Getty Images

Hamilton: "Incredibile eguagliare Fangio", Vettel: "Lewis è stato superbo, si è meritato il titolo"

Hamilton: "Incredibile eguagliare Fangio", Vettel: "Lewis è stato superbo, si è meritato il titolo"
Di LaPresse

Il 28/10/2018 alle 22:38Aggiornato Il 28/10/2018 alle 23:12

Le dichiarazioni del post gara dei protagonisti del GP del Messico vinto da Verstappen e che ha regalato ad Hamilton la certezza della conquista del 5° titolo iridato in Formula 1. Per l'inglese anche i complimenti di Vettel...

Lewis Hamilton sempre più nella leggenda. Con la vittoria del quinto titolo Mondiale di Formula 1, il secondo consecutivo e il quarto negli ultimo cinque anni, il pilota inglese stacca Sebastian Vettel ed Alain Prost eguagliando il mitico Juan Manuel Fangio. Nel mirino di Hamilton c’è ora soltanto Michael Schumacher, recordman assoluto con 7 titoli Mondiali. A celebrare l’ennesima vittoria di Hamilton, anche Sebastian Vettel: tornato sul podio ma sconfitta di giornata.

Lewis Hamilton (Pilota Mercedes)

" "Sono qui dal 2013, eguagliare quello che ha fatto Fangio con la Mercedes è una sensazione incredibile. E' una sensazione molto strana quella che provo ora. Voglio ringraziare il mio team, non ho vinto il Mondiale qui ma grazie al loro duro lavoro in tantissime gare. Ringrazio chi ha lavorato in fabbrica e tutti i nostri partner. La gara? E' stata una gara orribile, ero partito benissimo, stavo recuperando posizioni poi non so cosa sia successo, ho faticato tantissimo. Ho cercato di tenere duro e di portare la macchina al traguardo". "

Sebastian Vettel (Pilota Ferrari)

" E' una vittoria meritatissima per lui. Congratulazioni, ha fatto un lavoro superbo per tutto l'anno. Dobbiamo accettare il verdetto della pista. Mi sarebbe piaciuto lottare ancora ma non è stato possibile. Non è stata una giornata semplice oggi". "

Max Verstappen (Pilota Red Bull)

" "La partenza è stata la chiave. Non ho dormito molto bene stanotte, ero determinato a vincere oggi. Il team ha fatto un lavoro fantastico, la macchina ha funzionato molto bene. Il ritiro di Ricciardo? Peccato per Daniel, sarebbe stato bello fare una doppietta. "

Maurizio Arrivabene (Team principal Ferrari)

" Complimenti a Hamilton per aver vinto il Mondiale piloti, ma la nostra squadra non si arrende. Il Mondiale costruttori è ancora aperto. Abbiamo preso altri punti, non si molla fino alla fine, a questo punto diventa un dovere. Il riscatto di Seb? E' un ragazzo al quale bisogna stare vicini, come del resto anche alla squadra, nei momenti di down. Dobbiamo buttare tutto alle spalle e pensare alle prossime due gare. Il Mondiale costruttori è aperto, non bisogna arrendersi mai"."

0
0