Vuelta di Spagna • Tappa6
avant-match

LIVE
Villarreal - Sagunt
Vuelta di Spagna - 24 agosto 2017

Vuelta di Spagna – Segui LIVE su Eurosport la corsa ciclistica, che è in programma il 24 agosto 2017 alle 12:26. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Ciclismo: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Luca Stamerra
Highlights 
 
 Rimuovi
- 
 
- 

Arrivano adesso i big con Froome che ha provato addirittura ad accelerare per prendersi il 6° posto.

17:15

VINCE MARCZYNSKI!!!

Vuelta Gewinner Marczynski
-900 m 

A 15'' LL Sanchez e Polanc, non sono neanche tanto lontani ma sembra impossibile rimontare

-1 km

ULTIMO KM PER I TRE DI TESTA!!!

-2 km 

Marczynski, Mas e Poljanski sempre in testa

A 22'' Luis Leon Sanchez e Polanc

A 37'' il gruppo maglia roja

-3 km

CADUTO DI NUOVO VAN GARDEREN!!! Ancora, incredibile!!!

-3 km 

Luis Leon Sanchez e Polanc provano a sganciarsi dal gruppo maglia roja a 3 km dall'arrivo

-3,5 km 

Cala infatti il vantaggio dei tre di testa

A 28'' il gruppo maglia roja

A 1'00'' il gruppo van Garderen-Zakarin

Dispersi Pozzovivo e Bardet

-4,5 km 

Intanto Mas, Marczynski e Poljanski cominciano a guardarsi

A 30'' il gruppo, può succedere ancora di tutto

-7 km 

NIENTE ABBUONI!!! Mas, Marczynski e Poljanski passano all'altezza del traguardo volante, Froome tranquillo da questo punto di vista

A 36'' il gruppo maglia roja

A 1'09'' il gruppo van Garderen

-8 km 

Il gruppo van Garderen rimonta: 30'' di ritardo per lui, Kruijswijk, Zakarin e Meintjes sul gruppo maglia roja

-9,5 km 

I tre di testa guadagnano ancora: 40'' di vantaggio Mas, Poljanski e Marczynski

-11 km 

Mas, Marczynski e Poljanski in testa

A 35'' il gruppo maglia roja con Contador, Chaves, Nibali, Aru e ovviamente Froome

A 1'08'' il gruppo van Garderen-Kruijswijk-Meintjes e altri

Dispersi Bardet e Pozzovivo

-12 km

VAN GARDEREN C'E' ANCORA!!! Il corridore della BMC si trova a 1' di ritardo dal gruppo di Froome

-14 km 

In testa restano Poljanks, Mas e Marczynski, si staccano nuovamente Luis Leon Sanchez e Mas: i due possono essere ai loro capitani (Aru e De La Cruz)

-16 km 

Gruppo maglia roja ha un ritardo di soli 9'' sul gruppetto di testa composto da Mas-Poljanksi-Luis Leon Sanchez-Pedrero-Marczynski.

De La Cruz finisce a 30'' dal gruppo dei migliori

-17 km

In casa BMC si pensa ormai solo a Nicolas Roche che fa parte del gruppo maglia roja

- 
-17 km

Betancur è ancora in corsa, in ritardo, ma non si è ritirato

- 
-17,7 km 

Contador chiede collaborazione a Poels che lo guarda e non dà però cambi

-19 km 

Il gruppo Froome-Contador-Chaves-Nibali-Aru sta per andare a prendere i fuggitivi di giornata

De La Cruz-Woods sempre a 17'' dai migliori

-

Anche di Pozzovivo e Bardet non ci sono notizie, sono dispersi

-

Anche la Movistar, per ora, non dà informazioni su Betancur

- 
-23 km

Non ci sono ancora notizie su van Garderen, che sfortuna per questo corridore: gli capita sempre qualcosa

- 
-23,3 km 

Bravissimi quindi Aru e Nibali a rientrare, non ci sono invece de la Cruz e Woods che perdono confronto ai big 16''

-25 km

NIBALI E ARU RIENTRANO!!! In discesa i due italiani riescono a rientrare

- 

Questi i piazzamenti al GPM:

1. Tomasz Marczynski (Lotto Soudal), 5 punti

2. Enric Mas (Quick-Step Floors), 3 punti

3. Pawel Poljanski (Bora-Hansgrohe), 1 punto

-30 km 

All'inseguimento di Marczynski, Mas e Poljanski ci restano Luis Leon Sanchez e Pedrero

A 51'' Contador-Froome e altri corridori che facevano parte della fuga inziale

A 1'07'' Chaves-Nibali-Aru

-30,5 km 

Sempre 17'' di ritardo per Chaves, Aru e Nibali nei confronti di Contador e Froome

-34 km 

A giocarsi la tappa sono rimasti Marczynski, Mas e Poljanski.

