Getty Images

Valtteri Bottas cambia la power unit, penalità sulla griglia di partenza

Valtteri Bottas cambia la power unit, penalità sulla griglia di partenza

Il 27/11/2019 alle 09:30

Dal nostro partner OAsport.it

Valtteri Bottas monterà un nuovo motore sulla sua Mercedes in occasione del GP di Abu Dhabi 2019, ultima tappa del Mondiale F1 che andrà in scena nel weekend del 29 novembre – 1° dicembre. Il finlandese si era dovuto ritirare durante il GP del Brasile a causa di una perdita d’olio della sua terza power unit che diventa dunque inutilizzabile per l’appuntamento sul circuito di Yas Marina, l’alfiere delle Frecce d’Argento sarà dunque costretto a impiegare una nuova unità incappando così nella penalità prevista dal regolamento.

Al momento, però, non si sa ancora quale sarà il destino di Valtteri Bottas, già certo del secondo posto nella classifica piloti alle spalle del compagno di squadra Lewis Hamilton. Sarà arretrato “soltanto” di dieci posizioni sulla griglia di partenza com’era successo a Charles Leclerc a Interlagos perché sostituirà solo un componente della power unit oppure dovrà partire dal fondo dello schieramento perché cambierà diversi pezzi? Il nordico sarà chiamato comunque a una rimonta importante se vorrà cercare di salire sul podio e chiudere una stagione positiva durante la quale ha vinto quattro gare.

0
0