Guarda la gara in direttaGuarda la replica della tappa ora
26/08/17 - 12:34
Risultato finale
Hellín - Xorret de Catí
0km
?km
Vuelta di Spagna • Tappa8
avant-match

LIVE
Hellín - Xorret de Catí
Vuelta di Spagna - 26 agosto 2017

Vuelta di Spagna – Segui LIVE su Eurosport la corsa ciclistica, che è in programma il 26 agosto 2017 alle 12:34. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Ciclismo: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Luca Stamerra
Highlights 
 
 Rimuovi
- 
 
- 

17'' di ritardo per Aru, Nibali e Chaves su Contador e Froome

- 

Arrivano adesso Contador e Froome a 1'27'' dal vincitore

- 

Aru, Nibali e Chaves hanno perso 30'' su Contador e Froome allo scollinamento

17:07

ALAPHILIPPE!!!! Il francese a 200 metri dalla fine stacca Polanc e Majka. Terza vittoria alla Vuelta per la Quick Step dopo Lampaert e Trentin

Julian Alaphilippe
-1 km

ULTIMO KM DAVANTI!!! Polanc rientra su Majka e Alaphilippe

-1,4 km 

Cotnador riprende Froome prima della discesa: i due hanno 1'33'' di ritardo sul duo di testa

-1,5 km 

FROOME SCOLLINA!!! Ma Contador è ancora vivo

-2,8 km 

FROOME STACCA ANCHE CONTADOR!!!

-3 km 

Davanti restano solo Majka e Alaphilippe, ora Polanc si stacca

-3,5 km 

FROOME PARTE!!! Accelerata del britannico, c'è Contador. Non ci sono gli altri... Nibali e Aru pagano dazio, anche Chaves staccato

-3,5 km 

Ancora 300 metri per Majka, Polanc e Alaphilippe

-4 km 

OCCHIO A FROOME!!! Froome e Chaves rientrano su Contador. Nibali e Zakarin perdendo qualche metro, più dietro Aru

-4,1 km 

POLANC RIENTRA!!! C'è un terzetto ora in testa. 1 km allo scollinamento per la testa della corsa

-4,3 km 

Davanti sempre Majka e Alaphilippe, con Polanc che sta rientrando

-4,4 km 

Froome non sembra tanto pimpante, ma sta rimontando con l'aiuto di Poels

-4,8 km 

OCCHIO A CONTADOR!!! Lo spagnolo va a riprendere Woods, Simon Yates e De la Cruz

-4,8 km 

Altra accelerata di Majka che però non riesce a staccare Alaphilippe. Polanc aveva provato a rientrare ma si è di nuovo staccato

A 2'44'' il gruppo maglia roja

-4,9 km 

Nel gruppo maglia roja provano a sganciarsi Simon Yates, Woods e De La Cruz. Mentre Pellizotti tira tutto il gruppo, occhio quindi a Nibali

-5 km 

Majka non riesce a staccare Alaphilippe

-5,4 km 

ORA PARTE MAJKA!!! Il polacco aspettava il momento giusto, ma Alaphilippe gli resta dietro

-5,8 km 

Buchmann finisce il suo lavoro

Ora duello tra Majka e Alaphilippe

-6,1 km 

Si stacca Pauwels

Restano in testa Buchmann, Majka e Alaphilippe

A 2'53'' il gruppo maglia roja con la Sunweb ora a tirare al posto della Sky

-6,3 km 

Solo Alaphilippe e Pauwels riescono a stare al passo di Buchmann e Majka

-6,5 km 

Ora è Buchmann ad aumentare l'andatura, Majka la vuole vincere questa tappa dopo un avvio di Vuelta difficilissimo

-7 km 

Gruppo maglia roja a 3'15''

-7,5 km

SI COMINCIA A SALIRE!!! I battistrada cominciano a salire sull'Alto de Xorret de Catì

-8 km 

De Vreese e Buchmann stanno per essere ripresi

-10 km 

De Vreese e Buchmann hanno preso 10'' sugli altri compagni di fuga

A 3'36'' il gruppo maglia roja

-11 km

De Vreeese prova ad anticipare tutti nella testa della corsa, Buchmann lo insegue

-12 km

Ora cambia la situazione in gruppo, si formano diversi tronconi. Ci sono anche i Cannondale di Woods e i Trek Segafredo di Contador

-15 km 

4'07'' per i 21 fuggitivi

Davanti sempre i compagni di squadra di Majka a fare l'andatura

Dietro gli Sky a controllare la corsa, Nibali alla ruota di Froome

- 
 
-19,5 km 

Nella testa della corsa c'è invece il forcing della Bora Hansgrohe con Buchmann e Pfingsten a fare l'andatura per scremare il gruppetto dei fuggitivi in favore di Majka.

-

Ricordiamo che dopo 196,6 km ci sarà l'Alto Xorret de Catí (1a categoria) - 5 km di salita con pendenza media del 9% e tratti al 18%, con un tratto al 20%. Chi vuole fare la differenza ci può provare qui, considerando però l'immediata discesa (2,9 km in contropendenza) che c'è dopo.