Questi 3 hanno però 57'' di margine dal quartetto Froome-Contador-Pantano-Polanc

A 1'15'' Chaves-Aru-Nibali e gli altri di classifica

Non abbiamo invece notizie di van Garderen e Betancur, protagonisti di una brutta caduta

-34 km 

A 17'' il gruppetto Chaves-Aru-Nibali e altri di classifica dal quartetto Contador-Polanc-Froome-Pantano

-35,6 km 

Pantano lascia libero Contador che arriva allo scollinamento insieme a Froome e Polanc. Ora 35 km per loro

Rimangono staccati van Garderen e Betancur finiti giù nella caduta

A 15'' Nibali-Aru-Chaves

-38 km 

Intanto Pantano continua a portare su Contador, solo Froome e Polanc riescono a stare alla loro ruota

-38 km

CADUTA DI VAN GARDEREN!!!! Giù anche Hansen dell'Astana e altri corridori

-38,5 km 

Insieme a Contador, Froome e Chaves, ci sono anche Kelderman e Betancur, oltre a Polanc e Pantano che erano nella fuga

A 10'' Nibali-Zakarin

A 15'' Aru

-38,5 km 

Aru e Nibali staccati a metà salita rispetto a Contador-Froome-Chaves. Ricordiamo che però, allo scollinamento, ci saranno 35 km prima dell'arrivo di tappa.

-39 km

Contador ritrova adesso anche Pantano che puo' aiutarlo

-39,1 km 

Ora anche Nibali perde le ruote di Contador, Froome e Chaves

-39,2 km 

Davanti, tra i fuggitivi, restano solo Mas e Marczynski

-39,3 km 

Aru resta ancora attardato dai migliori, ma la salita è ancora lunga e si può sempre recuperare. Al fianco del sardo c'è Lutsenko, vincitore di ieri

-39,7 km 

Riescono a rientrare De la Cruz e Chaves, ancora qualche metro di ritardo per Aru

-39,8 km 

Contador prova a dare un'accelerata, Froome e Nibali ci sono

-40 km 

Aru e Chaves, con altri corridori sono a 5'' dal gruppetto Contador-Froome-Poels-van Garderen-Betancur-Nibali. C'è tempo per rientrare

-40 km 

PARTE CONTADOR!!! Froome manda Poels a chiudere su Contador. C'è anche Nibali, non ci sono invece Aru e Chaves

-40 km 

Occhio che dietro prova a fare qualcosa Alberto Contador, Froome sta alla ruota dello spagnolo. Il Pistolero prova ad inventarsi qualcosa

-41 km 

Davanti siamo nel punto più duro, c'è Visconti nelle prime posizioni insieme a Luis Leon Sanchez

Giovanni Visconti, Bahrain - Merida 2017
-41,5 km 

Davanti sempre in 23

A 2'24'' il gruppo maglia roja: c'è Davide Lopez ora a fare l'andatura, pronto alla sua ruota Gianni Moscon

- 
-45 km 

Si comincia a salire anche per il gruppo maglia roja, con i Trek di Contador che affiancano gli Sky

- 
 
-49 km 

Questi sono i corridori che hanno perso contatto sull'ultima salita:

Larry WARBASSE (Aqua Blue Sport)

Davide VILLELLA (Cannondale Drapac)

Lachlan MORTON (Dimension Data)

Sergei CHERNETSKI (Astana)

Marc SOLER (Movistar)

-50 km 

Ecco i corridori che compongono la testa della corsa:

Tomasz MARCZYNSKI e Maxime MONFORT (Lotto Soudal)

Antonio PEDRERO e José Joaquín ROJAS (Movistar)

George BENNETT e Daan OLIVIER (Lotto Nl Jumbo)

Jesper HANSEN e Luis León SÁNCHEZ (Astana)

Darwin ATAPUMA e Jan POLANC (UAE Emirates)

Cesare BENEDETTI e Pawel POLJANSKI (Bora)

Clément CHEVRIER e Axel DOMONT (Ag2r)

Enric MAS e Bob JUNGELS (Quick Step)

Jarlinson PANTANO (Trek Segafredo)

Giovanni VISCONTI (Bahrain Merida)

Toms SKUJINS (Cannondale Drapac)

Lennard KÄMNA (Team Sunweb)

David ARROYO (Caja Rural)

Ricardo VILELA (Manzana)

