Getty Images

George Russell correrà dal 2019 con la Williams. Minime le chance di rivedere Kubica nel mondiale

George Russell correrà dal 2019 con la Williams. Minime le chance di rivedere Kubica nel mondiale

Il 12/10/2018 alle 13:19Aggiornato Il 12/10/2018 alle 15:48

Dal nostro partner OAsport.it

Il puzzle della prossima startlist dei piloti del Mondiale 2019 di Formula Uno è ormai prossimo a completarsi. Quest’oggi è arrivato l’annuncio da parte del Team Williams che dal 2019 farà affidamento sulle prestazioni del britannico George Russell. Il 20enne di King’s Lynn, in vetta attualmente al campionato di F2 con 37 punti di vantaggio su Alexander Albon a una gara dal termine (48 punti in palio nel prossimo GP ad Abu Dhabi), è un pilota di valore e ben sponsorizzato. Il legame, infatti, con il marchio Mercedes è piuttosto evidente, visto il ruolo di terzo pilota nel team di Brackley. Vero è che i riscontri in pista, come detto, sono state degni di nota: terza piazza in F3 nel 2016 e vittoria del campionato di GP3 nell’annata passata. Un racing driver, quindi, di tutto rispetto che merita considerazione rispetto a quello che che farà, andando ad arricchire un Circus che vedrà ai nastri di partenza uno dei suoi rivali di quest’anno in F2, ovvero Lando Norris in McLaren.

" Per me, correre con un team storico e ricco di esperienza come Williams è un grande onore. La F1 è il sogno di quando ero bambino. Seguo le gare sin da quando ero piccolo, ora è quasi surreale che io faccia parte della griglia, insieme a piloti che ho ammirato per così tanto tempo. Voglio ringraziare Claire Williams e tutti coloro che hanno avuto fiducia in me, insieme a Toto Wolff e tutto il team Mercedes per il loro supporto negli anni della GP3 e della F2. Non vedo l’ora di cominciare a lavorare a Grove per fare i miei primi passi da pilota di F1. Spero che Melbourne arrivi presto, sarà la partenza di quello che credo possa essere un lungo viaggio. "

Con un quadro del genere e l’ormai certo passaggio di Lance Stroll in Force India, scuderia acquistata dal padre del pilota canadese, i piloti papabili per l’altro sedile a Grove sono il già presente russo Sergey Sirotkin, il francese Esteban Ocon e il polacco Robert Kubica (terzo pilota Williams). Sirotkin sembra avere le carte migliori per questioni economiche e ciò complicherebbe non poco la posizione di Kubica nel team.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo twitter Williams

0
0