Getty Images

Formula 1: ad Abu Dhabi arriva l'accordo, Pirelli resta fornitore unico di gomme fino al 2023

Formula 1: ad Abu Dhabi arriva l'accordo, Pirelli resta fornitore unico di gomme fino al 2023

Il 25/11/2018 alle 11:40Aggiornato Il 25/11/2018 alle 12:03

Dal nostro partner OAsport.it

La Pirelli sarà fornitore unico della Formula Uno fino al 2023. La società italiana, in F1 dal 2011, ha rinnovato il contratto con la FIA e con gli organizzatori del Mondiale della massima categoria automobilistica, il produttore di pneumatici è riuscito a battere la concorrenza della Hankook e oggi è arrivata la firma alla vigilia della gara di Abu Dhabi che chiude la stagione. Alla Pirelli il compito di aumentare competitività e spettacolarità lavorando sulle varie mescole, ci saranno già delle novità per la prossima stagione che verranno definite nel dettaglio nelle prossime settimane (martedì e mercoledì si svolgeranno anche dei test proprio sul circuito di Yas Marina). La soddisfazione delle varie parti traspare dalle dichiarazioni dei protagonisti.

Marco Tronchetti Provera (vice presidente e amministratore delegato di Pirelli): “È un’ottima notizia che la Pirelli prolunghi la sua partnership con la F.1 fino al 2023: è un nuovo accordo che estende la nostra presenza a 13 stagioni totali nell’era moderna, con Pirelli anche presente nel 1950, quando fu inaugurato il campionato mondiale. La F.1 è e rimarrà l’apice del motorsport ed è l’ambiente perfetto, per la Pirelli, per essere il più avanzato laboratorio di ricerca e sviluppo tecnologico. La F.1 è la vetrina perfetta per i nostri pneumatici per auto da strada per garantire il massimo standard di prestazioni, sostenibilità e sicurezza“.

Jean Todt (Presidente FIA): “Sono felice di aver designato la Pirelli come fornitore ufficiale di pneumatici per la Formula 1 per un altro periodo: permetterà a tutti noi di godere dell’esperienza acquisita dal 2011 e sappiamo quanto sia cruciale e difficile il ruolo del fornitore di pneumatici“.

Chase Carey (Presidente e Ceo F1): “Dal 2011 Pirelli è un partner importante e apprezzato per la F.1, sono leader nel fornire capacità innovative all’avanguardia, un marchio premium e un leader globale nel motorsport: la nostra collaborazione continua con loro ed è una prova del nostro desiderio di portare la F.1 ai massimi livelli del motorsport e oltre. Siamo lieti di aver raggiunto questo accordo che garantisce un futuro stabile a lungo termine per una componente così rilevante della F.1“.

Video - Le prossime sfide di Lewis Hamilton, tutti i record che l'inglese può ancora battere

01:19
0
0