Getty Images

Ridotte le zone DRS a Silverstone per motivi di sicurezza

Ridotte le zone DRS a Silverstone per motivi di sicurezza

Il 10/07/2019 alle 12:53Aggiornato Il 10/07/2019 alle 13:02

Dal nostro partner OAsport.it

Una decisione attesa quella in vista del GP di Gran Bretagna di F1, decimo round del Mondiale 2019. E’ stato stabilito infatti di ridurre le zone DRS da tre a due per questioni legate alla sicurezza. L’adozione dell’ala mobile, infatti, aveva portato i piloti a lamentarsi piuttosto chiaramente, l’anno passato, della scelta della Direzione Gara di dotare la zona fra l’ultima curva e la frenata di curva-3 del dispositivo . Nel 2018, infatti , gli incidenti della Haas del francese Romain Grosjean e della Sauber dello svedese Marcus Ericsson avevano portato a dubitare di quanto era stato fatto, anche se lo scomparso Charlie Whiting sosteneva che nel caso dei due crash vi fossero anche delle responsabilità dei piloti.

Tuttavia, prendendo in considerazione le oggettive problematiche di carico aerodinamico, il DRS sarà a disposizione nei due rettilinei Wellington e Hangar Straights. Un aspetto che i team dovranno considerare con attenzione relativamente alla messa a punto delle monoposto per la massimizzazione della prestazione sul giro.

0
0