Getty Images

Arrivabene punge la Mercedes: "C'è chi parla e chi fa i fatti, i punti si fanno la domenica"

Arrivabene punge la Mercedes: "C'è chi parla e chi fa i fatti, i punti si fanno la domenica"

Il 25/03/2018 alle 08:58Aggiornato Il 25/03/2018 alle 10:36

Dopo le frecciatine tra Hamilton e Vettel del sabato, il Team Principal della Ferrari si toglie qualche sassolino dopo il successo del tedesco in gara. "Abbiamo avuto anche fortuna", ammette Vettel, mentre Hamilton spiega "che va migliorata la strategia"

" C'è chi parla e chi fa i fatti...La gara è la domenica, i punti si fanno la domenica e noi abbiamo fatto i punti"

Con questa battuta il team principal della Ferrari Maurizio Arrivabene ha commentato il successo ottenuto da Sebastian Vettel nel Gran Premio d'Australia, gara d'esordio del Mondiale di Formula 1. "E' una vittoria di squadra e da Ferrari - ha aggiunto ai microfoni di Sky Sport - Le battute tra Vettel e Hamilton? Non mi metto in mezzo alle schermaglie tra i piloti".

Sebastian Vettel (Ferrari, vincitore)

" E' andata piuttosto bene, abbiamo avuto un po' di fortuna però mi sono davvero divertito"

Lo ha ammesso il pilota della Ferrari Sebastian Vettel parlando sul podio di Melbourne dopo aver vinto il Gran Premio d'Australia, gara inaugurale del Mondiale di Formula 1. "Speravo di fare una partenza migliore, poi ho faticato con le gomme nel primo stint e ho perso un po' di contatto da Lewis e Kimi - ha proseguito il tedesco, che ha superato Hamilton in regime di virtual safety car - Sono riuscito ad andare davanti ed era difficile poi sorpassarmi, Lewis ha tenuto la pressione alta ma mi sono potuto godere gli ultimi giri. Portiamo un'altra vittoria e un'altra bandiera a Maranello, ma noi ne vogliamo molti di più. La macchina dà buone sensazioni, tutti sappiamo che quando la vettura non risponde bene è più complicato - ha aggiunto - Però sicuramente questa vittoria ci dà una bella motivazione per le prossime settimane".

Lewis Hamilton (Mercedes, 2° classificato)

" E' stato un weekend davvero incredibile, devo fare i complimenti a Sebastian e alla Ferrari che hanno fatto un lavoro migliore. Noi dobbiamo tornare al tavolo e studiare meglio le strategie"

"Speravo di mettere maggior pressione alla fine - ha aggiunto il campione del mondo in carica parlando sul podio - Questo circuito è bellissimo ma è molto difficile sorpassare. Le difficoltà nel finale? Alla fine ho cercato di salvare la macchine per tornare a combattere un altro giorno e preservare il motore".

Kimi Raikkonen (Ferrari, 3° classificato)

"E' stata una gara positiva, non abbiamo tratto il massimo di quello che potevamo però la fortuna l'ha avuta Seb e quindi abbiamo portato a casa la vittoria". E' questa l'analisi di Kimi Raikkonen dopo il terzo posto conquistato nel Gran Premio d'Australia. "E' difficile superare qui, ho cercato semplicemente di tenere il ritmo per far qualcosa ai pit stop - ha aggiunto il pilota della Ferrari raccontando la propria gara dal podio di Albert Park - Ci teniamo stretti il terzo posto, avevamo un po' di pressione dalla Red Bull verso la fine ma comunque mi tengo stretto il terzo posto. Siamo contenti della macchina".

Fernando Alonso (McLaren, 5° classificato)

" E' stata una bella gara. E' stato un sollievo vedere ieri che eravamo competitivi, così come oggi vedere che in gara possiamo competere ruota a ruota con le altre macchine"

E' soddisfatto il pilota della McLaren Fernando Alonso dopo il quinto posto ottenuto nel Gran Premio d'Australia, gara inaugurale del Mondiale di Formula 1. "Entrambe le macchine sono andate a punti nella prima gara, e aspettiamo tanti update - ha aggiunto lo spagnolo ai microfoni di Sky Sport - L'integrazione tra motore e telaio dovrà essere migliore nelle prossime gare, ma adesso dobbiamo guardare ai team top 3 (Ferrari, Mercedes e Red Bull, ndr), che sono il nostro obiettivo a lungo termine. Dobbiamo migliorare tanto ma questo è un buon punto di partenza".

Sergio Marchionne (Presidente Ferrari)

" Non poteva esserci un inizio migliore per la Ferrari in questo Mondiale. Sentire l'inno di Mameli risuonare a Melbourne è stata un'emozione per tutti noi e per ogni tifoso della scuderia "

Il presidente della Ferrari Sergio Marchionne ha commentato così il successo ottenuto da Sebastian Vettel nel Gran Premio d'Australia, gara inaugurale del campionato del mondo di Formula 1. "È il riconoscimento più bello per la squadra, che ha messo a punto una monoposto competitiva e che ha saputo sfruttare le occasioni che si sono presentate con una strategia perfetta - ha proseguito Marchionne in una nota - Complimenti a Sebastian e Kimi autori entrambi di una grande gara. Naturalmente il cammino è ancora lungo: mancano altri 20 GP e sarebbe sbagliato fare proclami. Sappiamo che dobbiamo lavorare molto, ma il primo passo è andato nella direzione giusta".

0
0