Getty Images

Uragano Roglic! Si prende la crono e la roja: Quintana a 3 minuti, si salva solo Valverde

Uragano Roglic! Si prende la crono e la roja: Quintana a 3 minuti, si salva solo Valverde

Il 03/09/2019 alle 17:38Aggiornato Il 03/09/2019 alle 18:55

Era il favorito numero 1 e lo ha dimostrato sul tracciato di Pau: con il tempo di 47'05'' Primoz Roglic vince la crono e si prende la maglia roja. Malissimo Quintana che perde 3'06'' dallo sloveno e retrocede fino al 4° posto della generale alle spalle di Valverde e Miguel Angel Lopez.

La temibilissima cronometro di Pau è arrivata e ha fatto più danni della grandine. Roglic ha messo ko tutti i rivali di classifica, infliggendo pesanti distacchi agli immediati inseguitori. Maglia roja per lo sloveno che conquista la sua prima tappa alla Vuelta, inserendosi anche lui nel club dei corridori che hanno vinto almeno una frazione in tutti e tre i Grandi Giri. Quel che conta, però, è il risultato della crono con Roglic che scavalca Quintana che retrocede dal 1° al 4° posto della generale e finsisce a 3 minuti tondi tondi dalla vetta. Sarà possibile recuperare da qui a Madrid? Le tappe di montagna sono tante, le vette da scalare diverse, ma quello di Roglic è un bel tesoretto. López perde anche lui, finendo a 2 minuti, l’unico che si salva è Valverde che riesce a mantenere lo svantaggio all’interno dei due minuti. Pogacar conferma la top 5, mentre Fabio Aru perde ulteriori 6 minuti.

La nuova classifica

Corridore Tempo
1. Primoz ROGLIC (Jumbo Visma) 36h05'29''
2. Alejandro VALVERDE (Movistar) +1'52''
3. Miguel Ángel LÓPEZ (Astana) +2'11''
4. Nairo QUINTANA (Movistar) +3'00''
5. Tadej POGACAR (UAE Emirates) +3'05''
6. Carl Fredrik HAGEN (Lotto Soudal) +4'59''
7. Rafal MAJKA (Bora Hansgrohe) +5'42''
8. Nicolas EDET (Cofidis) +5'49''
9. Dylan TEUNS (Bahrain Merida) +6'07''
10. Wilco KELDERMAN (Sunweb) +6'25''
41. Fabio ARU (UAE Emirates) +41'58''

Video - Roglic domina la crono! 3 minuti a Quintana: rivivi l'arrivo dello sloveno che si prende la roja

01:33

Patrick Bevin miglior tempo prima dei big, malissimo Aru

Tempi alti tra i corridori partiti nella prima parte di corsa. Anche i vari Tony Martin, Jon Barta, Ludvigsson e Kiryienka vanno oltre i 49 minuti per completare i 36,2 km della crono di Pau. Rémi Cavagna (Quick Step) prima e Patrick Bevin (CCC Team) dopo riescono ad abbassare il tempo fino a 47'30'' prima della partenza dei big 10 della classifica generale. Fabio Aru chiude, invece, la sua crono in 53’52’’ a più di 6 minuti da Patrick Bevin, non riuscendo neanche a dare un riferimento al compagno di squadra Pogacar.

Roglic subito a tutta, Pogacar fa bene il primo tratto

Cominciano i big e Roglic fa subito vedere di essere in palla per conquistare il più possibile sui rivali: dopo 11,9 km lo sloveno conta un vantaggio di 21’’ su Pogacar, 38’’ su Valverde, 1’03’’ su Miguel Ángel López e 1’26’’ su Quintana che dà l’impressione di avere una pedalata un po’ pesante. Dopo 24 km, però, c’è il crollo di Pogacar che non riesce più a tenere il ritmo del connazionale che continua a guadagnare. Roglic vola e conta 48’’ su Pogacar, 54’’ su Valverde, 1’32’’ su López e 2’12’’ su Quintana che continua ad arrancare. Roglic è un uragano e chiude i 36,2 km della crono in 47’05’’ facendo meglio anche di Bevin che per qualche minuto ci aveva creduto. In chiave classifica generale solo Valverde riesce a limitare i danni perdendo 1’38’’ dalla nuova maglia roja: Miguel Ángel López viene addirittura raggiunto e superato da Roglic nella stessa cronometro, mentre Quintana arriva con un ritardo di 3’06’’ dallo sloveno.

