Movistar)

Julian ALAPHILIPPE (Quick Step Floors)

Davide VILLELLA (Cannondale Drapac)

Michel KREDER (Aqua Blue Sport)

Valerio AGNOLI (Bahrain Merida)

Merhawi KUDUS (Dimension Data)

Lluís MAS BONET (Caja Rural)

Matej MOHORIC (UAE Emirates)

Alexey LUTSENKO (Astana)

Alexis GOUGEARD (Ag2r)

Jetse BOL (Manzana)

Jérémy MAISON (Fdj)

---

A 25'' una coppia

Michael SCHWARZMANN (Bora Hansgrohe)

Héctor SÁEZ (Caja Rural)

---

A 4'38'' il gruppo maglia roja

-56,7 km

Il gruppo maglia roja finisce a 4'29'' con la Sky che non ha l'interesse di andare a prendere la fuga

-56,8 km 

Con tutti questi attacchi e accelerazioni hanno perso contatto due corridori: Schwarzmann e Saez. Restano 15 elementi all'attacco a 6,3 km dallo scollinamento

-58,4 km 

Mas Bonet però non va da nessuna parte, il corridore della Caja Rural viene ripreso da Haller

-58,8 km 

Mancano ancora 8,2 km allo scollinamento e Mas Bonet prova nuovamente ad attaccare. Questa volta Villella lo lascia andare

-59,5 km 

Tra i due litiganti prova a godere Mas Bonet, anche in questo caso Davide Villella para il colpo

-59,8 km 

Ruben Fernandez prova ad accelerare nuovamente, Davide Villella tiene tutti compatti

-60,3 km 

Intanto, tra i fuggitivi, Ruben Fernandez prova ad attaccare. Bravissimo Davide Villella a riportarsi sulla ruota del corridore della Movistar

- 
-62 km

Cominciato l'Alto de la Serratella (2a categoria) per i 17 fuggitivi di giornata

-62,5 km 

3'23'' il vantaggio dei fuggitivi, sempre la Sky in testa al gruppo. Intanto la Quick Step ha ripreso il suo posto, alle spalle proprio dei britannici, poi la Trek di Contador, la Bahrain Merida di Nibali e l'Astana di Aru.

-64,5 km

Finita la discesa, ora 350 metri di pianura prima dell'attacco della salita dell'Alto de la Serratella (2a categoria) - 13,2 km di salita al 3,7% di pendenza media

-70 km 

De la Cruz è riuscito a rientrare in gruppo grazie all'aiuto di Tim Declercq

Gruppo maglia roja che al momento è distanziato di 3'34'' dai 17 fuggitivi di giornata

-

@daviderivolta

" A che pendenza è la salita finale?"

Ermita de Santa Llúcia (3a categoria): 10% di pendenza media, e punte di pendenza massima al 20%

- 

@gionatacominelli

Non perdere i momenti migliori della corsa! Dirette tv in esclusiva su Eurosport 1 (canale 210 di Sky e canale 372 di Mediaset Premium) con il commento di Riccardo Magrini e Salvo Aiello; il Live-Streaming di tutte le tappe, con canale aggiuntivo senza pubblicità, sarà disponibile su Eurosport Player.

- 
 
- 

Ami il ciclismo? Sei pronto a sfidare i fan di Eurosport sulle due ruote? Scopri l’International Ride Challenge su Strava!

-81 km 

Ricordiamo chi compone la fuga di giornata:

Matvey MAMYKIN e Marco HALLER (Katusha Alpecin)

Héctor SÁEZ e Lluís MAS BONET (Caja Rural)

Rubén FERNÁNDEZ e Marc SOLER (Movistar)

Julian ALAPHILIPPE (Quick Step Floors)

Michael SCHWARZMANN (Bora Hansgrohe)

Davide VILLELLA (Cannondale Drapac)

Michel KREDER (Aqua Blue Sport)

Valerio AGNOLI (Bahrain Merida)

Merhawi KUDUS (Dimension Data)

Matej MOHORIC (UAE Emirates)

Alexey LUTSENKO (Astana)

Alexis GOUGEARD (Ag2r)

Jetse BOL (Manzana)

Jérémy MAISON (Fdj)

-

Questa la classifica scalatori aggiornata:

