Eurosport

FEI Nations Cup: tutte le novità del 2018

FEI Nations Cup: tutte le novità del 2018

Il 15/02/2018 alle 11:56Aggiornato Il 15/02/2018 alle 11:57

La Divisione 1 europea passa da 8 a 10 squadre con le qualificazioni la domenica pomeriggio. Il vicepresidente di Longines Juan-Carlos Capelli: “È un vero piacere per noi far parte di questo circuito straordinario come Title Partner, Official Timekeeper e Watch”

Longines, nuovo partner del concorso, si è impegnato a sostenere questo gioiello nella corona della FEI (Fédération Equestre Internationale), l’organismo governativo mondiale per lo sport equestre, in un accordo a lungo termine annunciato durante gli ultimi Campionati Europei a Göteborg (SWE) ad agosto.

La Longines FEI Jumping Nations Cup è tutta incentrata sull’orgoglio nazionale, la passione, la tradizione, la fiducia tra i compagni di squadra e i loro cavalli di talento, così come la solidarietà unica tra le squadre di tutto il mondo che ora sono pronte a dare il massimo in questo evento che celebra 109 anni.

Juan-Carlos Capelli, vicepresidente di Longines e responsabile del marketing internazionale, ha dichiarato: “. Siamo davvero orgogliosi della solida partnership che abbiamo instaurato con la FEI dal 2013 e siamo ansiosi di condividere nuovamente la nostra comune passione per gli sport equestri attraverso la nuova Coppa delle Nazioni”.

Diverse innovazioni renderanno speciale la FEI Jumping Nations Cup di quest’anno, con le sue 13 qualificazioni su tre continenti. Nella divisione 1 europea il numero di squadre in gara è passato da otto a 10, insieme ai campioni in carica provenienti da Olanda, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Spagna, Svizzera e Svezia. A loro si aggiungeranno Belgio e Gran Bretagna, i due migliori team della divisione 2 dell’anno scorso. La maggior parte delle qualificazioni quest’anno si svolgerà la domenica pomeriggio per avere la massima copertura di pubblico, sia in loco che in TV, con Dublino – l’ultima delle otto qualificazioni per la Divisione 1 europea – mantenendo il tradizionale slot del venerdì il 10 agosto.

A tutti i paesi della Divisione 1 verranno assegnati cinque eventi nel 2018 in cui potranno accumulare punti qualificanti per la Finale, con tutti e cinque i risultati contati. Nel frattempo, la Divisione Europa 2 è stata divisa in quattro gruppi. Domenica 12 agosto si svolgerà una gara di qualificazione a Budapest (HUN), dove un massimo di nove squadre si sfideranno per due biglietti per la finale. Le squadre dirette a Budapest saranno decise dal sistema di qualificazione della Federazione Equestre Europea, approvato dalla FEI, e attraverso il sistema di classifiche FEI Jumping Nations Cup.

Questa incredibile serie culminerà il giorno della Longines FEI Jumping Nations Cup ™ 2018 Final al Real Club de Polo di Barcellona (ESP) nel mese di ottobre, dove le 20 migliori squadre di Jumping del mondo si sfideranno.

0
0