Getty Images

Vettel vince su un fantastico Hamilton in rimonta, Raikkonen chiude il podio

Vettel vince su un fantastico Hamilton in rimonta, Raikkonen chiude il podio
Di Eurosport

Il 08/07/2018 alle 16:42Aggiornato Il 08/07/2018 alle 18:03

Una gara incredibile a Silverstone, dove è accaduto di tutto. A vincere è Sebastian Vettel, bravissimo nel finale con un sorpasso da urlo su Bottas. Secondo un fantastico Hamilton, super ad inizio gara a rimontare dalle retrovie. Chiude il podio un ottimo Kimi Raikkonen. Con questo successo Seb allunga nel mondiale su Hamilton. Quarto Bottas.

Che gara a Silverstone. E' successo davvero di tutto in questo Gran Premio di Gran Bretagna, decimo atto del mondiale di Formula 1 2018. Incidenti, penalità, rimonte, strategie e sorpassi da urlo. C'è veramenta tanto da raccontare.

A vincere è Sebastian Vettel. Il tedesco espugna la casa di Hamilton con una corsa da campione vero. Parte bene e vola in testa, poi la strategia diversa rispetto a Bottas lo porta a dover fare il sorpasso dell'anno sul finlandese nel finale dopo le due Safety Car consecutive. Seb non molla e riesce nell'impresa.

Secondo un immenso Lewis Hamilton. L'inglese non effettua una buona partenza e in curva 3 si fa colpire da Raikkonen che lo manda in testacoda. Ultimo al primo giro, ci mette solo 11 tornate a tornare al sesto posto. Poi strategia diversa dagli altri big con una sola sosta fino al secondo posto finale. Gara da urlo e "soli" sette punti persi da Seb.

Chiude il podio Kimi. Il finlandese nel primo giro va al contatto con Hamilton e si prende la penalità di 10 secondi. Nel finale è bravo ad avere la meglio di Verstappen e Bottas e ad arrivare terzo. Quarto Bottas, poi Ricciardo. Fuori Verstappen nel finale per un problema tecnico. Chiude la top ten, Hulkenberg, Ocon, Alonso, Magnussen e Gasly.

Grande, grandissima corsa della Ferrari. Le Rosse dimostrano di averne di più della Mercedes, lo testimonia la seconda sosta effettuata appena entrata la SC, segno di una superiorità in pista rispetto alla Mercedes che sceglie di non rientrare. La scelta paga e Seb vince con una manovra incredibile su Bottas. Vettel è incredibile: guida come un leone nonostante il problema al collo e trionfa a Silverstonel la 51ma gara della carriera, come Alain Prost.

Ora si lascia l'Inghilterra e si vola in Germania, a casa di Seb. Ogni corsa fa storia a se, ma con questa Rossa si può veramente sognare.

Il tabellino

I 5 momenti della gara

- Pronti via e Vettel vola in testa, Hamilton sbaglia partenza e si fa infilare anche da Bottas. In curva 3 anche Kimi prova a passare il campione del mondo ma si arriva al contatto: Lewis va in testacoda e riparte in fondo, mentre Kimi perde la posizione su Verstappen, per poi essere penalizzato di 10 secondi dalla Direzione Gara.

- Seb prende il largo su Bottas con 5 secondi di vantaggio. Terzo è Verstappen, poi Raikkonen e Ricciardo. Hamilton comincia una stratosferica rimonta e in 11 giri è sesto.

- Alla tornata 13 inizia il valzer dei pit stop. Il primo ad entrare è Raikkonen che sconta la sua penalità. Poi entrano le Red Bull, Vettel e le Mercedes. Seb è sempre in testa con 3 secondi di vantaggio su Bottas, terzo Verstappen, poi Ricciardo, Raikkonen e Hamilton lontano 10 secondi dal finlandese della Ferrari. Settimo Hulkenberg, poi Ocon, Magnussen e Alonso decimo.

- Al giro 32 Ericsson va a muro in curva 1. Safety Car in pista ed entrano tutti a montare le soft, tranne le Mercedes. In testa quindi Bottas con le medie, secondo Seb con le morbide, terzo Hamilton che non ha cambiato, poi Verstappen, Raikkonen e Ricciardo con pneumatici nuovi. Si riparte ma arriva subito il contatto tra Sainz e Grosjean: entrambi sulla sabbia e ancora SC in pista.

- Si ricomincia per gli ultimi 10 giri di fuoco. Vettel attacca Bottas, ma il finlandese resiste. E così Seb si deve inventare qualcosa di incredibile, e ci riesce a 5 giri dalla fine. Valtteri si fa passare anche da Hamilton, mentre Kimi attacca e passa sia Verstappen che Bottas, per il podio finale.

La statistica chiave

Era dal 2004 che non c'erano a Silverstone due Ferrari sul podio. Seb mette fine alla serie di quattro vittorie di fila di Hamilton qui in Inghilterra.

Il tweet da non perdere

Il migliore

Lewis HAMILTON: Seb è super, con una grande gara nella prima fase e un sorpasso stellare nel finale. Ma quello che fa Hamilton per tutta la corsa è grandioso: rimonta dal fondo e arriva secondo, con crono record anche con gomme medie. Limita i danni come solo i campioni sanno fare. Fantastico.

Il peggiore

Stoffel VANDOORNE: Le Williams chiudono la classifica, ma questa ormai non è una novità. La brutta gara di Vandoorne invece è una sorpresa assoluta: il belga non ci capisce proprio nulla in questo weekend e, mentre Alonso chiude saldamente in zona punti, Stoffel finisce solo 12mo.

0
0