Eurosport

NFL, Trump: "Sospendere senza paga chi ascolta l'inno nazionale in ginocchio"

NFL, Trump: "Sospendere senza paga chi ascolta l'inno nazionale in ginocchio"

Il 10/08/2018 alle 15:32

Il presidente degli Stati Uniti attacca i giocatori che si inginocchiano durante l'inno americano e in un tweet dice: "Trovate un altro modo per protestare". Gli ultimi sono stati Malcolm Jenkins e De'Vante Bausby dei Philadelphia Eagles.

I giocatori di football NFL che ascoltano l'inno nazionale americano in ginocchio in segno di protesta dovrebbero essere "sospesi senza stipendio". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump in un tweet in cui attacca di nuovo gli atleti che sui campi americani portano avanti le proteste nei suoi confronti, gli ultimi sono stati Malcolm Jenkins e De'Vante Bausby dei Philadelphia Eagles. "I tifosi pagano tanti soldi per vedere le partite e divertirsi, non è quello il posto dove protestare", ha scritto ancora Trump. "La maggior parte di quei soldi va comunque ai giocatori. Trovate un altro modo per protestare", ha concluso il presidente degli Usa.

0
0