Getty Images

Vettel tende la mano a Leclerc: "Lotteremo insieme per il miglior risultato"

Vettel tende la mano a Leclerc: "Lotteremo insieme per il miglior risultato"

Il 30/11/2019 alle 15:19Aggiornato Il 30/11/2019 alle 16:30

Dal nostro partner OAsport.it

Vettel tende la mano a Leclerc

" E' stato un peccato per noi, eravamo in coda e cercavamo di avere la miglior pista possibile ma è andata male"

Così Sebastian Vettel, pilota della Ferrari, commenta ai microfoni di Sky la qualifica del Gran Premio di Abu Dhabi.

" Credo che sia la scelta giusta partire con le rosse, vedremo come andrà domani. Sarà difficile perchè non siamo abbastanza veloci, perdiamo nelle curve lente e di media velocità come per tutto l'anno. Anche le gomme cedono per noi, abbiamo meno aderenza. Non è una sorpresa, sarà difficile ma lotteremo insieme il più possibile per il miglior risultato"

Leclerc: "Darò tutto alla partenza, voglio puntare al terzo posto"

" Giro mancato? Non so come sia successo, è un peccato ma sono contento del mio primo tentativo. E' un grande peccato. Ho fatto un giro con le soft, mi sentivo bene con la macchina e con le medie è andata ancora meglio. Domani darò tutto alla partenza, voglio puntare al terzo posto in campionato e vogliamo vincere. Con una buona partenza penso tutto sia possibile"

Video - Leclerc non capisce la domanda, Verstappen lo prende in giro: "Sei una pop star, sai cantare?"

01:24

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position del GP di Abu Dhabi 2019, ultima tappa del Mondiale F1. Il britannico è stato davvero impeccabile nel time attack ed è riuscito a guadagnare la partenza al palo per la gara di domenica dove sarà naturalmente il grande favorito per la vittoria in modo da chiudere al meglio una stagione perfetta da Campione del Mondo. Il pilota della Mercedes ha analizzato la sua gara subito al termine delle qualifiche al microfono di Paul Di Resta:

" Ci ho messo davvero tanto a tornare in pole position, è stata una faticaccia: abbiamo tenuto la testa bassa, abbiamo continuato a provarci, i ragazzi hanno fatto un grandissimo lavoro. Dobbiamo concentrarci e fare il nostro percorso, ieri è stata una giornata difficile con alti e bassi, ho dovuto concentrarmi per ricompormi e ci siamo riusciti riuscendo a mettere insieme una buona macchina davanti a questo pubblico fantastico: ogni volta che vengo qui c’è sempre più affetto attorno a me. Il mio team non molla mai, siamo migliorati molto nel corso della stagione e anche nelle ultime gare per noi piloti c’è stata una grande crescita perché cerchiamo sempre il limite: chiudere una stagione con la pole position è il massimo, abbiamo una grande macchina. Domani potrò battagliare con Max Verstappen ma questa volta sarò io a partire dalla pole position"

Soddisfatto della seconda posizione Max Verstappen:

" Oggi abbiamo ottenuto il miglior risultato possibile perché la Mercedes è dominante su questo circuito – ha affermato l’olandese al termine delle prove ufficiali nel corso delle interviste di rito oggi condotte da Paul Di Resta – Le abbiamo provate tutte e nel complesso sono abbastanza contento, sicuramente è molto positivo partire dalla prima fila anche se mi sarebbe piaciuto chiudere in vetta le qualifiche o perlomeno battere Bottas. Comunque domani avremo una buona opportunità e vedremo cosa accadrà. Sul long-run ieri avevo buone sensazioni ma sappiamo che anche la Mercedes è molto veloce sulla lunga distanza"

Penalizzato in griglia per la sostituzione della power unit, si gode il secondo miglior tempo Valtteri Bottas.

" Una giornata positiva. Oggi ho fatto fatica nel time-attack e si è meritato la pole. Partirò in ultima posizione e sarà una sfida recuperare. Il podio? Ci credo, abbiamo una grande macchina"

Video - Hamilton: "Battere il record di titoli di Schumacher? Voglio correre ancora diversi anni..."

00:39
0
0