Guarda la gara in direttaGuarda la replica della tappa ora
09/09/17 - 14:19
Risultato finale
Corvera - Alto de l'Angliru
0km
?km
Vuelta di Spagna • Tappa20
avant-match

LIVE
Corvera - Alto de l'Angliru
Vuelta di Spagna - 9 settembre 2017

Vuelta di Spagna – Segui LIVE su Eurosport la corsa ciclistica, che è in programma il 9 settembre 2017 alle 14:19. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Ciclismo: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Luca Stamerra
Highlights 
 
 Rimuovi
- 
 
- 

Adesso facciamo i conti per capire se Nibali sale sul podio.

CE LA FA

1. Chris FROOME (SKY) 79h23'37''

2. Vincenzo NIBALI (TBM) +2'15''

3. Ilnur ZAKARIN (KAT) +2'51''

4. Alberto CONTADOR (TFS) +3'11''

5. Wilco KELDERMAN (SUN) +3'15''

- 

Zakarin 4° a 35'', dovrebbe salire sul podio il russo

- 

Poels 2°, Froome 3°

FROOME VINCE LA VUELTA!!!

17:55

VINCE ALBERTO CONTADOR!!!!

Trek Segafredo's Spanish cyclist Alberto Contador celebrates as he crosses the finish line
-500 m 

500 metri per Contador

Ma a 23'' c'è Froome

A 41'' Zakarin

A 50'' Kelderman

A 1'20'' Nibali

-1 km 

Nibali è a 1'20'' da Contador, deve dare tutto il siciliano per non perdere il podio

-1 km

ULTIMO KM!!!

Ultimo km per Contador, ma occhio perché Froome e Poels sono a 30''

-1,3 km 

CONTADOR SI RIALZA SUI PEDALI!!!

35'' per Poels e Froome che stanno rimontando su Contador

-1,5 km 

Sempre Contador in avanti

A 30'' Soler

A 1'00'' Poels e Froome

Poi Zakarin e Kelderman

Poi Nibali e Pellizotti

-1,6 km 

Nibali viene portato su Pellizotti

Zakarin intanto prova a rimontare su Froome e Poels

-1,9 km 

E dire che Froome ha ancora Poels, Nibali: Zakarin e Kelderman staccati

-2 km 

Froome stacca anche Zakarin e Kelderman

-2 km 

NIBALI SI STACCA DA FROOME!!! Ora soffre il siciliano

-2 km 

Contador solo in avanti

Ricordiamo che a 20'' c'è Soler

A 50'' Kruijswijk

A 1'11'' il gruppo maglia roja

-2,5 km 

Ora si mette Zakarin a fare l'andatura nel gruppo maglia roja

-2,5 km 

Contador solo in avanti

A 58'' Kruijswijk

A 1'14'' il gruppo maglia roja

-2,6 km 

Ripeto, Froome non sembra brillantissimo, ma per ora Nibali lascia fare a Pellizotti l'andatura

-2,8 km 

Kruijswijk cerca di rimontare: 51'' il suo ritardo su Contador

A 1'13'' il gruppo maglia roja

-3 km 

Contador da solo in testa

A 53'' Kruijwsijk che cerca di recuperare

A 1'18'' il gruppo maglia roja con Pellizotti a fare l'andatura

-3,2 km 

Poels si volta per vedere le condizioni di Froome, sempre Pellizoti a fare l'andatura. In quel gruppo ci sono anche Zakarin, Kelderman e Woods

-3,3 km

Froome non sembra brillantissimo

-3,4 km 

Si rimette PELLIZOTTI a tirare il gruppetto maglia roja

-3,5 km 

21% in queto momento

Contador perde qualcosa

A 57'' Kurijswijk

A 1'24'' il gruppo maglia roja

-3,9 km 

FROOME HA UN ALTRO COMPAGNO!!! Rientra David Lopez, Froome ha ora due compagni quando mancano 4 km alla sua Vuelta

-4 km 

Contador da solo

A 1'01'' Kruijswijk

A 1'19'' il gruppo maglia roja, c'è Poels ora a fare l'andatura. Pellizotti resta con Nibali, ma non riesce più a fare l'andatura. Ripresi Zakarin e Kelderman

-4,2 km 

E' ANCORA LUNGA!!!

