Samuel Costa ed Alessandro Pittin super nel salto, si giocano il podio a squadre

Samuel Costa ed Alessandro Pittin super nel salto, si giocano il podio a squadre

Il 12/01/2019 alle 11:00Aggiornato Il 12/01/2019 alle 11:44

Dal nostro partner OAsport.it

Prima team sprint stagionale per quanto riguarda la Coppa del Mondo di combinata nordica: gara a coppie (7,5 chilometri di fondo ad inseguimento con tre cambi, uno per giro) che si disputa nell’appuntamento italiano in Val di Fiemme e, dopo il salto sul trampolino HS135 di Predazzo, i beniamini di casa sono in piena corsa per un grandissimo risultato.

Samuel Costa ed Alessandro Pittin sono riusciti infatti a difendersi al meglio nella prova più ostica, soprattutto per la stella della compagine tricolore, e ora potranno esprimere tutte le loro potenzialità nel fondo. 120 metri per Costa, addirittura 123 per Pittin che è risultato il settimo migliore per quanto riguarda il parziale. La posizione in classifica è davvero ideale: gli azzurri sono quinti, alla pari con l’Austria quarta, a 51” dalla vetta. L’obiettivo non può che essere quello del podio, visto che il duo di casa ha a disposizione il miglior fondista del circuito.

In testa ovviamente troviamo la Norvegia, guidata da Jan Schmid in coppia con Jurgen Graabak: fuga per gli scandinavi che potranno gestire 31” di vantaggio su Germania 1, mentre a 38” di ritardo c’è Germania 2 che potrebbe essere raggiunta dalle inseguitrici.

L’altra coppia italiana, quella formata da Lukas Runngaldier e Aaron Kostner è 17ma a 2’39”.

gianluca.bruno@oasport.it

0
0