- 

Scusa, questo video non è più disponibile

-30 km 

Ricordiamo chi fa parte della fuga di giornata:

Rafal MAJKA, Emanuel BUCHMANN e Christoph PFINGSTEN (Bora)

Przemyslaw NIEMIEC e Jan POLANC (UAE Emirates)

Sergei CHERNETSKI e Laurens DE VREESE (Astana)

Bart DE CLERCQ e Maxime MONFORT (Lotto Soudal)

Jesús HERNÁNDEZ BLÁZQUEZ (Trek Segafredo)

Brendan CANTY (Cannondale Drapac)

Alberto LOSADA (Katusha Alpecin)

Julian ALAPHILIPPE (Quick Step)

Michel KREDER (Aqua Blue Sport)

Serge PAUWELS (Dimension Data)

Guillaume BONNAFOND (Cofidis)

Domen NOVAK (Bahrain Merida)

Nélson OLIVEIRA (Movistar)

Clément CHEVRIER (Ag2r)

Daan OLIVIER (Sunweb)

Loïc VLIEGEN (BMC)

-39 km

Questi i piazzamenti al traguardo intermedio di Ibi:

1. Serge PAUWELS (Dimension Data) 4 punti (3'' di abbuono)

2. Emanuel BUCHMANN (Bora) 2 punti (2'')

3. Christoph PFINGSTEN (Bora) 1 punto (1'')

-40 km

Nella fuga il meglio piazzato è Nélson Oliveira (Movistar) che stamattina aveva 3'02'' di ritardo in 22esima posizione. Al momento il portoghese è la maglia roja virtuale

nelson oliveira
-40,5 km 

Non cambia la situazione: 4'34'' il ritardo del gruppo maglia roja con Sky a fare l'andatura. Dietro i britannici ci sono anche i Brahrain Merida di Nibali e i BMC di van Garderen

- 

Scusa, questo video non è più disponibile

-49 km 

Nella fuga tanti elementi che cercheranno la vittoria di tappa, c'è chi invece cerca la strategia. Ecco i corridori da tenere d'occhio:

Chernetski e De Vreese (Astana): per Fabio Aru

Jesús Hernández Blázquez (Trek): per Alberto Contador

Alberto Losada (Katusha): per Ilnur Zakarin

Julian Alaphilippe (Quick Step): per David de la Cruz

Domen Novak (Bahrain Merida): per Vincenzo Nibali

Daan Olivier (Sunweb): per Wilco Kelderman

Loïc Vliegen (BMC): per Tejay van Garderen

-50 km

Ho avuto problemi Zakarin in discesa, il corridore della Katusha è comunque riuscito a rientrare nel gruppo maglia roja

-50 km 

4'19'' per i 21 fuggitivi di giornata sul gruppo maglia roja

-55 km 

Rimane invariata la classifica scalatori:

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 38 punti

2. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 17 punti

3. Darwin ATAPUMA (UAE Emirates) 12 punti

4. Lluís MAS BONET (Caja Rural) 11 punti

5. Alexandre GENIEZ (Ag2r) 10 punti

Davide Villella, maillot de lunares - Vuelta 2017 stage 5 - Cannondale from official web site BrakeThrough Media
-55 km

Già affrontati i primi due GPM di giornata:

Puerto de Biar (3a categoria)

1. Laurens DE VREESE (Astana) 3 punti

2. Przemyslaw NIEMIEC (UAE Emirates) 2 punti

3. Brendan CANTY (Cannondale Drapac) 1 punto

----

Puerto de Onil (3a categoria)

1. Przemyslaw NIEMIEC (UAE Emirates) 3 punti

2. Brendan CANTY (Cannondale Drapac) 2 punti

3. Laurens DE VREESE (Astana) 1 punto

-59 km

Sono 21 i componenti della testa della corsa:

Rafal MAJKA, Emanuel BUCHMANN e Christoph PFINGSTEN (Bora)

Przemyslaw NIEMIEC e Jan POLANC (UAE Emirates)

Sergei CHERNETSKI e Laurens DE VREESE (Astana)

Bart DE CLERCQ e Maxime MONFORT (Lotto Soudal)

Jesús HERNÁNDEZ BLÁZQUEZ (Trek Segafredo)

Brendan CANTY (Cannondale Drapac)

Alberto LOSADA (Katusha Alpecin)

Julian ALAPHILIPPE (Quick Step)

Michel KREDER (Aqua Blue Sport)

Serge PAUWELS (Dimension Data)

Guillaume BONNAFOND (Cofidis)

Domen NOVAK (Bahrain Merida)

Nélson OLIVEIRA (Movistar)

Clément CHEVRIER (Ag2r)

Daan OLIVIER (Sunweb)

Loïc VLIEGEN (BMC)

-60 km

Molti corridori hanno provato ad andare in fuga, tra questi anche Alessandro De Marchi che era già andato all'attacco ieri. L'azione del corridore della BMC è durata poca, con De Marchi poi ripreso

- 

Scusa, questo video non è più disponibile

-

Poi lo sprint intermedio posto a Ibi a 40 km dall'arrivo

1. 4 punti (3'' di abbuono)