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 25 punti

2. Alexandre GENIEZ (Ag2r) 10 punti

3. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 10 punti

4. Lluís MAS BONET (Caja Rural) 8 punti

5. Chris FROOME (Sky) 5 punti

-87 km

Stesso ordine anche sul Coll de la Bandereta (2a categoria)

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 5 punti

2. Lluís MAS BONET (Caja Rural) 3 punti

3. Alexey LUTSENKO (Astana) 1 punto

-88,2 km

ANCORA VILLELLA!!! Il corridore della Cannondale si va a prendere i 5 punti del Coll de la Bandereta

-91,5 km

Comincia la salita per i fuggitivi: il Coll de la Bandereta (2a categoria) - 4,6 km di salita al 7,6% di pendenza media.

Gruppo maglia roja a 3'05''

-92 km

Intanto, parlando di cadute, è finito per terra Jelle Wallays della Lotto Soudal. Il belga è caduto anche ieri...

-

Alla partenza 192 corridori: non è partito Degenkolb della Trek Segafredo. Il tedesco aveva già riferito di avere avuto problemi in questo avvio di Vuelta, tanto che non ha fatto le volate alla 2a tappa e ieri a Tarragona. Continuano quindi i problemi in casa Trek Segafredo, non parliamo poi della Bora Hansgrohe con Majka...

John Degenkolb
- 
-95 km

Ecco la classifica scalatori aggiornata:

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 20 punti

2. Alexandre GENIEZ (Ag2r) 10 punti

3. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 10 punti

4. Chris FROOME (Sky) 5 punti

5. Lluís MAS BONET (Caja Rural) 5 punti

-97 km 

In fuga c'è anche Davide Villella che è scollinato per primo in entrambi i GPM percorsi finora.

Ecco i piazzamenti:

Alto del Desierto de las Palmas (2a categoria)

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 5 punti

2. Lluís MAS BONET (Caja Rural) 3 punti

3. Alexey LUTSENKO (Astana) 1 punto

---

Alto de Cabanes (3a categoria)

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 3 punti

2. Lluís MAS BONET (Caja Rural) 2 punti

3. Alexey LUTSENKO (Astana) 1 punto

-98 km 

I capitani hanno piazzato qualche compagno di squadra in fuga:

Agnoli (Bahrain Merida) per Vincenzo Nibali

Lutsenko (Astana) per Fabio Aru

Gougeard (Ag2r) per Romain Bardet

Mohoric (UAE) per Rui Costa e Meintjes

Mamykin e Haller (Katusha) per Zakarin

-99 km 

Questi i componenti della fuga:

Matvey MAMYKIN e Marco HALLER (Katusha Alpecin)

Héctor SÁEZ e Lluís MAS BONET (Caja Rural)

Rubén FERNÁNDEZ e Marc SOLER (Movistar)

Julian ALAPHILIPPE (Quick Step Floors)

Michael SCHWARZMANN (Bora Hansgrohe)

Davide VILLELLA (Cannondale Drapac)

Michel KREDER (Aqua Blue Sport)

Valerio AGNOLI (Bahrain Merida)

Merhawi KUDUS (Dimension Data)

Matej MOHORIC (UAE Emirates)

Alexey LUTSENKO (Astana)

Alexis GOUGEARD (Ag2r)

Jetse BOL (Manzana)

Jérémy MAISON (Fdj)

-100 km

100 km al traguardo, abbiamo già percorso i primi due GPM di giornata.

Ci sono 17 corridori al comando, il gruppo maglia roja ha un ritardo di 3'30'' con la Sky di Froome a condurre il plotone

- 

Le altre classifiche

Classifica a punti:

1. Matteo TRENTIN (Quick Step Floors) 49 punti

2. Vincenzo NIBALI (Bahrain Merida) 31 punti

3. Edward THEUNS (Trek Segafredo) 28 punti

4. Yves LAMPAERT (Quick Step Floors) 25 punti

5. Tom VAN ASBROECK (Cannondale Drapac) 25 punti

6. Sacha MODOLO (UAE Emirates Team) 22 punti

----

Classifica combinata:

1. Chris FROOME (Sky) 14 punti = 1° + 9° + 4°

2. Esteban CHAVES (Orica Scott) 25 punti = 6° + 10° + 9°

3. Nicolas ROCHE (BMC) 27 punti = 3° + 17° + 7°

4. Romain BARDET (ag2r) 35 punti = 9° + 12° + 14°

5. Darwin ATAPUMA (UAE Emirates) 85 punti = 40° + 40° + 5°

---

Classifica squadre:

1. Orica Scott 40h22'11''

2. Team Sky +1'05''

3. Astana Pro Team +1'56''

- 

Questa la classifica generale alla partenza, classifica che ha visto qualche modifica anche ieri nonostante fosse una tappa per velocisti. Ancora problemi per Majka, perdono tempo anche Pozzovivo e Daniel Moreno...

