Getty Images

Da Leclerc a Hamilton, i piloti sono uniti: "Fermarsi è giusto, la salute di tutti è la priorità"

Da Leclerc a Hamilton, i piloti sono uniti: "Fermarsi è giusto, la salute di tutti è la priorità"

Il 13/03/2020 alle 10:45Aggiornato Il 13/03/2020 alle 11:16

I commenti di Hamilton, Leclerc, Verstappen e Bottas riguardo la decisione di cancellare il GP d'Australia inizialmente previsto il 15 marzo a causa del Coronavirus.

La notizia della cancellazione del GP d’Australia è giunta in fretta a tutte le parti coinvolte. La Scuderia Ferrari ha espresso il suo appoggio al provvedimento attraverso un comunicato ufficiale:

Piena di rammarico è la reazione del pilota monegasco Charles Leclerc, che dichiara:

" Dovremo aspettare ancora un po’ per tornare in macchina. Non vedevo davvero l’ora di tornare al volante, ma questa è la decisione migliore, la salute di tutti è la priorità. State al sicuro tutti"

Nei giorni precedenti la decisone, Lewis Hamilton si era esposto in maniera durissima contro la potenzialità di gareggiare come se nulla fosse.

" Purtroppo è questa la decisione giusta. Questa è la realtà, le persone stanno morendo tutti i giorni, tante sono malate e anche se non lo sono vengono condizionate finanziariamente e dal punto di vista emozionale. Nessuno veramente sa per quanto avremo a che fare con questo, ma dobbiamo prendere tutti le precauzioni per mantenere sicure più persone possibili"

Anche le dichiarazioni rilasciate da Max Verstappen (Red Bull) sono un cocktail di amarezza e comprensione:

" Non vedevamo l’ora che iniziasse la stagione. Ovviamente sono deluso, ma capiamo tutti che alla fine questa è stata la decisione giusta. Mi dispiace per tutti i fan e tutti i soggetti coinvolti"

Si affida a Twitter il pilota finlandese della Mercedes Valtteri Bottas:

" Tutto quello che voglio fare è correre. Ma la sicurezza e la salute vengono prima di tutto. Spero di correre di nuovo presto"

Anche Antonio Giovinazzi, pilota dell'Alfa Romeo racing, affida a un tweet il suo pensiero:

Video - Vettel: "La Ferrari SF1000 è ancora più rossa dell'anno scorso, è bellissima"

01:13