Getty Images

Hamilton: "Accetto le scuse di Raikkonen: era un incidente di gara, ho detto delle stupidaggini"

Hamilton: "Accetto le scuse di Raikkonen: era un incidente di gara, ho detto delle stupidaggini"

Il 09/07/2018 alle 15:59Aggiornato Il 09/07/2018 alle 16:44

Dal nostro partner OAsport.it

Sembra essere tornato il sereno nel Circus della Formula Uno dopo il clima rovente che aveva regnato ieri dopo un acceso GP di Gran Bretagna 2018. Lewis Hamilton non aveva stretto la mano a Kimi Raikkonen visto che il finlandese lo aveva toccato nel corso del primo giro costringendolo a una gara di rimonta. Anche i piani alti delle due scuderie si erano resi protagonisti di un botta e risposta con Toto Wolff che aveva dato degli incompetenti agli uomini in rosso e Maurizio Arrivabene che aveva glissato con un “bisogna saper perdere”.

Oggi, però, Lewis Hamilton ha deciso di distendere gli animi e ha scritto su Instagram:

" Kimi mi ha chiesto scusa, io accetto e guardo avanti. Quello è stato un incidente di gara e nulla di più. A volte diciamo delle stupidaggini e da queste impariamo. "
Lewis Hamilton Instagram story su Kimi Raikkonen

Il Campione del Mondo aveva fatto insinuato che la manovra del finlandese fosse stata studiata a tavolino dalle Rosse, pensata per poter dare un vantaggio a Sebastian Vettel.

0
0