Vuelta di Spagna • Tappa7
avant-match

LIVE
Llíria - Cuenca
Vuelta di Spagna - 25 agosto 2017

Vuelta di Spagna – Segui LIVE su Eurosport la corsa ciclistica, che è in programma il 25 agosto 2017 alle 12:30. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Ciclismo: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Luca Stamerra
Highlights 
 
 Rimuovi
- 
 
- 

Arriva anche il gruppo: 8'38'' il ritardo dei big

- 

Ora aspettiamo l'arrivo del gruppo maglia roja, tirato dalla Sky. Impensabile l'attacco di qualcuno di alta classifica

- 

A 17'' Poljanski-Rojas-De Gendt

A 27'' De Marchi-Bol-de Tier

17:33

NUMERO DI MOHORIC!!! Vittoria per il corridore della UAE Emirates

Matej Mohoric, Vuelta 2017, Getty Images
-1 km

ULTIMO KM PER MOHORIC

-1,5 km 

Ancora 12'' di vantaggio per Mohoric

-3 km 

3 km all'arrivo

Mohoric

A 11'' De Gent-Rojas-Poljanski

A 25'' De Marchi-de Tier-Bol

A 8'32'' il gruppo maglia roja

-3,5 km 

Guadagnano qualcosa De Gendt, Rojas e Poljanski nell'ultimo km, ma il loro ritardo è sempre superiore ai 10''

-5 km 

Mohoric guadagna ancora

15'' su De Gendt, Rojas e Poljanski

25'' per Bol, De Marchi e de Tier

8'30'' il gruppo maglia roja

-5,5 km 

Il gruppo maglia roja scollina adesso, ci sono tutti i big, qualche difficoltà comunque per Aru che era qualche metro più dietro.

-6,5 km

Sempre 10-11 secondi di margine per Mohoric

Il gruppo De Marchi cala a 22'' di ritardo

A 8'30'' il gruppo maglia roja

-7,5 km 

Mohoric sempre in testa

A 10'' Poljanski, Rojas e De Gendt

A 13'' De Marchi, Bol e de Tier

A 8'27'' il gruppo maglia roja che sta affrontando la salita

-8 km 

Questa la nuova classifica scalatori:

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 38 punti

2. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 17 punti

3. Darwin ATAPUMA (UAE Emirates) 12 punti

4. Lluís MAS BONET (Caja Rural) 11 punti

5. Alexandre GENIEZ (Ag2r) 10 punti

-9 km

Comincia la salita anche per il Gruppo maglia roja, Sky sempre in testa

-9,5 km 

Mohoric in testa

A 8'' Poljanski, Rojas e De Gendt

A 16'' De Marchi e Bol

-10,5 km 

Mohoric prova a ripartire, questa volta in discesa

Gruppo maglia roja a 8'32''

- 
 
-12,5 km 

Qeusto il piazzamento al GPM:

Alto del Castillo (3a categoria)

1. Matej MOHORIC (UAE Emirates) 3 punti

2. José Joaquín ROJAS (Movistar) 2 punti

3. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 1 punto

-13 km

Perde qualche metro De Marchi, in testa restano Mohoric e Rojas

-13,2 km 

De Marchi e Rojas vanno a riprendere Mohoric, c'è un terzetto in testa

-13,5 km

CADUTA PER REIS!!! Finisce giù il corridore della Caja Rural

-13,6 km 

Sempre Mohoric in testa, ma giusto qualche secondo di margine dagli ex compagni di fuga con Bol e Maté molto attivi dietro

-13,9 km 

Mohoric ha già staccato Gougeard, gli altri stanno però rimontando

-14,2 km

COMINCIA LA SALITA!!! Mohoric e Gougeard hanno 7'' di vantaggio sugli altri compagni di fuga

-15 km

Gruppo maglia roja a 9'15'', Aru ha preso la ruota di Froome, mentre l'Astana è da un'altra parte...