Dani NAVARRO (Cofidis)

-50,9 km 

23 corridori che restano in testa

A 3'07'' il gruppo maglia roja

-

Al km 168 il Puerto del Garbí (2a categoria) - 9,3 km alla pendenza media del 5,1%, con punte al 22%

- 
 
- 

Niente punti questa volta per Villella, ecco la classifica aggiornata:

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 39 punti

2. Darwin ATAPUMA (UAE Emirates) 12 punti

3. Lluís MAS BONET (Caja Rural) 11 punti

4. Alexandre GENIEZ (Ag2r) 10 punti

5. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 10 punti

-62,1 km

Ecco il GPM, passa per primo Atapuma

1. Darwin ATAPUMA (UAE Emirates) 3 punti

2. Jarlinson PANTANO (Trek Segafredo) 2 punti

3. Pawel POLJANSKI (Bora) 1 punto

-62,8 km 

600 metri allo scollinamento, Pantano e Atapuma aumentano l'andatura del gruppo dei fuggitivi

-64 km 

Chevrier ha provato un attacco, ma il corridore dell'Ag2r è stato ripreso da Luis Leon Sanchez. Sempre in 28 in testa quando mancano 2 km allo scollinamento

A 2'25'' il gruppo maglia roja

-65 km 

Si ricompone il gruppo di 28 in testa

Sergei CHERNETSKI, Jesper HANSEN, Luis León SÁNCHEZ (Astana)

Antonio PEDRERO, José Joaquín ROJAS e Marc SOLER (Movistar)

Toms SKUJINS e Davide VILLELLA (Cannondale Drapac)

Tomasz MARCZYNSKI e Maxime MONFORT (Lotto Soudal)

George BENNETT e Daan OLIVIER (Lotto Nl Jumbo)

Darwin ATAPUMA e Jan POLANC (UAE Emirates)

Cesare BENEDETTI e Pawel POLJANSKI (Bora)

Clément CHEVRIER e Axel DOMONT (Ag2r)

Enric MAS e Bob JUNGELS (Quick Step)

Jarlinson PANTANO (Trek Segafredo)

Giovanni VISCONTI (Bahrain Merida)

Larry WARBASSE (Aqua Blue Sport)

Lachlan MORTON (Dimension Data)

Lennard KÄMNA (Team Sunweb)

David ARROYO (Caja Rural)

Ricardo VILELA (Manzana)

Dani NAVARRO (Cofidis)

-65,5 km 

MONFORT E JUNGELS RIPRESI!!! Bravi i compagni di squadra di Luis Leon Sanchez ad andare a riprendere i due di testa.

-66 km

Il gruppo di contrattaccanti si avvicina a Jungels e Monfort: 10'' il loro ritardo quando siamo sull'attacco della salita. Merito di questo avvicinamento è dato al lavoro di Hansen e Chernetski dell'Astana

- 
-

Chi si è rivisto ieri è stato Contador, ma lo spagnolo non è comunque felice per quanto fatto: “Grande azione ieri? Mah, non sono euforico, guardando la classifica c'è poco da stare allegri. Ad Andorra ho preso una bella batosta, anche se non stavo bene, avevo problemi addominali come molti miei compagni di squadra. Certo, c'è stato un miglioramento ma non mi posso ritenere soddisfatto...”

-71 km 

Ricordiamo chi sono i 26 controattaccanti:

Sergei CHERNETSKI, Jesper HANSEN, Luis León SÁNCHEZ (Astana)

Antonio PEDRERO, José Joaquín ROJAS e Marc SOLER (Movistar)

Toms SKUJINS e Davide VILLELLA (Cannondale Drapac)

George BENNETT e Daan OLIVIER (Lotto Nl Jumbo)

Darwin ATAPUMA e Jan POLANC (UAE Emirates)

Cesare BENEDETTI e Pawel POLJANSKI (Bora)

Clément CHEVRIER e Axel DOMONT (Ag2r)

Jarlinson PANTANO (Trek Segafredo)

Giovanni VISCONTI (Bahrain Merida)

Tomasz MARCZYNSKI (Lotto Soudal)

Larry WARBASSE (Aqua Blue Sport)

Lachlan MORTON (Dimension Data)

Lennard KÄMNA (Team Sunweb)

David ARROYO (Caja Rural)

Ricardo VILELA (Manzana)

Enric MAS (Quick Step)

Dani NAVARRO (Cofidis)

-71,5 km 

Sempre Jungels e Monfort in testa

A 56'' tutti gli altri controattaccanti tra cui Visconti, Villella e Benedetti tra gli italiani

A 2'15'' il gruppo maglia roja

- 
 
-77 km 

Sky che non vuole fare andare via la fuga, almeno composta da questi elementi. Il ritardo su Monfort e Jungels resta invariato, ma gli altri 26 - ormai - hanno meno di 2 minuti di margine rispetto al gruppo maglia roja tirato da Stannard.

