Eurosport

Vittoria di Paolo Paini ad Abu Dhabi

Vittoria di Paolo Paini ad Abu Dhabi

Il 14/01/2019 alle 13:07Aggiornato

Il cavaliere azzurro ha conquistato la gara mista in sella a Chaccolie, ottenendo poi un ottimo quarto posto nel Gran Premio finale dello CSI4* insieme a Ottava Meraviglia. A vincere la gara è stato Abdullah Mohd Al Marri.

Nell’ultima giornata del CSI4* di Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti) suon l’inno di Mameli. Ad apporre la propria firma sulla gara mista (h. 145) è stato, infatti, Paolo Paini. In sella a Chaccolie, giovane grigia di 9 anni (Prop. Schou Absolute Horses A/S) il cavaliere azzurro ha chiuso la gara senza errori, fermando il cronometro del barrage sul più veloce tempo di 33”81.

Soltanto due i doppi netti della gara, che ha visto alla partenza 48 binomi. Piazza d’onore per il portoghese Luis Sabino Goncalves su Dominika vd Lucashoeve (0/0; 34”78); terzo posto per lo svedese Henrick von Eckermann su Lorielle (0/4; 32”67).

Nella seconda giornata del concorso emiratino, da segnalare la piazza d’onore, sempre a firma di Paolo Paini ma questa volta in sella all’italiana Ottava Meraviglia di Ca’ San Giorgio (Prop. Az Agr. All.to Ca’ San Giorgio), nella gara mista (h. 150). Anche in questa occasione il cavaliere azzurro ha chiuso senza errori e con il tempo di 37”27. 

E’ proprio quello di Paini e Ottava Meraviglia il miglior piazzamento azzurro nel GP: per loro nona posizione a pari merito con 4 penalità al percorso base. A vincere la gara più importante dello CSI4* è stato il cavaliere emiratino Abdullah Mohd Al Marri che in sella a Sama Dubai FBH ha conquistato il primo gradino del podio col tempo di 33.07 secondi e 0 penalità. Alle sue spalle il campione svedese Henrik Von Heckermann su Peter Pan che ha chiuso in 33.35 senza commettere penalità ai danni del terzo cavaliere, Ramzy Al Duhami su Ted.

0
0