ERC

Remennik non vede l’ora di volare alle Azzorre

Remennik non vede l’ora di volare alle Azzorre
Di ERC

Il 13/03/2018 alle 18:00Aggiornato Il 14/03/2018 alle 08:23

Eurosport Player: Segui l’evento LIVE

Guarda Eurosport

Sergei Remennik non vede l'ora di essere al via dell'Azores Airlines Rallye per iniziare la stagione 2018 del FIA European Rally Championship.

Il russo aveva debuttato in Classe ERC2 l'anno scorso proprio nella gara portoghese e ora vuole sfruttare l'esperienza del 2017 per partire con il piede giusto.

"Un anno fa arrivammo con solo i video on-board di Alexey Lukyanuk con cui allenarci - ha spiegato il pilota della RPM, che guiderà una Mitsubishi Lancer Evolution X affiancato da Mark Rozin - Ora abbiamo la nostra esperienza personale e sappiamo come prepararci per questa gara".

Remennik è uno dei sei concorrenti che quest'anno darà l'assalto al titolo della categoria produzione, assegnato basandosi sui migliori quattro risultati delle sei gare previste.

"Gli organizzatori sono venuti incontro ai piloti e il cambio di regolamento ha fatto sì che prendessimo parte alla serie. Siamo molto contenti di vedere quanti partecipanti ci siano, esattamente il doppio del 2017".

"Tutti vogliono ottenere il massimo e proveremo ovviamente a migliorare il risultato della passata stagione, sperando di riuscirci. Le Azzorre sono isole splendide e la gara fantastica, sto già facendo il conto alla rovescia per cominciare".

0
0