Getty Images

Le pagelle: grande Verstappen, Vettel fa pace con Hockenheim. Disastro Mercedes e Leclerc

Le pagelle: grande Verstappen, Vettel fa pace con Hockenheim. Disastro Mercedes e Leclerc

Il 28/07/2019 alle 18:19

E' tempo di dare i voti ai protagonisti del Gran Premio di Germania sullo storico circuito di Hockenheim. Grande corsa di Max Verstappen, che vince la seconda gara stagionale. Bravissimo Vettel, in rimonta dal 20mo al secondo posto. Bravo Kvyat a guadagnarsi un podio meritato. Disastro Mercedes, con entrambi i piloti fuori dai punti. Malissimo anche Leclerc, che butta via una grande occasione.

Max VERSTAPPEN Voto 9 e mezzo: Con Hamilton KO, è lui il migliore in queste condizioni e oggi lo dimostra. Nonostante una brutta partenza e un violento testacoda, è bravissimo nella fase centrale di gara a prendere il largo ogni volta ne ha l'occasione. Seconda vittoria stagionale, la settima in carriera. Mica poco per uno che ha solo 22 anni. Complimenti anche alla Red Bull, assolutamente perfetta in fase di pit stop, e oggi ce ne sono stati veramente tanti.

Max Verstappen (Red Bull) vainqueur du GP d'Allemagne 2019.

Max Verstappen (Red Bull) vainqueur du GP d'Allemagne 2019.Getty Images

Sebastian VETTEL Voto 8 e mezzo: Bravissimo, ma anche fortunato. E' vero, di quelli davanti è l'unico che non sbaglia nulla e quindi per questo si merita un gran voto. Ad analizzare la corsa nei dettagli però non si può negare che il tedesco non sia stato fortunato con la corsa pazza e le tante Safety Car. Il muretto azzecca le soste, anche se sbaglia per due volte il pit. Comunque Seb gira costantemente forte, sfruttando al meglio tutte le occasioni. Guadagna pian piano posizioni in classifica, sino al rush finale degli ultimi giri. Dopo Hockenheim 2018 fa pace con questa pista.

Daniil KVYAT Voto 9: Nella sagra degli errori, è lui a vincere la corsa degli altri. Lui e la sua squadra tornano sul podio dopo una vita, al termine di una gara complessa dove l'importante era non sbagliare. Bravissimo.

Lance STROLL Voto 8: Fantastico. Era ultimo a venti giri dalla fine, decide di mettere le gomme da asciutto nel momento migliore. E' lui a scegliere il momento del pit, quindi complimenti. Combatte con le unghie e con i denti per il podio, chiudendo comunque con un gran quarto posto.

Carlos SAINZ Voto 7 e mezzo: Unico a fare tre pit stop, bravissimo ad approfittarne della situazione caotica. E così mentre tutti parlano del baby fenomeno Lando, lui risponde con i risultati.

Alexander ALBON Voto 7: Il compagno va a podio, ma Albon comunque non delude, combattendo addirittura per il podio a tratti contro Sua Maestà Lewis Hamilton.

ALFA ROMEO Voto 7: Seconda gara stagionale per la scuderia con entrambi i piloti a punti. Raikkonen brilla per lunghi tratti tra i primi, mentre Giovinazzi ottiene il miglior risultato della carriera.

Pierre GASLY Voto 5: Ok, non finisce la corsa dopo la toccata con Albon, ma la verità è che è l'ennesima gara complicata di una stagione non certo buona. Mentre Max vola, lui è sempre lontanissimo dal compagno, battuto anche da entrambe le Toro Rosso.

Valtteri BOTTAS Voto 4 e mezzo: Con la giornata disastrosa del compagno, era tutto apparecchiato nel finale per chiudere a podio, magari secondo dietro a Verstappen. E invece sbaglia a sette giri dalla fine. Un errore banale, che però lo condanna. La Mercedes chiude senza punti nel GP di casa, clamoroso.

Lewis HAMILTON Voto 4: Ogni tanto anche i fenomeni incappano in una giornata no. E' umano anche lui. Oggi non era al 100%, ma nonostante tutto rimane davanti per lunghi tratti. Poi la squadra non azzecca al meglio i momenti del pit e lui si ritrova nel traffico. Da qui in poi inizia a sbagliare, finendo per toccare il muro e prendendosi la penalità. Nel finale prova a rimontare, ma finisce fuori dai punti. Poco male. Rimane a +39 sul compagno nella generale.

Charles LECLERC Voto 3: La fiera delle occasioni perse. Col senno di poi Charles butta via un'occasione d'oro. E invece incappa nell'errore all'ultima curva fatale. Peccato, ne aveva anche per battere Verstappen.

Video - Incidenti, auto con 6 ruote, minacce: gli episodi più particolari accaduti al GP di Spagna

01:42
0
0