1. Chris FROOME (Sky) 13h37'41''

2. David DE LA CRUZ (Quick Step Floors) +2''

3. Nicolas ROCHE (BMC) +2''

4. Tejay VAN GARDEREN (BMC) +2''

5. Vincenzo NIBALI (Bahrain Merida) +10''

6. Esteban CHAVES (Orica Scott) +11''

7. Fabio ARU (Astana) +38''

8. Adam YATES (Orica Scott) +39''

9. Romain BARDET (Ag2r) +48''

10. Simon YATES (Orica Scott) +48''

---

11. Michael WOODS (Cannondale Drapac) +1'13''

12. Wilco KELDERMAN (Sunweb) +1'17''

13. Warren BARGUIL (Sunweb) +1'22''

14. Ilnur ZAKARIN (Katusha) +1'29''

15. Sam OOMEN (Sunweb) +1'32''

16. Carlos BETANCUR (Movistar) +1'35''

17. Igor ANTÓN (Dimension Data) +1'35''

18. Louis MEINTJES (UAE Emirates Team) +1'43''

19. Wouter POELS (Sky) +1'44''

20. Luis León SÁNCHEZ (Astana) +1'52''

----

21. Nélson OLIVEIRA (Movistar) +1'54''

22. Steven KRUIJSWIJK (Lotto Nl Jumbo) +1'56''

23. Miguel Ángel LÓPEZ (Astana) +1'57''

24. Alberto RUI COSTA (UAE Emirates Team) +1'58''

27. Daniel MORENO (Movistar) +2'58''

38. Alberto CONTADOR (Trek Segafredo) +3'10''

-----

33. Domenico POZZOVIVO (Ag2r) +4'08''

34. Emanuel BUCHMANN (Bora Hansgrohe) +4'51''

43. Rafal MAJKA (Bora Hansgrohe) +6'38''

44. Bob JUNGELS (Quick Step Floors) +7'24''

- 
 
- 

Poi il solito sprint intermedio di Alcalà de Xivert a -15,7 km dall'arrivo

1. 4 punti (3'' di abbuono)

2. 2 punti (2'')

3. 1 punto (1'')

-

Non c'è un GPM di 1a categoria, ma il muro finale di Ermita de Santa Llúcia sarà molto duro: 10% di pendenza media, e punte di pendenza massima al 20%

-

Ma oggi si torna a salire, ben 5 i GPM presenti sul percorso che porta tutti ad Alcossebre:

- al km 23,8 l'Alto del Desierto de las Palmas (2a categoria) - 7,8 km di salita al 4,8% di pendenza media

- al km 55,3 l'Alto de Cabanes (3a categoria) - 7,3 km di salita al 4,4% di pendenza media

- al km 87,6 il Coll de la Bandereta (2a categoria) - 4,6 km di salita al 7,6% di pendenza media

- al km 125,2 l'Alto de la Serratella (2a categoria) - 13,2 km di salita al 3,7% di pendenza media

- al km 175,7 La Ermita de Santa Llúcia (3a categoria) - 3,4 km di salita al 10% di pendenza media

- 
 
-

Si riparte dalla vittoria di Matteo Trentin che ha battuto tutti nella volata di Tarragona. Altro successo italiano alla Vuelta, dopo l'esultanza del giorno prima di Vincenzo Nibali. E' un'Italia che torna protagonista dopo le delusioni del Giro d'Italia e del Tour de France?

14:55 

Buongiorno a tutti gli amici di Eurosport da Luca STAMERRA (Twitter: @StamLuca). Quest'oggi siamo in DIRETTA per raccontare, insieme a voi, la 5a tappa della Vuelta, frazione da Benicasim a Alcossebre di 175,7 km.