Getty Images

Stoccata vincente di Gilbert a Bilbao! Ci prova solo Lopez, ma Roglic resta in roja

Stoccata vincente di Gilbert a Bilbao! Ci prova solo Lopez, ma Roglic resta in roja

Il 05/09/2019 alle 17:05Aggiornato Il 05/09/2019 alle 17:56

4 corridori italiani in fuga: ci sono Valerio Conti, Marcato, Boaro e Mosca, ma l'azione vincente la fa Philippe Gilbert che parte sull'ultima salita. Non succede niente per la classifica generale: solo Miguel Angel Lopez ha provato un'accelerazione, ma i big rinviano tutto alla tappa di venerdì.

Poteva essere una tappa con diverse insidie, ma i corridori di classifica si sono marcati a vicenda senza che nessuno potesse fare la differenza sulla salita finale. Non solo quelli della top 5, anche dalla 6a alla 10a posizione non è cambiato nulla con i big che si danno appuntamento a Los Machucos per dare una scossa alla generale. Occhi puntati, quindi, sulla fuga con 4 italiani a caccia di una vittoria di prestigio. Mosca, Boaro, Marcato e Valerio Conti partono da lontano, ma Philippe Gilbert è troppo più forte del gruppo degli attaccanti, con il belga che attacca ai -9,2 km facendo il vuoto. Provano a rimontare Aranburu e Barceló, ma il belga trova il suo 6° successo alla Vuelta, il 10° in un Grande Giro, dove non vinceva una tappa dal 28 maggio 2015 quando conquistò la 18a frazione del Giro d’Italia a Verbania.

L'ordine d'arrivo

Corridore Tempo
1. Philippe GILBERT (Deceuninck-Quick Step 3h48'18''
2. Alex ARANBURU (Caja Rural) +3''
3. Fernando BARCELÓ (Euskadi Murias) +3''
4. José Joaquín ROJAS (Movistar) +22''
5. Nikias ARNDT (Sunweb) +26''
6. Tosh VAN DER SANDE (Lotto Soudal) +29''
7. Cyril BARTHE (Euskadi Murias) +29''
8. Manuele BOARO (Astana) +29''
9. Tim DECLERCQ (Deceuninc-Quick Step) +29''
10. Valerio CONTI (UAE-Emirates) +31''

Video - Philippe Gilbert scatta in salita e si prende la vittoria a Bilbao, è la 6a sinfonia alla Vuelta

01:31

La fuga parte tardi: ci sono Conti, Marcato, Mosca e Boaro

Altra tappa potenzialmente adatta alle fughe, ma la Jumbo Visma e le altre squadre dei big controllano la situazione chiudendo ogni buco nelle prime due ore. Sergio Henao fa giusto in tempo a prendersi i punti sull’Alto de Azázeta, ma il gruppo torna subito compatto. Ai -65 km dal traguardo, ecco che la fuga riesce ad andare via: ci sono 19 corridori, tra questi anche Valerio Conti e Marco Marcato dell’UAE Emirates, Jacopo Mosca della Trek - in supporto a Degenkolb - e Manuele Boaro dell’Astana.

Valerio Conti non tiene il passo, vince Philippe Gilbert

Sull’Alto El Vivero provano ad evadere dalla testa della corsa Felix Großschartner (Bora) e Grmay (Mitchelton Scott); ci prova anche Valerio Conti ma il corridore dell’UAE Emirates viene subito ripreso dagli altri contrattaccanti. Dietro si resta compatti con il gruppo maglia roja a circa 3’30’’ di ritardo, sotto la spinta di Gesink. Ai piedi dell’Alto de Arraiz, l’ultima salita di giornata, vengono ripresi Großschartner e Grmay e c’è una prima accelerazione di Gilbert. Valerio Conti non riesce a tenere il ritmo del belga, ce la fanno Aranburu e Barceló, ma alla seconda stoccata (ai -8,9 km) Gilbert riesce ad andare via in solitaria. Il duo spagnolo prova a rientrare nel tratto in discesa, ma il belga della Quick Step non si fa rimontare conquistando la sua sesta tappa in carriera alla Vuelta. Boaro si piazza 8°, Valerio Conti 'solo' 10°.