-15,5 km 

Qualche metro di vantaggio per Mohoric e Gougeard dopo lo sprint intermedio, ci avviciniamo all'attacco della salita

-16 km

Questi i piazzamenti allo sprint intermedio:

1. Matej MOHORIC (UAE Emirates) 4 punti (3'' di abbuono)

2. Alexis GOUGEARD (Ag2r) 2 punti (2'')

3. Richard CARAPAZ (Movistar) 1 punto (1'')

-17 km

Ancora Mohoric, piazza un'altra accelerata ad un km dallo sprint intermedio

-18 km 

Davanti Mohoric e Gougeard provano ad animare la corsa prima dell'arrivo dell'ultima salita

-21 km

Alto del Castillo (3a categoria) - 2 km di salita alla pendenza media del 7,2% con un tratto al 16%

-22 km 

Intanto davanti comincia la battaglia, qualche accelerazione di Gougeard, De Gendt e Mohoric. I fuggitivi non vogliono arrivare tutti insieme all'ultima salita dell'Alto de Castillo

-22,5 km

Ecco che gli Astana, finalmente, rimontano posizioni nel gruppo maglia roja

-25 km 

Il corridore della BMC riesce però subito a rientrare nel gruppo dei 14

A 8'22'' il gruppo maglia roja

-28 km

Foratura per De Marchi

-33 km 

Si formono 5 tronconi in avanti nel gruppo maglia roja: da destra verso sinistra ci sono Sky (Froome), BMC (van Garderen), Trek Segafredo (Contador), Bahrain Merida (Nibali) e Katusha (Zakarin). Restano sempre nella pancia del gruppo, invece, gli Astana di Fabio Aru.

-37,5 km 

Ecco i 14 corridori presenti nella fuga:

Richard CARAPAZ e José Joaquín ROJAS (Movistar)

Luis Ángel MATÉ e Anthony PEREZ (Cofidis)

Aldemar REYES e Jetse BOL (Manzana)

Floris DE TIER (Lotto Nl Jumbo)

Thomas DE GENDT (Lotto Soudal)

Matej MOHORIC (UAE Emirates)

Alessandro DE MARCHI (BMC)

Rafael REIS (Caja Rural)

Arnaud COURTEILLE (Fdj)

Pawel POLJANSKI (Bora)

Alexis GOUGEARD (Ag2r)

-37,8 km 

7'01'' di margine per i 14 di testa

-

Rivediamo un ventaglio vero, quello di Cagliari imposto da Jungels che portò al successo Gaviria

Video - La volatona di Fernando Gaviria a Cagliari: tappa e maglia rosa

01:37
-40,7 km 

I 14 di testa, invece, hanno ancora 6'52'' di margine

-41 km 

Sky, BMC e Katusha sulla destra, Bahrain Merida e Trek Segafredo sulla sinistra. Aru con i suoi compagni resta invece nella pancia del gruppo

-41,5 km 

Rientrano adesso i corridori che avevano perso terreno, bravi a rimontare.

-42 km 

Rimontano adesso i Bahrain Merida di Nibali che aveva perso un po' di posizioni nel primo gruppo.

-42 km 

Una ventina di corridori hanno perso già terreno. Non dovrebbero esserci big in questo gruppo

-43 km

Gli Sky riprendono nuovamente la testa, con Froome in terza posizione

-45 km

E ora sì che si prova il ventaglio dopo un'accelerata della Cannondale

-49,9 km

Ricordiamo che a 16 km dal traguardo c'è lo sprint intermedio con secondi di abbuono a disposizione. La Sky ha, dunque, tutto l'interesse a lasciare i componenti della fuga davanti:

Cuenca

1. 4 punti (3'' di abbuono)

2. 2 punti (2'')

3. 1 punto (1'')

-50,5 km 

Con questa accelerazione del gruppo, perde un minuto i 15 di testa: 6'55'' il loro margine

-51,5 km

Il vento laterale c'è, ma non così forte per creare un ventaglio. Ora è la Sky nuovamente in testa dopo una trainata di Novak.

-53 km 

Ora sono i Bahrain Merida a mettersi davanti al gruppo maglia roja, ma Knees e Puccio rimontano subito

-55 km 

Situazione di vento laterale, ecco che le squadre occupano tutta la sede stradale

I 14 al comando hanno 7'19'' di margine

-62 km

Buone chance di vittoria dunque per Alessandro De Marchi che in carriera ha vinto due tappe nei Grandi Giri, tutte e due alla Vuelta. Il primo successo nel 2014, la Vuelta di Contador, dove il corridore all'epoca della Cannondale, vinse la 7a tappa da Alhendín ad Alcaudete. L'anno dopo, il primo alla BMC, conquistò invece la 14esima frazione da Vitoria ad Alto Campoo Fuente del Chivo.