Zakarin e Kelderman si sganciano dal gruppo maglia roja per andare a prendere Contador

-4,4 km 

1'10'' per Contador sul gruppo maglia roja

Dal gruppo ricordiamo che è uscito Kruijswijk che cerca di rimontare sullo spagnolo

-4.6 km 

1'04'' di vantaggio per Contador

potrebbe anche farcela per il podio ma manca tantissimo

-4,7 km 

C'è ancora Kruijswijk che prova a sganciarsi dal gruppo maglia roja

- 

Video - Contador: "Mi sono sempre sentito un privilegiato a fare della mia passione, il mio lavoro"

01:41
-5 km 

55'' di vantaggio per CONTADOR

-5,3 km 

Soler non riesce a tenere il passo di Contador

Solo il PISTOLERO davanti

A 44'' il gruppo maglia roja sempre condotto da Pellizotti

-5,5 km 

Contador e Soler davanti

A 41'' il gruppo maglia roja con Pellizotti, Nibali, Froome, Poels, Kelderman, Zakarin, Carapaz e Kruijswjik

-5,8 km 

CHE LAVORO DI PELLIZOTTI!!! Resta solo Poels ora per Froome. Nibali se la sta giocando bene

-6 km 

20% di pendenza, solo Soler e Contador in testa. Ma qui le pendenze fanno male anche al Pistolero

A 47'' il gruppo maglia roja

-6 km 

NIBALI FA BENISSIMO!!! Non si può permettere di avere un Froome con 4 compagni di squadra

-6,3 km 

PELLIZOTTI A FARE L'ANDATURA!!! Ora Nibali prova a riscattarsi dopo la caduta in discesa, c'è Franco Pellizotti a fare l'andatura. Froome alla ruota di Nibali

-6,5 km 

Sempre Contador a fare l'andatura

A 41'' il gruppo dei big, 4 compagni per Froome

-7 km

Nel gruppo dei migliori c'è anche Michael Woods che continua a fare l'elastico

-7,5 km 

Contador è con Marczynski, Mas, Bardet, Soler e Yates. Ovviamente lasciano allo spagnolo della Trek il compito di fare l'andatura

A 39'' il gruppo maglia roja, e ora c'è la Sky a fare l'andatura: ci sono Froome, Nibali, Kelderman e Zakarin

-8 km

Froome ha 4 compagni di squadra al fianco, incredibile!!!

-8,3 km 

MARCZYNSKI RIPRESO!!! Contador ha ora 49'' di vantaggio sul gruppo maglia roja

-9 km 

Nel gruppo dei migliori ci sono tutti tranne Miguel Angel Lopez, Aru e De la Cruz

-9 km

Contador riprende Andersen, compagno di squadra di Kelderman. Il danese si dovrebbe fermare per dare una mano a Kelderman

-9 km

E' Kelderman a fare l'andatura in gruppo, la Sky ringrazia

-9,2 km 

Contador trova anche Simon Yates. 24'' il suo ritardo su Marczynski

A 1'03'' il gruppo maglia roja a 9,1 km allo scollinamento

-9,8 km 

Marczynski in testa

A 41'' Contador e Enric Mas

A 1'14'' il gruppo maglia roja con Kelderman che è rimasto senza compagni di squadra. Froome ne ha due, Nibali anche ne ha due

-10 km 

Asfalto, diciamo, asciutto sull'Angliru

-10 km 

Finisce il lavoro di Pantano, ora Contador è solo contro Marczynski, con dietro il gruppo. Deve fare un'azione come quella del Mortirolo per trovare l'ultima vittoria di tappa della sua carriera.

-10,5 km 

Marczynski in testa

A 55'' Contador-Pantano-Mas-Adam Yates

A 1'31'' il gruppo maglia roja guidato dalla Sunweb, Froome sta a guardare, Nibali c'è, Fabio Aru no

- 
-12 km

CONTADOR HA ATTACCATO IN DISCESA

30'' di vantaggio per Contador che è insieme a Pantano ed Enric Mas (Quick Step)

- 

COMINCIA LA SALITA!!!!

