Giovinazzi in pista in sei sessioni FP1 con la Sauber-Alfa Romeo

Giovinazzi in pista in sei sessioni FP1 con la Sauber-Alfa Romeo

Il 24/01/2018 alle 17:22Aggiornato Il 24/01/2018 alle 18:36

Dal nostro partner OAsport.it

Non lo si scopre certo adesso: Antonio Giovinazzi sarà relegato al ruolo di terzo pilota Ferrari anche quest’anno guardando gli altri dal muretto dei box. Una situazione non certo facile per il pugliese, desideroso di mettersi alla prova e dimostrare il suo valore. Come riporta Roberto Chinchero di it.motorsport.com, l’attuale programma di Giovinazzi prevede la presenza in sei sessioni FP1 con il team Alfa Romeo Sauber, scuderia con la quale il racing-driver italiano sperava di gareggiare, nel Mondiale 2018. I weekend nei quali Antonio sarà al volante della monoposto non sono ancora stati definiti, tuttavia l‘indiscrezione è quella che lo vede coinvolto anche nelle otto giornate dei test invernali a Barcellona per iniziare a prendere confidenza con la nuova macchina. Da escludere, infatti, qualsiasi impegno con il Team Haas visto che la squadra statunitense, a differenza dell’anno scorso, ha optato per un programma diverso. Da vedere poi se il vice campione del mondo della GP2 2016 girerà anche con la Ferrari nei test nel corso dell’annata ma ci sono serie possibilità di vederlo nelle prove riservate agli esordienti non avendo disputato più di due GP.

giandomenico.tiseo@oasport.it

0
0