Alessandro de Marchi feiert seinen Etappensieg
-63 km 

Sempre 8 minuti di vantaggio per i 14 uomini al comando, difficile che la fuga verrà ripresa visto che la Sky sta procedendo al suo passo senza strafare.

- 
 
-68,5 km 

Ricordiamo chi compone la fuga di giornata:

Richard CARAPAZ e José Joaquín ROJAS (Movistar)

Luis Ángel MATÉ e Anthony PEREZ (Cofidis)

Aldemar REYES e Jetse BOL (Manzana)

Floris DE TIER (Lotto Nl Jumbo)

Thomas DE GENDT (Lotto Soudal)

Matej MOHORIC (UAE Emirates)

Alessandro DE MARCHI (BMC)

Rafael REIS (Caja Rural)

Arnaud COURTEILLE (Fdj)

Pawel POLJANSKI (Bora)

Alexis GOUGEARD (Ag2r)

- 
 
- 

Video - Vuelta 2017: Alla scoperta dello "Sky bus", il futuro è adesso

04:27
-84 km 

DUE ABBANDONI!!! Kudus si ritira, stesso discorso per Warbasse dell'Aqua Blue Sport. Restano in corsa in 185.

-87 km 

Kudus non è ancora ripartito, il corridore arrivato 2° ad Alcossebre alle spalle di Lutsenko nel primo vero arrivo in salita di questa Vuelta.

-

@damianoobetti

" villella ha preso i punti dei gpm?"

No, oggi non è andato in fuga

-93 km

CADUTA IN GRUPPO!!! A terra Kudus (Dimension Data), Turgis (Cofidis), Warbasse (Aqua Blue Sport) e Sven Erik Bystrom (Katusha)

-95 km 

Questa la classifica scalatori aggiornata:

Classifica scalatori:

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 38 punti

2. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 16 punti

3. Darwin ATAPUMA (UAE Emirates) 12 punti

4. Lluís MAS BONET (Caja Rural) 11 punti

5. Alexandre GENIEZ (Ag2r) 10 punti

-95 km

Abbiamo già superato i primi due GPM di giornata, ecco i piazzamenti:

Puerto la Montalbana (3a categoria)

1. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 3 punti

2. José Joaquín ROJAS (Movistar) 2 punti

3. Matej MOHORIC (UAE Team Emirates) 1 punto

----

Alto de Santa Cruz de Moya (3a categoria)

1. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 3 punti

2. Luis Ángel MATÉ (Cofidis) 2 punti

3. Alessandro DE MARCHI (BMC) 1 punto

-98 km

Niemiec aveva provato, anche lui, ad inserirsi nella fuga, visto la presenza del suo compagno di squadra Mohoric, il polacco ha poi desistito rientrando nel gruppo maglia roja

-99 km 

I 14 al comando hanno un vantaggio di 7'00'' sul gruppo maglia roja, guidato come al solito dalla Sky di Froome

- 

Oggi, comunque, ci sono 14 corridori in fuga, partiti all'attacco al km 8

Richard CARAPAZ e José Joaquín ROJAS (Movistar)

Luis Ángel MATÉ e Anthony PEREZ (Cofidis)

Aldemar REYES e Jetse BOL (Manzana)

Floris DE TIER (Lotto Nl Jumbo)

Thomas DE GENDT (Lotto Soudal)

Matej MOHORIC (UAE Emirates)

Alessandro DE MARCHI (BMC)

Rafael REIS (Caja Rural)

Arnaud COURTEILLE (Fdj)

Pawel POLJANSKI (Bora)

Alexis GOUGEARD (Ag2r)

-

@l'onesto

" @riccardotonon vista l'affidabilità di eurosport preferisco chiedere a qualcuno che ne capisce"

perché sei qui allora? :)

-

Gruppetto che ha perso diversi elementi in questi giorni, da Van Genechten che ha abbandonato oggi, oltre a Degenkolb (Trek Segafredo) e Reguigui (Dimension Data)