Marczynski solo in testa

- 

Questa la classifica scalatori aggiornata:

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 67 punti

2. Miguel Ángel LÓPEZ (Astana) 47 punti

3. José Joaquín ROJAS (Movistar) 33 punti

4. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 30 punti

5. Christopher FROOME (Sky) 29 punti

6. Rafal MAJKA (Bora Hansgrohe) 28 punti

7. Stefan DENIFL (Aqua Blue Sport) 28 punti

8. Tomasz MARCZYNSKI (Lotto Soudal) 28 punti

9. Romain BARDET (Ag2r) 25 punti

10. Ilnur ZAKARIN (Katusha) 20 punti

-

Questi i piazzamenti sull'Alto del Cordal (1a categoria)

1. Marc SOLER (Movistar) 10 punti

2. Tomasz MARCZYNSKI (Lotto Soudal) 6 punti

3. Adam YATES (Orica Scott) punti

4. Søren Kragh ANDERSEN (Sunweb) 2 punti

5. Romain BARDET (Ag2r) 1 punto

-14 km

CADE ANCHE DE LA CRUZ!!! Che discesa ragazzi

- 

Nibali è riuscito a rialzarsi ed è rientrato in gruppo

-17 km

CADUTA PER NIBALI!!!! Radio corsa informa di una caduta di Nibali in discesa

-

SOLER FINISCE GIU' IN DISCESA!!! Sta accadendo di tutto, in questa parte di tappa

-20 km

Soler ha preso un po' di margine in discesa

A 49'' il gruppo maglia roja

-20,5 km 

36'' il ritardo del gruppo maglia roja, si rimettono a tirare gli uomini di Nibali dopo una trainata di Pantano

-21,1 km

SOLER AL GPM!!!

VILLELLA E' MATEMATICAMENTE 1° NELLA CLASSIFICA SCALATORI!!!

-22 km

Anche Zakarin è riuscito a rientrare

-22,2 km

Da dietro sta cercando di rimontare Miguel Angel Lopez, non si vede però Fabio Aru

-22,3 km 

Intanto, David de la Cruz si sgancia tutto solo dal gruppo magia roja. Lo spagnolo prova a rimontare sui fuggitivi

-22,6 km 

1,5 km allo scollinamento per i fuggitivi

Il gruppo maglia roja ha rimontato, 37'' di ritardo per il plotone

-23 km 

Ecco spiegata l'andatura di Pantano che non vuole far rimontare Zakarin, ci si gioca anche il podio oggi alla Vuelta

-23,5 km 

INCREDIBILE!!! Anche Miguel Angel Lopez e Zakarin sono staccati dal gruppo maglia roja!!!

-24,2 km

PANTANO FA L'ANDATURA!!!

Contador chiede al colombiano di aumentare il ritmo in testa al gruppo

-24,5 km

ARU STACCATO!!!

Fa fatica il campione nazionale italiano, 1' di ritardo per lui dal gruppo maglia roja

-24,9 km

SOLER RILANCIA!!!

Il corridore della Movistar prova a sganciarsi dal gruppetto di testa a 4km dallo scollinamento

A 1'05'' il gruppo maglia roja

- 

Questi i piazzamenti al traguardo volante, niente abbuono per i big:

1. Søren Kragh ANDERSEN (Sunweb) 4 punti (3'' di abbuono)

2. Marc SOLER (Movistar) 2 punti (2'')

3. Tomasz MARCZYNSKI (Lotto Soudal) 1 punto (1'')

- 
-27 km

SI RICOMINCIA A SALIRE!!! Gli uomini di testa sono già sulla seconda salita di giornata:

Alto del Cordal (1a categoria) - 5,7 km di salita alla pendenza media dell'8,6%

- 
 
-27,5 km 

Gruppo allungatissimo in discesa, gli uomini della Bahrain Merida davanti, non si sa mai si riesce a creare un buco

- 

Questa la classifica scalatori aggiornata:

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 67 punti

2. Miguel Ángel LÓPEZ (Astana) 47 punti

3. José Joaquín ROJAS (Movistar) 33 punti

4. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 30 punti

5. Christopher FROOME (Sky) 29 punti

6. Rafal MAJKA (Bora Hansgrohe) 28 punti

7. Stefan DENIFL (Aqua Blue Sport) 28 punti

8. Romain BARDET (Ag2r) 24 punti

9. Tomasz MARCZYNSKI (Lotto Soudal) 22 punti

10. Ilnur ZAKARIN (Katusha) 20 punti

- 

Questi i piazzamenti sull'Alto de la Cobertoria (1a categoria)

1. Tomasz MARCZYNSKI (Lotto Soudal) 10 punti

2. Jan POLANC (UAE Emirates) 6 punti

3. Enric MAS (Quick Step Floors) 4 punti

4. Stefan DENIFL (Aqua Blue Sport) 2 punti

5. Patrick KONRAD (Bora Hansgrohe) 1 punto

- 
-38,5 km 

11 corridori ora al comando, ci stiamo avvicinando al GPM

A 1'24'' il gruppo maglia roja condotto dalla Bahrain Merida

- 
 
-39,7 km 

Sul quintetto di testa cercano di riportarsi i gemelli Yates che vanno praticamente in tandem. 1,6 km allo scollinamento

-40 km 

Si stacca Matteo Trentin dal gruppo, niente punti per lui oggi...

-41,5 km 

Rientrano diversi corridori sulla testa della corsa, ed Enric Mas prova a rilanciare l'azione per fare subito la selezione

3,4 km allo scollinamento, il gruppo maglia roja è a 1'31''

-42,5 km 

Mas e Polanc vengono ripresi da Marczynski, Andersen e Soler a 4,3 km dallo scollinamento

I 5 hanno 25'' di vantaggio sugli ex compagni di fuga

A 1'21'' il gruppo maglia roja

-43,5 km 

ANCHE LA BORA DAVANTI!!! Anche gli uomini di Majka in testa al gruppo maglia roja a fare l'andatura nel plotone. Anche il polacco ha puntato al successo di tappa

- 
-44,5 km 

Enric Mas e Jan Polanc cercano di andarsene da soli, sganciandosi dal gruppo dei 18 in testa

1'03'' il vantaggio sul gruppo maglia roja quando mancano 6,3 km allo scollinamento

-45 km 

SI COMINCIA A SALIRE!!!

Alto de la Cobertoria (1a categoria) - 8,1 km di salita alla pendenza media dell'8,6%

57'' il vantaggio dei 18 fuggitivi

-50 km 

Sale il vantaggio dei fuggitivi: 1'31'' per i 18 al comando, ma devono ancora cominciare tutte e tre le salite di giornata

- 

Video - Incendio al bus del Team Aqua Blue: "Siamo esausti ma questo non ci impedirà di provarci sempre"

01:40
-57 km 

Già diversi corridori si sono staccati dal gruppo maglia roja, c'è ancora - però - Conor Dunne, l'ultimo classificato di questa Vuelta (160esimo a 4h47'32'' da Froome).

-60 km 

18 uomini al comando:

Julian ALAPHILIPPE ed Enric MAS (Quick Step Floors)

Søren Kragh ANDERSEN e Chris HAMILTON (Sunweb)

Jan POLANC e Alberto RUI COSTA (UAE Emirates)

Jaime ROSÓN e Lluís MAS BONET (Caja Rural)

Nélson OLIVEIRA e Marc SOLER (Movistar)

Adam YATES e Simon YATES (Orica Scott)

Tomasz MARCZYNSKI (Lotto Soudal)

Stefan DENIFL (Aqua Blue Sport)

Igor ANTÓN (Dimension Data)

Tobias LUDVIGSSON (Fdj)

Romain BARDET (Ag2r)

Nicolas ROCHE (BMC)

-65 km 

ASTANA E TREK A TIRARE!!! Sia Miguel Angel Lopez che Alberto Contador puntano alla vittoria di tappa.