-

Ricordiamo che José Gonçalves (Katusha) si è ritirato, rimangono in corsa in 190. Ieri non era partito Degenkolb e non ha finito la tappa Reguigui (velocista della Dimension Data).

-

Abbiamo superato le due ore di corsa, la media è di 42,8 km/h

- 

Video - Vuelta 2017: Alla scoperta dello "Sky bus", il futuro è adesso

04:27
-80,3 km

Che ci sia un attacco di qualche big a sorpresa? Froome si tira fuori da questa ottica: "La tappa di oggi non credo sia per chi vuole fare classifica generale, ma ci sono diverse montagne e bisogna rimanere vigili. Può accadere di tutto, ci sarà una fuga, magari qualche squadra dei velocisti che tenta di chiudere. Non siamo pronti per ogni evenienza, ma di sicuro non attaccherò all'ultima salita, non ho voglia di farmi da solo 40 km".

-81,1 km 

Jungels e Monfort non vanno proprio d'accordo, il duo ha comunque guadagnato 49'' rispetto agli altri 26 fuggitivi

A 2'08'' il gruppo maglia roja con la Sky a fare l'andatura

- 

Non perdere i momenti migliori della corsa! Dirette tv in esclusiva su Eurosport 1 (canale 210 di Sky e canale 372 di Mediaset Premium) con il commento di Riccardo Magrini e Salvo Aiello; il Live-Streaming di tutte le tappe, con canale aggiuntivo senza pubblicità, sarà disponibile su Eurosport Player.

-84 km

Questa la classifica scalatori aggiornata:

1. Davide VILLELLA (Cannondale Drapac) 39 punti

2. Lluís MAS BONET (Caja Rural) 11 punti

3. Alexandre GENIEZ (Ag2r) 10 punti

4. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) 10 punti

5. Darwin ATAPUMA (UAE Emirates) 9 punti

6. Alexey LUTSENKO (Astana) 6 punti

Davide Villella, maillot de lunares - Vuelta 2017 stage 5 - Cannondale from official web site BrakeThrough Media
-85 km

Abbiamo già superato i primi 3 GPM di giornata, con Villella che ha provato a fare bottino pieno

Alto de Alcudia de Veo (3a categoria)

1. Davide VILLELLA (Cannondale) 3 punti

2. Clément CHEVRIER (Ag2r) 2 punti

3. Axel DOMONT (Ag2r) 1 punto

----

Puerto de Eslida (3a categoria)

1. Davide VILLELLA (Cannondale) 3 punti

2. Darwin ATAPUMA (UAE Emirates) 2 punti

3. Maxime MONFORT (Lotto Soudal) 1 punto

---

Alto de Chirivilla (3a categoria)

1. Darwin ATAPUMA (UAE Emirates) 3 punti

2. Davide VILLELLA (Cannondale) 2 punti

3. Maxime MONFORT (Lotto Soudal) 1 punto

-88 km 

Questi tutti gli altri fuggitivi di giornata:

Sergei CHERNETSKI, Jesper HANSEN, Luis León SÁNCHEZ (Astana)

Antonio PEDRERO, José Joaquín ROJAS e Marc SOLER (Movistar)

Toms SKUJINS e Davide VILLELLA (Cannondale Drapac)

George BENNETT e Daan OLIVIER (Lotto Nl Jumbo)

Darwin ATAPUMA e Jan POLANC (UAE Emirates)

Cesare BENEDETTI e Pawel POLJANSKI (Bora)

Clément CHEVRIER e Axel DOMONT (Ag2r)

Jarlinson PANTANO (Trek Segafredo)

Giovanni VISCONTI (Bahrain Merida)

Tomasz MARCZYNSKI (Lotto Soudal)

Larry WARBASSE (Aqua Blue Sport)

Lachlan MORTON (Dimension Data)

Lennard KÄMNA (Team Sunweb)

David ARROYO (Caja Rural)

Ricardo VILELA (Manzana)

Enric MAS (Quick Step)

Dani NAVARRO (Cofidis)

-89 km 

Una fuga che non accumulato però tantissimo margine, con il gruppo maglia roja a 2'21''

Ecco che due corridori hanno provato a sganciarsi da soli, vedi Monfort e Jungels che attualmente sono in testa con 32'' di vantaggio rispetto agli ex compagni di fuga

-

Ben 28 corridori in fuga, tra cui il nostro Davide Villella ancora a caccia di punti per la classifica scalatori

- 

Video - Vuelta 2017, Tappa 6, Villarreal-Sagunt: percorso e altimetria

00:28
-

Poi lo sprint intermedio posto a Sagunt a -7,4 km dall'arrivo

1. 4 punti (3'' di abbuono)

2. 2 punti (2'')

3. 1 punto (1'')

- 

Ma veniamo alla tappa di oggi, una delle più lunghe di questa Vuelta. Tappa ideale per la fuga, visto i 5 GPM presenti sul percorso...