- 

Per sicurezza, facciamo comunque la conta dei velocisti rimasti in corsa a questa Vuelta:

Magnus CORT NIELSEN (Orica Scott): 2 vittorie alla Vuelta, 2 nei Grandi Giri

Matteo TRENTIN (Quick Step Floors): 1 vittoria alla Vuelta, 4 nei Grandi Giri

-----------

Sacha MODOLO (UAE Emirates Team): 0 vittorie alla Vuelta, 2 nei Grandi Giri

------------

Edward THEUNS (Trek Segafredo): 0 vittorie alla Vuelta, 0 vittorie nei Grandi Giri

Michael SCHWARZMANN (Bora): 0 vittorie alla Vuelta, 0 vittorie nei Grandi Giri

Juan José LOBATO (Lotto Nl Jumbo): 0 vittorie alla Vuelta, 0 vittorie nei Grandi Giri

Adam BLYTHE (Aqua Blue Sport): 0 vittorie alla Vuelta, 0 vittorie nei Grandi Giri

Tom VAN ASBROECK (Cannondale Drapac): 0 vittorie alla Vuelta, 0 vittorie nei Grandi Giri

Juan Sebastián MOLANO (Manzana): 0 vittorie alla Vuelta, 0 vittorie nei Grandi Giri

Jetse BOL (Manzana): 0 vittorie alla Vuelta, 0 vittorie nei Grandi Giri

Marco HALLER (Katusha): 0 vittorie alla Vuelta, 0 vittorie nei Grandi Giri

Lorenzo MANZIN (FDJ): 0 vittorie alla Vuelta, 0 vittorie nei Grandi Giri

Jens DEBUSSCHERE (Lotto Soudal): 0 vittorie alla Vuelta, 0 vittorie nei Grandi Giri

Søren Kragh ANDERSEN (Sunweb): 0 vittorie alla Vuelta, 0 vittorie nei Grandi Giri

Daniel OSS (BMC): 0 vittorie alla Vuelta, 0 vittorie nei Grandi Giri

-

Tappa di difficile interpretazione, sul book della Vuelta si parla addirittura di frazione per velocisti, ma oggi chi è andato in fuga potrebbe trovare l'occasione giusta per trovare una vittoria di prestigio.

Poi, guardando come è andata ieri, siamo sicuri che nessuno dei big proverà uno scatto sull'Alto del Castillo?

-

Poi lo sprint intermedio posto a Cuenca a -16 km dal traguardo

1. 4 punti (3'' di abbuono)

2. 2 punti (2'')

3. 1 punto (1'')

-

Ma veniamo alla tappa di oggi, la più lunga di questa Vuelta. Anche oggi 3 GPM, tutti di terza categoria...

- Al km 51 il Puerto la Montalbana (3a categoria) - 8 km di salita alla pendenza media del 4,3%

- Al km 88,7 l'Alto de Santa Cruz de Moya (3a categoria) - 8,7 km di salita alla pendenza media del 4%

- Al km 195,3 l'Alto del Castillo (3a categoria) - 2 km di salita alla pendenza media del 7,2%

-

Restano quindi 187 corridori, oltre a Betancur non partito ha abbandonato dopo la prima ora di corsa Van Genechten. Un velocista in meno a questa Vuelta...

-

Van Garderen si è salvato ieri, invece si è dovuto ritirare invece Betancur a causa di una frattura al malleolo. Alla fine van Garderen ha perso anche poco considerando le due cadute: "Ho male all'altezza dello sterno, ma visto quello che mi è successo, mi poteva andare peggio. Ho limitato i danni, ieri potevo perdere anche tre minuti. Ieri, in realtà, stavo benissimo. Chissà cosa sarebbe potuto accadere se fossi rimasto con Contador e Froome, magari con me al loro fianco, nessuno di quelli staccati sarebbe rientrato".

- 

Video - Trentin: "È stato difficile controllare la tappa, è stata una frazione tanto tosta quanto bella"

01:06
- 

Ecco le altre classifiche...

