Getty Images

Ecclestone all'attacco: "Vettel ha fatto molto male. Leclerc? Non vedremo niente di spettacolare"

Ecclestone all'attacco: "Vettel ha fatto molto male. Leclerc? Non vedremo niente di spettacolare"

Il 17/03/2020 alle 08:45Aggiornato

Dal nostro partner OAsport.it

Bernie Ecclestone ha criticato aspramente Sebastian Vettel in un’intervista concessa al quotidiano Daily Mail. L’ex numero 1 della F1 è entrato a gamba tesa nei confronti del quattro volte Campione del Mondo e non ha avuto mezzi termini, criticandolo aspramente per le deludenti prestazioni offerte nella passata stagione al volante della Ferrari: “Ha fatto un lavoro di m**** e gliel’ho detto. Ha finito in classifica dove meritava. La Ferrari ha privilegiato Leclerc, al cento per cento. Si sono innamorati di un pilota e per l’altro diventa dura. Tante cose sono andate contro Sebastian“.

A gennaio i due si erano presentati insieme sull nevi di Kitzbuehel per una sciata ma il vecchio patron punzecchia il tedesco forse nella speranza di stimolarlo a dare il meglio. Il manager britannico ne ha avute anche per Charles Leclerc: “Credo si sia visto il meglio di Leclerc. Ha fatto bene e continuerà a far bene, ma non penso vedremo nulla di spettacolare. Ciò che è accaduto in Canada ha innervosito Sebastian. Pensava che la Ferrari avrebbe dovuto sostenerlo di più e si è bloccato. E ha ragione”.

stefano.villa@oasport.it

Video - Elkann alza l'asticella: "La fame di vittorie della Ferrari è enorme"

00:31