Getty Images

Vettel: "Oggi non potevamo fare di meglio"; Bottas: "È stata la gara della vita"

Vettel: "Oggi non potevamo fare di meglio"; Bottas: "È stata la gara della vita"

Il 17/03/2019 alle 08:36Aggiornato Il 17/03/2019 alle 10:04

Tra la gioia della Mercedes e la delusione della Ferrari scopriamo tutte le dichiarazioni dei protagonisti del GP d'Australia, primo appuntamento della stagione di Formula 1.

" Sono molto contento, è stata la gara della vita. La mia migliore in carriera. Sono molto felice anche per il giro veloce e ora non vedo l'ora di arrivare alla prossima gara"

Così Valtteri Bottas, pilota della Mercedes, ha commentato la vittoria nel Gran Premio di Australia di Formula 1 subito dopo aver tagliato il traguardo.

" Tutto il lavoro che ho fatto fin dall'anno scorso oggi ha pagato. Me la sono goduta, con una macchina fantastica e un team straordinario. All'inizio ho provato a gestire, poi ho visto che ho iniziato ad aumentare il distacco ed è stato bello. L'ho già fatto in passato, devo soltanto continuare a esprimermi così con un tutt'uno con la macchina"

La delusione di Vettel

" E' stato un weekend difficile, non è il risultato che volevamo ma abbiamo portato a casa un buon bottino di punti. Ora dobbiamo capire velocemente cosa è successo in vista della prossima gara. Ma oggi non potevamo fare di meglio"

Così Sebastian Vettel commenta ai microfoni di Sky Sport il suo quarto posto nel Gran Premio di Australia. Il tedesco della Ferrari ha poi aggiunto:

" Non siamo contenti, ma non credo fosse così male la macchina. Il fatto che fossi così lento alla fine credo sia dipeso dalle gomme. Ho faticato, ma anche altri ho visto che hanno avuto problemi"

Leclerc analizza il suo quinto posto

" Ho fatto una bella partenza, ho provato a battagliare cercando di superare sia Verstappen che Vettel in partenza. Poi peccato perché ho perso due posizioni, ho fatto un piccolo errore nel primo stint quando la macchina era difficile da guidare. Nel secondo è andata meglio. Alla fine potevo superare Vettel, ma il team ha preferito mantenere le posizioni come mi hanno detto in radio"

Video - Charles Leclerc, il giovane predestinato per un grande futuro in Ferrari

01:26

Hamilton fa i complimenti al compagno di squadra

" E' stato un bel weeekend per il team, sono contento per Valtteri che ha fatto una grande gara. E' stato un weekend migliore di quanto sperato"

Così Lewis Hamilton, pilota della Mercedes, commenta il suo secondo posto. Sulla lotta con Max Verstappen nel finale, Hamilton ha aggiunto:

" Sì, ma non c'è stato nessun problema. Sicuramente ho perso posizioni in partenza, ne parlerò con gli ingegneri. Ma è un buon inizio di stagione"

Verstappen soddisfatto

" Sono contento perché sono riuscito a superare Vettel, che non è facile. Poi ho provato ad attaccare Hamilton ma non ci sono riuscito"

Così Max Verstappen, pilota della Red Bull, commenta il suo terzo posto nel primo Gran Premio della stagione.

" Sono comunque contento. Partire con un podio dando filo da torcere alla Mercedes è un inizio positivo, grazie al team e grazie anche alla Honda. Per loro è il primo podio e sono contento"

Giovinazzi fiducioso

" Nel primo giro mi sono toccato con la Renault, non avevo grip nel primo set di gomme. Nella seconda parte il passo era buono ma ho perso tanto tempo prima, ho fatto gran parte della gara con l'ala danneggiata"

Così Antonio Giovinazzi, pilota italiano dell' Alfa Romeo, commenta ai microfoni di Sky Sport la quindicesima posizione nel Gran Premio di Australia. Sul pit stop forse ritardato, il pilota pugliese ha detto:

" Volevamo provare a seguire la nostra strategia, è stata una gara complicata, ma è solo la prima. Mi è servita per ambientarmi un po', ora devo portare più esperienza in Bahrain"

Sulle potenzialità dell'Alfa Romeo, Giovinazzi è fiducioso:

" Kimi (Raikkonen, ndr) ha finito ottavo quindi questa è una macchina da punti"

Video - Ferrari, Mercedes, Red Bull: le scuderie e i piloti del Mondiale 2019

01:03
0
0