Eurosport

FEI Nations Cup, Italia pronta per Falsterbo

FEI Nations Cup, Italia pronta per Falsterbo

Il 11/07/2019 alle 17:05

Dal 10 al 14 luglio la cittadina svedese di Falsterbo ospita la quinta tappa del circuito Nations Cup. Per l’Italia scenderà in campo con Bicocchi, Chimirri, Martinengo, Marziani, Paini e Moneta a titolo individuale.

In un fine settimana davvero intenso per gli sport equestri, che vede gli azzurrini del salto ostacoli impegnati nei campionati europei giovanili in Olanda appuntamento importantissimo anche per la prima squadra di salto ostacoli.

Il Team Italia agli ordini del selezionatore e Capo equipe Duccio Bartalucci, infatti, scenderà in campo a Falsterbo per la quinta tappa di FEI Nations Cup. 

Quella svedese per gli azzurri è una tappa importantissima in considerazione del fatto che è anche qualificante ai fini della classifica generale di Europe Divisione 1. 

A difendere il tricolore sono stati convocati il 1° aviere scelto Emilio Bicocchi su Evita Sg Z, l’Appuntato scelto Bruno Chimirri su Tower Mouche, il 1° aviere scelto Giulia Martinengo Marquet su Elzas, l’aviere capo Luca Marziani su Tokyo du Soleil e Paolo Paini su Ottava Meraviglia di Ca’ San Giorgio. A titolo individuale in campo anche Luca Moneta.

Nello stesso fine settimana altri azzurri saranno al via degli internazionali in programma a Wilkow (Polonia), Bonheiden e Knokke (Belgio), Crans Montana (Svizzera) e nella tappa del Global Champions Tour di Chantilly (Francia).

Falsterbo è il teatro degli eventi equestri da quasi un secolo. Tappa del circuito Nations Cup, questa è una competizione imperdibile per i top riders di tutto il mondo. L’evento è ancora più importante quest’anno visto che il campionato europeo è dietro l’angolo e sarà decisivo per la qualificazione olimpica. L’appuntamento con la Europe Division 1 fa parte delle undici tappe prima della finale mondiale a Barcellona che si terrà ad ottobre. Cinquanta paesi hanno gareggiato preso parte  al circuito situato in tre zone geografiche: Europa Divisione 1/ America del Nord, America centrale e Caraibi / Medio Oriente. Nella divisione 1 dell’Europa, dieci nazioni tra le migliori competono nel 2019.

0
0