Eurosport

Fei Nations Cup, il 2019 parte da La Baule

Fei Nations Cup, il 2019 parte da La Baule

Il 17/05/2019 alle 13:35

Dal 15 maggio al 19 maggio, i migliori cavalieri di tutto il mondo si raduneranno a La Baule per la prima tappa di Coppa delle Nazioni. Quest'anno otto nazioni sono sulla griglia di partenza: Belgio, Brasile, Canada, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda e Svizzera. Due italiani presenti.

Negli ultimi cinquantanove anni, molti cavalieri internazionali hanno scelto tradizionalmente La Baule e l’aria di mare per aprire la loro stagione all’aperto. Questo week-end sarà anche il “calcio d’inizio” della Longines FEI Jumping Nations Cup.

Primo confronto della Divisione europea 1, la Coppa delle Nazioni di La Baule fa parte delle undici tappe prima della finale mondiale a Barcellona in ottobre. Cinquanta paesi hanno gareggiato negli ultimi anni nel circuito situato in tre zone geografiche: Divisione 1 dell’Europa / America del Nord, America centrale e Caraibi / Medio Oriente.

Nella divisione 1 d’Europa, dieci nazioni tra le migliori competono nel 2019. Tra queste, sei saranno rappresentate questo fine settimana a La Baule: Germania, Belgio, Francia, Gran Bretagna, Irlanda e Svizzera. Solo Austria, Italia, Paesi Bassi e Svezia non saranno presenti. Ciò nonostante, anche il Canada e il Brasile faranno parte della gara.  In Francia l’Italia schiererà solamente due cavalieri a titolo individuale. Si tratta del Carabiniere scelto Emanuele Gaudiano (Kingston vh Eikenhof, Chalou, Contento) e di Luca Moneta (Centimo 7, Valdano Rouge).

La squadra del Brasile cercherà di essere performante come l’anno scorso, quando ha vinto la tappa. Nel 2018, la squadra era composta da Luiz Felipe Azevedo Filho, Felipe Amaral, Yuri Mansur e Pedro Veniss. I Paesi Bassi con Jur Vrieling, Franck Schuttert, Marc Houtzager e Harrie Smolders hanno ottenuto il secondo posto. Rappresentata da Werner Muff, Paul Estermann, Alain Juffer e Steve Guerdat, la Svizzera invece chiuse in terza piazza.

0
0