Classifica a punti:

1. Matteo TRENTIN (Quick Step Floors) 49 punti

2. Vincenzo NIBALI (Bahrain Merida) 31 punti

3. Alexey LUTSENKO (Astana) 29 punti

4. Chris FROOME (Sky) 28 punti

5. Edward THEUNS (Trek Segafredo) 28 punti

---

Classifica combinata:

1. Chris FROOME (Sky) 12 punti = 1° + 4° + 7°

2. Esteban CHAVES (Orica Scott) 28 punti = 2° + 14° + 12°

3. Nicolas ROCHE (BMC) 38 punti = 3° + 25° + 10°

4. Tomasz MARCZYNSKI (Lotto Soudal) 49 punti = 35° + 6° + 8°

5. Merhawi KUDUS (Dimension Data) 69 punti = 42° + 12° + 15°

---

Classifica squadre:

1. Astana Pro Team 68h11'35''

2. Orica Scott +1'59''

3. UAE Emirates Team +2'56''

-

Un Contador però arrabbiato per non avere avuto collaborazione da altre squadre: "Perché ho attaccato? Da queste parti mi alleno e conosco molto bene queste squadre. Oggi era un buon giorno per provarci, era una vera opportunità da cogliere per fare danni in classifica generale. Purtroppo non ci sono riuscito, anche se credevo ci sarebbe stata maggiore collaborazione tra squadre, ma tutte hanno lasciato fare alla Sky. Strano che nessuno ci abbia provato... Chi vincerà? Chaves ha dimostrato di essere forte e Froome è sempre forte. Contador? La mia classifica è molto negativa, punterò a vincere una tappa e, ovviamente, ad arrivare nella migliore posizione possibile nella generale".

- 

Video - Contador: "Avrei preferito la collaborazione dei Big, avremmo potuto approfittarne"

02:25
- 

Qualcosa è comunque cambiato in classifica, ha perso tempo van Garderen, crollo definitivo per Bardet:

1. Chris FROOME (Sky) 22h54'38''

2. Esteban CHAVES (Orica Scott) +11''

3. Nicolas ROCHE (BMC) +13''

4. Tejay VAN GARDEREN (BMC) +30''

5. Vincenzo NIBALI (Bahrain Merida) +36''

6. David DE LA CRUZ (Quick Step Floors) +40''

7. Fabio ARU (Astana) +49''

8. Adam YATES (Orica Scott) +50''

9. Michael WOODS (Cannondale Drapac) +1'13''

10. Simon YATES (Orica Scott) +1'26''

---

11. Wilco KELDERMAN (Sunweb) +1'28''

12. Ilnur ZAKARIN (Katusha) +1'40''

13. Warren BARGUIL (Sunweb) +1'43''

14. Sam OOMEN (Sunweb) +1'57''

15. Jack HAIG (Orica Scott) +2'19''

16. Wouter POELS (Sky) +2'23''

17. Igor ANTÓN (Dimension Data) +2'26''

18. Alberto RUI COSTA (UAE Emirates Team) +2'52''

19. Louis MEINTJES (UAE Emirates Team) +2'55'

20. Steven KRUIJSWIJK (Lotto Nl Jumbo) +2'59''

---

23. Alberto CONTADOR (Trek Segafredo) +3'10''

31. Romain BARDET (Ag2r) +8'03''

34. Dani MORENO (Movistar) +10'40''

36. Domenico POZZOVIVO (Ag2r) +11'23''

38. Rafal MAJKA (Bora Hansgrohe) +12'39''

- 

Video - Froome: "Contador? Sta facendo vedere quanto è forte e combatterà fino alla fine"

01:15
-

Una tappa, quela di ieri, che non sembrava adatta a uomini di classifica ma Alberto Contador ha provato comunque a piazzare l'attacco da lontano con l'azione personale sul Puerto del Garbí dove solo Froome era riuscito a tenere le ruote dello spagnolo.

Staccati Chaves, Nibali e Aru, mentre van Garderen e Betancur si auto-eliminavano a causa di una caduta.

Per gli altri uomini della classifica, fortuna ha voluto, che ci fosse poi la discesa per riprendere Contador e Froome.

- 
 
14:55 

Buongiorno a tutti gli amici di Eurosport da Luca STAMERRA (Twitter: @StamLuca). Quest'oggi siamo in DIRETTA per raccontare, insieme a voi, la 7a tappa della Vuelta, frazione da Llíria a Cuenca di 207 km.