Video - Gilbert: "Rivincita dopo l'esclusione al Tour? Guardo sempre al futuro e non al passato"

01:03

Nulla di fatto per la classifica: tutto rinviato

Non succede nulla nel gruppo maglia roja a parte un’accelerazione di Miguel Angel Lopez subito tallonato da Roglic. Valverde e Quintana marcano a uomo lo sloveno, in gruppo c’è anche Pogacar sereno oltre ai vari Carl Fredrik Hagen, Majka, Edet, Kelderman e Teuns che riescono a tenere le rispettive posizioni in classifica generale. Fabio Aru perde altre 9 posizioni nella generale, arrivando insieme ai velocisti a 17'56'' di ritardo.

La classifica

Corridore Tempo
1. Primoz ROGLIC (Jumbo Visma) 44h52'08''
2. Alejandro VALVERDE (Movistar) +1'52''
3. Miguel Ángel LÓPEZ (Astana) +2'11''
4. Nairo QUINTANA (Movistar) +3'00''
5. Tadej POGACAR (UAE Emirates) +3'05''
6. Carl Fredrik HAGEN (Lotto Soudal) +4'59''
7. Rafal MAJKA (Bora Hansgrohe) +5'42''
8. Nicolas EDET (Cofidis) +5'49''
9. Dylan TEUNS (Bahrain Merida) +6'07''
10. Wilco KELDERMAN (Sunweb) +6'25''
54. Fabio ARU (UAE Emirates) +57'44''

Tutte le tappe

  • Sabato 24 agosto - Tappa 1: da Salinas de Torrevieja a Torrevieja di 18 km (cronosquadre) | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Domenica 25 agosto - Tappa 2: da Benidorm a Calpe di 193 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Lunedì 26 agosto - Tappa 3: da Ibi. Ciudad del Juguete ad Alicante di 186 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Martedì 27 agosto - Tappa 4: da Cullera ad El Puig di 177 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Mercoledì 28 agosto - Tappa 5: da L’Eliana all'Observatorio Astrofísico de Javalambre di 165,6 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Giovedì 29 agosto - Tappa 6: da Mora de Rubielos ad Ares del Maestrat di 196,6 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Venerdì 30 agosto - Tappa 7: da Onda a Mas de la Costa di 182,4 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Sabato 31 agosto - Tappa 8: da Valls a Igualada di 168 km | RI-LVE | IL COMMENTO |
  • Domenica 1° settembre - Tappa 9: da Andorra la Vella a Cortals d’Encamp di 96,6 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Lunedì 2 settembre - primo giorno di riposo | IL RIEPILOGO DELLA PRIMA SETTIMANA |
  • Martedì 3 settembre - Tappa 10: da Jurançon a Pau di 36,1 km (cronometro individuale) | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Mercoledì 4 settembre - Tappa 11: da Saint-Palais ad Urdax-Dantxarinea di 169 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Giovedì 5 settembre - Tappa 12: da Circuito de Navarra a Bilbao di 175 km | RI-LIVE |
  • Venerdì 6 settembre - Tappa 13: da Bilbao a Los Machucos. Monumento Vaca Pasiega di 167,3 km | SEGUI IL LIVE |
  • Sabato 7 settembre - Tappa 14: da San Vicente de la Barquer ad Oviedo di 189 km | SEGUI IL LIVE |
  • Domenica 8 settembre - Tappa 15: da Tineo a Santuario del Acebo di 159 km | SEGUI IL LIVE |
  • Lunedì 9 settembre - Tappa 16: da Pravia all'Alto de La Cubilla. Lena di 155 km | SEGUI IL LIVE |
  • Martedì 10 settembre - secondo giorno di riposo
  • Mercoledì 11 settembre - Tappa 17: da Aranda de Duero a Guadalajara di 199,7 km | SEGUI IL LIVE |
  • Giovedì 12 settembre - Tappa 18: da Colmenar Viejo a Becerril de la Sierra di 180,9 km | SEGUI IL LIVE |
  • Venerdì 13 settembre - Tappa 19: da Ávila a Toledo di 163,4 km | SEGUI IL LIVE |
  • Sabato 14 settembre - Tappa 20: da Arenas de San Pedro a Plataforma de Gredos di 189 km | SEGUI IL LIVE |
  • Domenica 15 settembre - Tappa 21: da Fuenlabrada a Madrid di 105,6 km | SEGUI IL LIVE |

Video - Lavoro super di Nibali e Sonny Colbrelli vince a Erfurt: rivivi la sua volata

02:40
0
0