Getty Images

L'Italia batte 38-0 la Svizzera e dopo 22 anni si qualifica per la fase finale degli Europei

L'Italia batte 38-0 la Svizzera e dopo 22 anni si qualifica per la fase finale degli Europei

Il 20/10/2019 alle 18:10Aggiornato Il 20/10/2019 alle 18:54

Dal nostro partner OAsport.it

Impresa della Nazionale italiana di football americano al Velodromo Vigorelli di Milano. Gli azzurri, già forti della vittoria storica contro l’Austria ottenuta lo scorso 6 ottobre a Vienna, si sono imposti sulla Svizzera con il rotondo punteggio di 38-0, ottenendo il pass per il Gruppo A degli Europei e combatterà per il titolo continentale nel 2020. Oltre la qualificazione alla fase finale degli Europei, che mancava da ben 22 anni, l’Italia si è aggiudicata anche Trofeo Alps Bowl, vinto dai nostri per la terza volta in quattro edizioni.

La cronaca

L’incontro fatica a decollare con i reparti offensivi delle due squadre annullati dalle difese avversarie. La svolta arriva a meno di cinque minuti dalla fine del primo quarto con il touchdown realizzato da Andrea Fimiani e trasformato da Matteo Felli per il 7-0. Nel successivo attacco degli elvetici, gli azzurri prendono il sopravvento grazie a Nikolas Suppa, il quale recupera palla nella endzone svizzera e realizza il TD poi convertito da Felli per il 14-0 che chiude la prima frazione.

Nel secondo periodo l’Italia aumenta il proprio vantaggio con il field goal da 35 yard del solito Felli. Subito dopo arriva un lampo della Svizzera con l’intercetto ai danni di Rossi sulle 41 yard: gli elvetici macinano un po’ di campo ma il tentativo di andare per i pali dalle 30 yard fallisce. Gli azzurri si scuotono e danno il tirone decisivo alla gara nelle ultime azioni, con un Rossi sugli scudi: il giocatore dei Panthers Parma prima trova Jordan Bouah, che con una splendida corsa ci porta in red zone, e poi serve con i tempi giusti Simone Alinovi direttamente in endzone per il 24-0.

Gli ultimi due tempi sono di totale gestione per gli italiani, i quali sono attenti in difesa e colpiscono ancora in attacco sfruttando la corsa di Mike Gentili, seguita dal calcio dell’extra point affidato sempre a Felli per il 31-0. Nell’ultimo quarto la Nazionale allenata da Davide Giuliano si permette il lusso di fare anche del turnover e ha il tempo di siglare il quinto touchdown, realizzato da Stefano Di Tunisi sul lancio di Rossi e trasformato da Felli. Il Blue Team può festeggiare il ritorno tra le migliori compagini del continente, con la speranza di arrivare il più lontano possibile.

Video - Sports Explainer: i segreti del placcaggio, l'arma definitiva della difesa nel rugby

01:58
0
0