1' il ritardo del gruppo maglia roja sui fuggitivi di giornata

- 

Nel 2013 l'ultima volta con la vittoria di Kenny Elissonde, quella fu anche la vittoria di Chris Horner che riuscì proprio in quella salita a distanziare Vincenzo Nibali in maniera decisiva...

2013 vuelta nibali horner angliru
- 
 
- 

Nel 2011 l'incredibile sconfitta del Team Sky con Wiggins e Froome che si fecero beffare da un certo Juan José Cobo che andò poi a vincere la Vuelta, nonostante la tappa dell'Angliru fosse lontana dalla fine della Vuelta: la 14esima frazione...

- 

Nel 2008 toccò a Contador vincere sull'Angliru, distanziando di 42'' Alejandro Valverde e di 58'' Joaquin Rodriguez.

In quellì'anno, Contador riuscì a fare doppietta Giro+Vuelta

Alberto Contador vincitore sull'Angliru  - Vuelta 2008
- 
 
- 

Dopo un anno di assenza, l'Angliru rientrò nel 2002 con la vittoria di Roberto Heras davanti ad Joseba Beloki e Francesco Casagrande. In quella tappa, il corridore della US Postal conquistò la maglia di leader, ma a vincere quella Vuelta fu Aitor González Jiménez grazie alla crono finale di Madrid.

- 

Nel 2000 fu riproposta, questa volta come penultima tappa della Vuelta con il successo di Gilberto Simoni che riuscì a riscattare una corsa spagnola senza lodi con una vittoria di tappa prestigiosa, proprio davanti a José María Jiménez che l'aveva vinta l'anno prima.

2005 Giro d'Italia Lampre Gilberto Simoni
- 

Tutti gli occhi si concentrarono dunque su José María Jiménez che vinse quella temibile tappa davanti al favorito di quella Vuelta, Pavel Tonkov.

Poi Roberto Heras, Beltran, Olano (che indossava la maglia di leader), Piepoli e Jan Ullrich che giunse a 2'45'' dal vincitore. Quella edizione della Vuelta fu comunque vinta dal tedesco...

Jose Maria Jimenez sur la Vuelta 1997
-

L'organizzazione della Vuelta pensava proprio a Marco Pantani, vincitore di quel Tour, quando decise di introdurre l'Angliru nel programma. Evidentemente una lotta fianco a fianco lungo quelle rampe tra il Pirata Pantani ed El Chava Jiménez era ciò che sognavano non solo gli organizzatori della Vuelta, ma anche tutti i tifosi. Quel sogno però non si avverò. Nonostante lo sfortunato campione italiano avesse accennato alla volontà di partecipare alla Vuelta a España di quel settembre del 1999, la sua esclusione dal Giro d'Italia a Madonna di Campiglio gli impedì tale avventura, come racconta Manuela Ronchi nella sua biografia "Un uomo in fuga", allontanandolo dal ciclismo e, un po' alla volta, anche dalla vita.

- 

L'introduzione dell'Angliru nella nona tappa della Vuelta del 1999 scatenò il caos e superò qualsiasi aspettativa iniziale. Al punto che persino un percorso pieno di arrivi in salita che comprendeva questa temibile montagna con rampe che raggiungono dislivelli del 20%, fece arrabbiare Jean-Marie Leblanc, all'epoca massimo dirigente del Tour de France, che affermò di essere sorpreso dall'estrema durezza di questa gara. Una riflessione giustificata dal fatto, che furono i francesi stessi che vollero proporre tappe meno selvagge per cercare di lottare contro il doping, dopo che il Tour de France era stato colpito dal suo peggiore scandalo nell'edizione del 1998.

