L’Italia asfalta 11-2 la Turchia, terza vittoria nelle qualificazioni ai Mondiali femminili

L’Italia asfalta 11-2 la Turchia, terza vittoria nelle qualificazioni ai Mondiali femminili

Il 15/01/2020 alle 16:46Aggiornato Il 15/01/2020 alle 18:29

Dal nostro partner OAsport.it

E’ stata una partita lampo quella tra Italia-Turchia, match valido per la terza giornata delle qualificazioni ai mondiali di curling. Le azzurre hanno asfaltato in soli sei end le turche con il risultato di 11-2. Veronica Zappone e compagne hanno messo sul ghiaccio una prestazione di altissimo profilo alla quale le avversaria non hanno potuto replicare. Dopo il punto portato a casa dalla Turchia nella prima mano, l’Italia indirizza la partita piazzando quattro punti nel secondo end. Quello successivo di fatto mette fine alle ostilità con le azzurre che rubano la mano e mettono a segno altri quattro punti salendo a quota otto. Veronica Zappone, Stefania Constantini, Angela Romei e Giulia Zardini Lacedelli riescono nuovamente a rubare la mano nel quarto end salendo così a quota nove. Arriva la timidissima reazione della Turchia che conquista un punto nel quinto end. Nel sesto end le azzurre piazzano due stone nella casa e chiudono il match 11-2. A questo punto l’Italia occupa la terza piazza nella classifica generale con uno score di 3-1. In testa appaiate Corea del Sud e Norvegia con un parziale di 4-0.

salvatore.serio@oasport.it

0
0