ERC

Ingram determinato a vincere il titolo ERC

Ingram determinato a vincere il titolo ERC
Di ERC

Il 16/03/2019 alle 18:00Aggiornato Il 17/03/2019 alle 05:56

Chris Ingram vuole succedere a Vic Elford nell'albo d'oro del FIA European Rally Championship diventando il prossimo inglese a vincere il titolo.

Dopo il suo predecessore nel 1967, il britannico comincerà la sua avventura dall'Azores Rallye proseguendo il rapporto con il team Toksport WRT e il co-pilota Ross Whittock in quella che è la sua sesta stagione nella serie.

“Non abbiamo tanti sponsor, ma siamo determinati a tornare a vincere l'ERC dopo 50 anni, come inglesi - ha detto il Campione ERC Junior Under 27 2017 - Lavoro per questo dal 2014 e con Toksport e la ŠKODA Fabia R5 abbiamo le chance migliori per giocarcela. Debbo ringraziare tutti coloro che mi sostengono, ossia Michelin, CarFinance247, Andrews Heat for Hire, ŠKODA UK e tanti altri, non sarei qui senza di loro e posso assicurare che fin dalle Azzorre spingerò al massimo e mi impegnerò per trovare il budget per andare avanti".

Ingram l'anno scorso ha chiuso secondo alle spalle di Nikolay Gryazin in ERC Junior Under 28 e ora ci riproverà in ERC1 Junior cercando anche la vetta assoluta.

“Siamo molto contenti che Chris abbia l'occasione di mettere in mostra il suo talento nell'ERC - ha dichiarato il coordinatore del campionato Jean-Baptiste Ley - Ha tutto per combattere per il titolo assoluto e arrivare in vetta a questo sport. Spero che quest'anno possa ricevere ciò che merita".

Ricordiamo che il vincitore del FIA ERC1 Junior Championship si deciderà al Barum Czech Rally Zlín (16-18 agosto) e riceverà 100.000€ per correre con una R5 di un team a sua scelta le gare di Cipro ed Ungheria. Questa Classe dà anche la possibilità di combattere per il titolo assoluto e raggiungere gente come Kajetan Kajetanowicz, Jan Kopecký, Esapekka Lappi ed Alexey Lukyanuk. Il Cyprus Rally si terrà su terra il 27-29 settembre, mentre il Rally Hungary è previsto per l'8-10 novembre.

Anche Alex Tsouloftas sarà pilota della Toksport WRT dalle Azzorre in ERC1 Junior.

0
0