Getty Images

Bottas batte Hamilton di 6 millesimi ed è in pole! Poi Leclerc, solo 6° Vettel

Bottas batte Hamilton di 6 millesimi ed è in pole! Poi Leclerc, solo 6° Vettel

Il 13/07/2019 alle 16:03Aggiornato Il 13/07/2019 alle 16:19

Bellissima qualifica a Silverstone, dove a sorpresa Valtteri Bottas conquista la pole, battendo il padrone di casa Lewis Hamilton per soli 6 millesimi. Charles Leclerc limita i danni ed è terzo, vicinissimo alle Mercedes, che però dominano la prima fila. Non bene Vettel, sesto dietro alle Red Bull. Per domani sarà lotta serrata.

Grande spettacolo anche in questa decima qualifica stagionale sullo storico circuito di Silverstone in Inghilterra. Gli occhi sono puntati soprattutto su due piloti: Charles Leclerc che ha stupito tutti nelle libere e naturalmente il padrone di casa Lewis Hamilton.

Ad andare in pole position però è un altro pilota, abbastanza a sorpresa: Valtteri Bottas. Il finlandese è straordinario e nel Q3 fa un giro stratosferico, che gli permette domani di essere primo in griglia di partenza. Bottas quindi batte di un nulla Hamilton e Leclerc, ma domani saranno agguerriti alle sue spalle.

Valtteri Bottas und Lewis Hamilton

Valtteri Bottas und Lewis HamiltonImago

Lewis si ferma solo a 6 millesimi. Dopo quattro pole consecutive qui a Silverstone finisce il filotto dell'inglese, che oggi si deve inchinare al compagno. La Mercedes alza il ritmo nel Q3 e conquista comunque l'ennesima prima fila e domani sarà gara aperta, insieme a Charles.

Buon sabato per Leclerc che, dopo aver piazzato il miglior tempo nelle FP3, va vicinissimo alla pole, ma si deve arrendere per soli 73 millesimi. La Ferrari, tra l'altro, è su una strategia differente rispetto ai rivali e domani partirà con le rosse, rispetto a Mercedes e Red Bull con le gialle.

Delude invece Seb: il tedesco dimostra di non averne rispetto al compagno, ma nel finale viene battuto anche dalle Red Bull. Qualifica amara di Vettel quindi, lontano dalla pole addirittura di sei decimi. Per domani comunque sarà grande gara. I primi tre sembrano i favoriti per il successo, ma mai sottovalutare super Max Verstappen.

La griglia di partenza

I 5 momenti della qualifica

- Inizia il Q1 con la prima mezza sorpresa: la Ferrari scende in pista con gomma gialla, mentre tutti gli altri sono sulla rossa. In verità tra le due mescole c'è veramente poca differenza. A fare il miglior tempo è Hamilton davanti a un super Leclerc con una mescola di svantaggio. Bene la Mclaren, Gasly paga da Verstappen.

- Dietro super bagarre, anche perché da Grosjean nono sino al 18mo posto sono tutti vicini. Alla fine a rimanere fuori sono: Magnussen, Kvyat, Stroll, Russel e Kubica.

- Q2 molto strano. Red Bull e Mercedes vanno in pista con gomma giall, in Ferrari invece differenziano la strategia: Seb va in pista con la rossa, Charles con la gialla. Nonostante una mescola di vantaggio Vettel sbaglia il giro e deve tornare in pista, mentre tutti i big con la media non hanno problemi e vanno fortissimo.

- Nel finale di Q2 Ferrari sceglie di cambiare strategia, e quindi sia Vettel, che anche Leclerc, fanno il loro miglior tempo con gomma rossa, a differenza di Mercedes e Red Bull sulla gialla. Eliminati nel Q2: Giovinazzi, Raikkonen, Sainz, Grosjean e Perez.

- Q3 serratissimo. Bottas batte Hamilton nel primo tentativo, mentre le Ferrari sbagliano il tentativo e sono indietro. Nel giro decisivo Lewis non supera il compagno e rimane secondo, Leclerc migliora ma si ferma a 79 millesimi dalla pole, mentre Vettel rimane dietro alle Red Bull.

La statistica chiave

Decima pole position in carriera per Valtteri Bottas. Dopo quattro pole di fila di Hamilton viene sfatato il tabù.

La dichiarazione

Lewis HAMILTON: "Complimenti a Valtteri che ha fatto un lavoro grandioso durante le qualifiche. Ci è sfuggito un po' qualcosa, forse ho sbagliato nel Q2 e ho sbagliato il primo tentativo nel Q3. Speriamo domani di poterlo battere. Qui è speciale per me correre, grazie a tutto questo pubblico. La pista è fantastica e il tracciato è meraviglioso. Ci sono i migliori tifosi del mondo.

Il tweet da non perdere

Il migliore

Valtteri BOTTAS: Pole abbastanza a sorpresa del finlandese che, dopo delle libere di questa mattina anonime, si sveglia nel Q3 e piazza il giro super. Per domani però sarà durissima. Hamilton è fenomenale qui e Leclerc ha dimostrato di averne. Lo spettacolo è assicurato.

Il peggiore

Lance STROLL: 10 a 0 in qualifica contro Perez è un segnale di enorme debolezza. Si pensava di vedere un piccolo salto di qualità nel passaggio tra Williams e Racing Point. Se in gara qualche segnale lo sta dando, in qualifica non riesce mai a fare prestazioni degne di nota.

Video - Valentino Rossi: "Prima o poi io e Hamilton riusciremo a sfidarci in moto al Ranch..."

00:16
0
0