Getty Images

Corinna Schumacher: "Michael è nelle migliori mani possibili, facciamo di tutto per aiutarlo"

Corinna Schumacher: "Michael è nelle migliori mani possibili, facciamo di tutto per aiutarlo"

Il 10/11/2019 alle 12:59Aggiornato Il 10/11/2019 alle 13:01

Dal nostro partner OAsport.it

Un lungo silenzio. A 6 anni di distanza dal bruttissimo incidente di Michael Schumacher torna a parlare la moglie dell'ex ferrarista, Corinna, intervistata da She's Magazine.

" Quando avevo 30 anni desideravo moltissimo avere un cavallo e Michael venne con me a Dubai perché volevo comprare un purosangue arabo. Oggi mi rende felice vedere mia figlia poter fare ciò che ama e aver già raggiunto il successo. Ma non dimentico chi devo ringraziare di tutto questo, ovvero mio marito"

Le parole sulla figlia

" Mi disse che un giorno Gina Maria sarebbe stata più brava di me e la cosa allora non mi piacque molto. Io lavoravo giorno e notte con i cavalli cercando di capire tutto. Ma lui diceva che ero troppo carina e che Gina invece aveva più polso e carattere e questo mio marito l'aveva intravisto"

Sul marito

" Potete stare certi che è nelle migliori mani possibili e che stiamo facendo di tutto per aiutarlo. Vi preghiamo di comprendere che stiamo seguendo le volontà di Michael nel mantenere riservato un argomento così delicato come la sua salute"

Video - Rossi, Schumacher, Miracle On Ice, i Cavs e Lebron James: le rimonte incredibili dello sport

02:15
0
0