- Al km 48 l'Alto de Alcudia de Veo (3a categoria) - 11 km alla pendenza media del 3,4%

- Al km 59,8 il Puerto de Eslida (3a categoria) - 5,3 km alla pendenza media del 5,1%

- Al km 96,6 l'Alto de Chirivilla (3a categoria) - 7,9 km alla pendenza media del 4,1%

- Al km 142,8 il Puerto del Oronet (3a categoria) - 6,4 km alla pendenza media del 4%

- Al km 168 il Puerto del Garbí (2a categoria) - 9,3 km alla pendenza media del 5,1%

-

Ecco le altre classifiche:

Classifica a punti

1. Matteo TRENTIN (Quick Step Floors) 49 punti

2. Vincenzo NIBALI (Bahrain Merida) 31 punti

3. Alexey LUTSENKO (Astana) 29 punti

4. Edward THEUNS (Trek Segafredo) 28 punti

5. Yves LAMPAERT (Quick Step Floors) 25 punti

6. Tom VAN ASBROECK (Cannondale Drapac) 25 punti

7. Sacha MODOLO (UAE Emirates Team) 22 punti

----

Classifica combinata

1. Chris FROOME (Sky) 15 punti = 1° + 8° + 6°

2. Esteban CHAVES (Orica Scott) 26 punti = 3° + 12° + 11°

3. Nicolas ROCHE (BMC) 37 punti = 4° + 24° + 9°

4. Romain BARDET (Ag2r) 45 punti = 12° + 16° + 17°

5. Merhawi KUDUS (Dimension Data) 55 punti = 32° + 10° + 13°

---

Classifica squadre

1. Astana Pro Team 53h49'09''

2. Movistar Team +1'58''

3. Orica Scott +2'01''

- 

Ecco la nuova classifica generale:

1. Chris FROOME (Sky) 18h07'10''

2. Tejay VAN GARDEREN (BMC) +10''

3. Esteban CHAVES (Orica Scott) +11''

4. Nicolas ROCHE (BMC) +13''

5. David DE LA CRUZ (Quick Step Floors) +23''

6. Vincenzo NIBALI (Bahrain Merida) +36''

7. Fabio ARU (Astana) +49''

8. Adam YATES (Orica Scott) +50''

9. Simon YATES (Orica Scott) +1'09''

10. Michael WOODS (Cannondale Drapac) +1'13''

---

11. Wilco KELDERMAN (Sunweb) +1'28''

12. Romain BARDET (Ag2r) +1'37''

13. Ilnur ZAKARIN (Katusha) +1'40''

14. Warren BARGUIL (Sunweb) +1'43''

15. Sam OOMEN (Sunweb) +1'53''

16. Carlos BETANCUR (Movistar) +1'56''

17. Igor ANTÓN (Dimension Data) +2'09''

18. Jack HAIG (Orica Scott) +2'19''

19. Wouter POELS (Sky) +2'23''

20. Jeste BOL (Manzana) +2'29''

-------

21. Alberto RUI COSTA (UAE Emirates Team) +2'35''

22. Louis MEINTJES (UAE Emirates Team) +2'38''

23. Steven KRUIJSWIJK (Lotto Nl Jumbo) +2'42''

26. Alberto CONTADOR (Trek Segafredo) +3'10''

35. Domenico POZZOVIVO (Ag2r) +4'47''

46. Bob JUNGELS (Quick Step Floors) +10'05''

47. Emanuel BUCHMANN (Bora Hansgrohe) +10'32''

48. Marc SOLER (Movistar) + 10'55''

52. Rafal MAJKA (Bora Hansgrohe) +12'19''

- 
 
- 
 
14:55 

Buongiorno a tutti gli amici di Eurosport da Luca STAMERRA (Twitter: @StamLuca). Quest'oggi siamo in DIRETTA per raccontare, insieme a voi, la 6a tappa della Vuelta, frazione da Villarreal a Sagunt di 204,4 km.