2. 2 punti (2'')

3. 1 punto (1'')

-

Comunque tappa molto difficile con tre GPM, l'ultimo di 1a categoria:

- Al km 111,1 il Puerto de Biar (3a categoria) - 6,1 km di salita con pendenza media del 3,4%

- Al km 127,5 il Puerto de Onil (3a categoria) - 7 km di salita con pendenza media del 3,8%

- Al km 196,6 l'Alto Xorret de Catí (1a categoria) - 5 km di salita con pendenza media del 9%

-

Sono rimasti quindi 182 corridori a questa Vuelta: non partiti Warren Barguil (Team Sunweb) e Sven Erik Bystrom (Katusha Alpecin), mentre si è ritirato poco fa Cesare Benedetti (Bora Hansgrohe)

-

E secondo voi chi ha ragione in questa querelle?

Secondo me è stata una follia da parte della Sunweb...

-

Questo invece il comunicato del Team Sunweb: "Il team Sunweb hanno deciso di ritirare Warren Barguil dalla Vuelta di Spagna. Il 25enne corridore, vincitore di due tappe e della maglia di miglior scalatore al Tour de France, si è apertamente opposto agli obiettivi del team e non ha lasciato al team nessun'altra soluzione che prendere questa decisione".

-

Queste le parole del corridore francese dopo l'esclusione da parte del suo team: "Devo lasciare la Vuelta per una decisione del Team: mi sento molto bene e ho una buona gamba. Mi vedo in un ruolo diverso e volevo attaccare sulle montagne, proprio come fatto al Tour. La Vuelta è una grande corsa ed è davvero frustrante lasciarla, ma questa è una decisione del team che devo accettare".

Warren Barguil
- 

Scusa, questo video non è più disponibile

- 

Ecco le altre classifiche...

Classifica a punti:

1. Matteo TRENTIN (Quick Step Floors) 49 punti

2. Pawel POLJANSKI (Bora Hansgrohe) 44 punti

3. Matej MOHORIC (UAE Emirates Team) 43 punti

4. Vincenzo NIBALI (Bahrain Merida) 31 punti

5. Alexey LUTSENKO (Astana) 29 punti

Classifica combinata:

1. Chris FROOME (Sky) 14 punti = 1° + 6° + 7°

2. Esteban CHAVES (Orica Scott) 32 punti = 2° + 16° + 14°

3. Nicolas ROCHE (BMC) 42 punti = 3° + 27° + 12°

4. Matej MOHORIC (UAE) 50 punti = 38° + 3° + 9°

5. José Joaquín ROJAS (Movistar) 52 punti = 29° + 13° + 10°

Classifica squadre:

1. Movistar Team 82h39'47''

2. UAE Emirates Team +2'45''

3. Astana Pro Team +8'27''

- 
 
- 

Ecco la nuova classifica:

1. Chris FROOME (Sky) 27h46'51''

2. Esteban CHAVES (Orica Scott) +11''

3. Nicolas ROCHE (BMC) +13''

4. Tejay VAN GARDEREN (BMC) +30''

5. Vincenzo NIBALI (Bahrain Merida) +36''

6. David DE LA CRUZ (Quick Step Floors) +40''

7. Jetse BOL (Manzana) +46''

8. Fabio ARU (Astana) +49''

9. Adam YATES (Orica Scott) +50''

10. Michael WOODS (Cannondale Drapac) +1'13''

---

11. Simon YATES (Orica Scott) +1'26''

12. Ilnur ZAKARIN (Katusha) +1'40''

13. Wilco KELDERMAN (Sunweb) +1'45''

14. Sam OOMEN (Sunweb) +2'14''

15. Jack HAIG (Orica Scott) +2'19''

16. Wouter POELS (Sky) +2'23''

17. Igor ANTÓN (Dimension Data) +2'26''

18. Alberto RUI COSTA (UAE Emirates Team) +2'52''

19. Louis MEINTJES (UAE Emirates Team) +2'55'

20. Steven KRUIJSWIJK (Lotto Nl Jumbo) +2'59''

---

23. Alberto CONTADOR (Trek Segafredo) +3'10''

31. Romain BARDET (Ag2r) +8'03''

34. Dani MORENO (Movistar) +10'40''

35. Domenico POZZOVIVO (Ag2r) +11'23''

47. Rafal MAJKA (Bora Hansgrohe) +19'40''

49. Bob JUNGELS (Quick Step Floors) +20'15''

- 
 
-

Si riparte dalla vittoria di Mohoric che a Cuenca ha impressionato sia in salita che, soprattutto, in discesa con numero che lo ha portato da solo al traguardo, lasciando i compagni di fuga De Gendt, Rojas e Poljanksi. Per l'UAE Emirates è la seconda vittoria, in questa stagione, in un Grande Giro dopo il successo di Polanc, sull'Etna, al Giro d'Italia.

14:55 

Buongiorno a tutti gli amici di Eurosport da Luca STAMERRA (Twitter: @StamLuca). Quest'oggi siamo in DIRETTA per raccontare, insieme a voi, la 8a tappa della Vuelta, frazione da Hellín a Xorret de Catí di 199,5 km.