-

Ricordiamo tutti i vincitori sull'Angliru:

- 1999 José María Jiménez

- 2000 Gilberto Simoni

- 2002 Roberto Heras

- 2008 Alberto Contador

- 2011 Juan José Cobo

- 2013 Kenny Elissonde

-97 km

50'' di vantaggio per i 9 al comando, dal gruppo si è sganciato anche Marco Haller della Katusha

-100 km 

100 km al traguardo

Ci sono 9 corridori in testa

Tomasz MARCZYNSKI (Lotto Soudal)

Patrick KONRAD (Bora Hansgrohe)

Soren Kragh ANDERSEN (Sunweb)

Enric MAS (Quick Step Floors)

Lluís MAS BONET (Caja Rural)

Simon YATES (Orica Scott)

Jan POLANC (UAE Emirates)

Tobias LUDVIGSSON (Fdj)

Marc SOLER (Movistar)

- 

Video - Vuelta 2017: tappa 20, Corvera-Alto de l'Angliru, percorso e altimetria

00:25
- 

Poi il traguardo volante posto a Pola de Lena a -28 km dall'arrivo, tra la prima e la seconda salita di giornata

1. 4 punti (3'' di abbuono)

2. 2 punti (2'')

3. 1 punto (1'')

-

Ma veniamo alla tappa di oggi...

- Al km 79,5 l'Alto de la Cobertoria (1a categoria) - 8,1 km di salita alla pendenza media dell'8,6%

- Al km 96,4 l'Alto del Cordal (1a categoria) - 5,7 km di salita alla pendenza media dell'8,6%

- Al km 117,5 l'Alto de l'Angliru (Hors Catégorie) - 12,5 km di salita alla pendenza media del 9,8%

E si parte subito con l'Alto la Reigada (a quota 450 metri), non considerato però GPM, in altre edizioni veniva segnalato come GPM di 3a categoria

-

Per ricapitolare:

Chris Froome (Sky) indossa la maglia roja

Matteo Trentin (Quick Step Floors) indossa la maglia verde

Davide Villella (Cannondale Drapac) indossa la maglia a pois

Miguel Ángel López (Astana) indossa la maglia bianca

Miguel Ángel López (Astana) indossa il numerino rosso di miglior under 25

Dani Navarro (Cofidis) indossa il numerino verde di più combattivo di giornata

- 

Video - Aru: "Cercherò di onorare questa Vuelta, e questa maglia, fino alla fine"

00:40
- 

Maglia bianca sempre sulle spalle di Miguel Angel Lopez, in prestito da Froome...

Classifica combinata

1. Chris FROOME (Sky) 6 punti = 1° + 1° + 4°

2. Miguel Ángel LÓPEZ (Astana) 12 punti = 6° + 4° + 2°

3. Vincenzo NIBALI (Bahrain Merida) 18 punti = 2° + 3° + 13°

4. Ilnur ZAKARIN (Katusha) 19 punti = 4° + 7° + 8°

5. Wilco KELDERMAN (Sunweb) 22 punti = 3° + 5° + 14°

6. Alberto CONTADOR (Trek Segafredo) 28 punti = 5° + 6° + 17°

Vuelta 2017: Miguel Angel Lopez (Astana)
- 

Oggi ci sono 3 GPM, due di prima categoria, e uno di categoria Especial, per la bellezza di 35 punti a disposizione.

10 punti allo scollinamento nei primi due GPM, 15 sull'Angliru.

Ricordiamo che solo in un caso, a questa Vuelta, sono stati raddoppiati i punti del GPM, ma su quello di Sierra Nevada (1a categoria) essendo la vetta più alta della corsa spagnola di quest'anno.

-

C'è un'altra classifica poi da portare a casa, quella degli scalatori con Davida Villella

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 67 punti

2. Miguel Ángel LÓPEZ (Astana) 47 punti

3. José Joaquín ROJAS (Movistar) 33 punti

4. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 30 punti

5. Christopher FROOME (Sky) 29 punti

6. Rafal MAJKA (Bora Hansgrohe) 28 punti

7. Stefan DENIFL (Aqua Blue Sport) 26 punti

8. Romain BARDET (Ag2r) 24 punti

9. Ilnur ZAKARIN (Katusha) 20 punti

10. Sander ARMÉE (Lotto Soudal) 18 punti

Davide Villella, maillot de lunares - Vuelta 2017 stage 5 - Cannondale from official web site BrakeThrough Media
- 

Per concludere il discorso classifica a punti, ricordiamo quanti punti verranno distribuiti oggi all'arrivo:

1. 25 punti

2. 20 punti

3. 16 punti

4. 14 punti

5. 12 punti

6. 10 punti

7. 9 punti

8. 8 punti

9. 7 punti

10. 6 punti

11. 5 punti

12. 4 punti

13. 3 punti

14. 2 punti

15. 1 punto

14:25

SI PARTE!!! E' cominciata adesso la penultima tappa di questa Vuelta 2017...