L'ordine d'arrivo

Corridore Tempo
1. Primoz ROGLIC (Jumbo Visma) 47'05''
2. Patrick BEVIN (CCC Team) +25''
3. Rémi CAVAGNA (Deceuninck-Quick Step) +27''
4. Lawson CRADDOCK (Education First) +48''
5. Nélson OLIVEIRA (Movistar) +1'02''
6. Pierre LATOUR (AG2R) +1'14''
7. Thomas DE GENDT (Lotto Soudal) +1'21''
8. Marc SOLER (Movistar) +1'22''
9. Dylan TEUNS (Bahrain Merida) +1'27''
10. Daniel MARTÍNEZ (Education First) +1'28''
11. Tadej POGACAR (UAE Emirates) +1'29''
13. Alejandro VALVERDE (Movistar) +1'38''
14. Miguel Ángel LÓPEZ (Astana) +2'00''
27. Nairo QUINTANA (Movistar) +3'06''
129. Fabio ARU (UAE Emirates) +6'47''

Tutte le tappe

  • Sabato 24 agosto - Tappa 1: da Salinas de Torrevieja a Torrevieja di 18 km (cronosquadre) | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Domenica 25 agosto - Tappa 2: da Benidorm a Calpe di 193 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Lunedì 26 agosto - Tappa 3: da Ibi. Ciudad del Juguete ad Alicante di 186 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Martedì 27 agosto - Tappa 4: da Cullera ad El Puig di 177 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Mercoledì 28 agosto - Tappa 5: da L’Eliana all'Observatorio Astrofísico de Javalambre di 165,6 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Giovedì 29 agosto - Tappa 6: da Mora de Rubielos ad Ares del Maestrat di 196,6 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Venerdì 30 agosto - Tappa 7: da Onda a Mas de la Costa di 182,4 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Sabato 31 agosto - Tappa 8: da Valls a Igualada di 168 km | RI-LVE | IL COMMENTO |
  • Domenica 1° settembre - Tappa 9: da Andorra la Vella a Cortals d’Encamp di 96,6 km | RI-LIVE | IL COMMENTO |
  • Lunedì 2 settembre - primo giorno di riposo | IL RIEPILOGO DELLA PRIMA SETTIMANA |
  • Martedì 3 settembre - Tappa 10: da Jurançon a Pau di 36,1 km (cronometro individuale) | RI-LIVE |
  • Mercoledì 4 settembre - Tappa 11: da Saint-Palais ad Urdax-Dantxarinea di 169 km | SEGUI IL LIVE |
  • Giovedì 5 settembre - Tappa 12: da Circuito de Navarra a Bilbao di 175 km | SEGUI IL LIVE |
  • Venerdì 6 settembre - Tappa 13: da Bilbao a Los Machucos. Monumento Vaca Pasiega di 167,3 km | SEGUI IL LIVE |
  • Sabato 7 settembre - Tappa 14: da San Vicente de la Barquer ad Oviedo di 189 km | SEGUI IL LIVE |
  • Domenica 8 settembre - Tappa 15: da Tineo a Santuario del Acebo di 159 km | SEGUI IL LIVE |
  • Lunedì 9 settembre - secondo giorno di riposo
  • Martedì 10 settembre - Tappa 16: da Pravia all'Alto de La Cubilla. Lena di 155 km | SEGUI IL LIVE |
  • Mercoledì 11 settembre - Tappa 17: da Aranda de Duero a Guadalajara di 199,7 km | SEGUI IL LIVE |
  • Giovedì 12 settembre - Tappa 18: da Colmenar Viejo a Becerril de la Sierra di 180,9 km | SEGUI IL LIVE |
  • Venerdì 13 settembre - Tappa 19: da Ávila a Toledo di 163,4 km | SEGUI IL LIVE |
  • Sabato 14 settembre - Tappa 20: da Arenas de San Pedro a Plataforma de Gredos di 189 km | SEGUI IL LIVE |
  • Domenica 15 settembre - Tappa 21: da Fuenlabrada a Madrid di 105,6 km | SEGUI IL LIVE |

Video - Lavoro super di Nibali e Sonny Colbrelli vince a Erfurt: rivivi la sua volata

02:40
0
0