Getty Images

Tutto facile per Sam Bennett: la prima volata della Vuelta è sua! Roche resta in rosso

Tutto facile per Sam Bennett: la prima volata della Vuelta è sua! Roche resta in rosso

Il 26/08/2019 alle 17:23Aggiornato Il 27/08/2019 alle 14:37

Il corridore della Bora Hansgrohe stravince la volata di Alicante su Theuns e Mezgec. Nicolas Roche resta leader della corsa, anche se Roglic recupera 1'' grazie all'abbuono.

Finalmente è arrivata la volata. Certo, non è stata una volata a ranghi compatti con Gaviria staccato e Jakobsen non al meglio dopo essersi attardato in salita, ma c’è stato l’acuto di Sam Bennett che ha mostrato un’agilità incredibile al traguardo di Alicante. Non c’è stata davvero storia con l’irlandese che ha vinto quasi per distacco su Theuns e Mezgec, centrando così il suo primo acuto alla Vuelta dopo 3 tappe vinte al Giro d’Italia. In classifica generale non succede quasi nulla, se non per la volata per il traguardo volante che assegna 3’’ di abbuono ad Higuita che guadagna una posizione su Kelderman e 1’’ a Roglic.

Video - Sam Bennett di potenza vince ad Alicante nella prima volata, Gaviria si stacca sul GPM

00:56

L'ordine d'arrivo

Tempo Corridore
1. Sam BENNETT (Bora Hansrohe) 4h25'02''
2. Edward THEUNS (Trek Segafredo) st
3. Luka MEZGEC (Mitchelton Scott) st
4. Jon ABERASTURI (Caja Rural) st
5. Phil BAUHAUS (Bahrain Merida) st

3 in fuga

Altra tappa lunga e afosa: all’attacco partono in tre con la coppia della Burgos Madrazo-Rubio e Sáez dell’Euskadi, dietro le squadre dei velocisti che provano a tenere la fuga a non più di 3 minuti. Grande lavoro da parte di Poljanski (Bora, la squadra di Bennett), Oliviero Troia (UAE, la squadra di Gaviria) e Declercq (Quick Step, la squadra di Jakobsen) in testa al gruppo maglia roja.

Gaviria e Jakobsen si staccano in salita

Il gruppo rimonta e all’altezza dell’ultima salita ecco che parte Thomas De Gendt, seguito da Soler, Kuss, Howson e Powless. Niente di eccezionale perché in gruppo si viaggia a velocità spedita, tanto che si staccano due dei favoriti di giornata come Jakobsen (Quick Step) e Gaviria (UAE). Madrazo fa in tempo a prendersi altri 3 punti al GPM, poi il gruppo rientra sotto la spinta della Jumbo Visma. Jakobsen riesce a rientrare, Gaviria invece si rialza con l’impossibilità di fare la volata.

Roglic si prende l’abbuono, Bennett la tappa

Dopo la salita ecco il traguardo volante di Bussot con gli uomini di classifica che vanno a sprintare. Ci provano Miguel Angel Lopez, Roglic, Kelderman, ma a vincere lo sprint è Sergio Higuita che guadagna una posizione in classifica generale proprio sull’olandese della Sunweb. Roglic si piazza 3° guadagnando così 1’’. Gaviria non rientra in più in gruppo e si parte per la volata: questa volta non c’è storia con Sam Bennett che vince di una ruota e mezzo su Theuns e Mezgec. Jakobsen era riuscito a rientrare, ma non va oltre il 7° posto alle spalle del suo compagno di squadra Richeze. Cambia poco in classifica con Roche che resta in rosso.

Video - Roglic deciso! Fa la volata per il traguardo volante per rosicchiare 1'', Higuita ne guadagna 3''

00:17

La nuova classifica generale

Corridore Tempo
1. Nicolas ROCHE (Sunweb) 9h51'14''
2. Nairo QUINTANA (Movistar) +2''
3. Rigoberto URAN (Education First) +8''
4. Mikel NIEVE (Mitchelton Scott) +22''
5. Miguel Ángel LÓPEZ (Astana) +33''
6. Primoz ROGLIC (Jumbo Visma) +35''
7. Sergio HIGUITA (Education First) +37''
8. Wilco KELDERMAN (Sunweb) +38''
9. Davide FORMOLO (Bora Hansgrohe) +46''
10. Rafal MAJKA (Bora Hansgrohe) +46''
14. Fabio ARU (UAE Emirates Team) +1'08''

Video - Roglic, Quintana, Lopez, Aru: chi vince la Vuelta? Tutti favoriti e le loro percentuali

02:17
0
0