-

Ecco la classifica a punti dopo la giornata di ieri:

1. Christopher FROOME (Sky) 137 punti

2. Matteo TRENTIN (Quick Step Floors) 127 punti

3. Vincenzo NIBALI (Bahrain Merida) 118 punti

4. Miguel Ángel LÓPEZ (Astana) 90 punti

5. Wilco KELDERMAN (Sunweb) 89 punti

6. Alberto CONTADOR (Trek Segafredo) 80 punti

- 

Video - Contador: "Oggi ho fatto qualcosa col cuore e non con la testa, mi accontenterò dell'Angliru!"

00:43
- 

Ecco la classifica generale:

1. Chris FROOME (Sky) 75h51'51''

2. Vincenzo NIBALI (Bahrain Merida) +1'37''

3. Wilco KELDERMAN (Sunweb) +2'17''

4. Ilnur ZAKARIN (Katusha) +2'29''

5. Alberto CONTADOR (Trek Segafredo) +3'34''

6. Miguel Ángel LÓPEZ (Astana) +5'16''

7. Michael WOODS (Cannondale Drapac) +6'33''

8. Fabio ARU (Astana) +6'33''

9. Wouter POELS (Sky) +6'47''

10. Steven KRUIJSWIJK (Lotto Nl Jumbo) +10'26''

---

11. David DE LA CRUZ (Quick Step Floors) +10'31''

12. Esteban CHAVES (Orica Scott) +11'57''

13. Tejay VAN GARDEREN (BMC) +12'06''

14. Louis MEINTJES (UAE Emirates) +13'32''

15. Nicolas ROCHE (BMC) +14'54''

16. Sergio PARDILLA (Caja Rural) +15'41''

17. Mikel NIEVE (Sky) +25'14''

18. Romain BARDET (Ag2r) +29'55''

19. Daniel MORENO (Movistar) +32'21''

20. Sander ARMÉE (Lotto Soudal) +49'25''

-

Non è cambiato nulla in classifica generale, con Froome che mantiene la sua leadership nei confronti di Nibali. L'unico a provarci è stato Alberto Contador con l'ennesimo attacco di questa Vuelta, anche grazie alla presenza di Theuns davanti che era andato in fuga, ma lo spagnolo è stato poi ripreso a causa delle azioni combinate di Sky e Sunweb (Kelderman che vuole conservare il 3° posto della generale).

Alberto Contador - Vuelta 2017
- 
 
-

Si riparte dalla vittoria di De Gendt che, ieri, ha finalmente azzeccato la fuga buona e battuto tutti i fuggitivi di giornata nella volata di Gijon. Un attaccante nato, che ad ogni tappa trova dei motivi per andare in fuga. Lo abbiamo visto al Tour de France, dove ha vinto la classifica dei km in fuga (anche se non c'era una classifica ufficiale), oltre a tante altre azioni da lontano in tutta la sua carriera. Molte volte, il belga ha attacco senza un grande senso tattico, ma in questo frangente si è gestito perfettamente, senza strafare sui GPM e seguendo sempre le ruote dei migliori nella corposissima fuga di giornata, lasciata andare - come al solito - dal Team Sky. Per De Gendt, inoltre, è la terza tappa vinta in un Grande Giro (1 al Giro d'Italia 2012, quella dello Stelvio, e una al Tour de France 2016), completando così la sua personalissima tripla coroncina, almeno per quanto riguardi i successi di tappa.

14:05 

Buongiorno a tutti gli amici di Eurosport da Luca STAMERRA (Twitter: @StamLuca). Quest'oggi siamo in DIRETTA per raccontare, insieme a voi, la 20a tappa della Vuelta, frazione da Corvera de Asturias all'Alto de l'Angliru di 117,5 km.