Getty Images

La Ferrari corteggia Lewis Hamilton per il 2021: già due incontri con Elkann

La Ferrari corteggia Lewis Hamilton per il 2021: già due incontri con Elkann

Il 30/11/2019 alle 10:53Aggiornato Il 30/11/2019 alle 10:55

Dal nostro partner OAsport.it

Per il momento è soltanto poco più di una lontana suggestione, ma l’idea potrebbe non essere poi campata per aria: Lewis Hamilton e la Ferrari insieme dal 2021. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, in un articolo che porta la firma di Luigi Perna, ci sono diversi indizi in questo senso da tenere in considerazione, tutti in differenti periodi di tempo. A maggio, durante un’intervista a margine del GP di Spagna, Toto Wolff aveva dichiarato, in merito a un possibile approdo altrove del pilota inglese:

" So che può succedere. E ne abbiamo anche parlato apertamente tra di noi. Il Cavallino è un marchio fenomenale, il più prestigioso in F1 e ogni pilota sogna di vincere il titolo con la Rossa. D’altra parte anche la Mercedes ha una grande storia, e in questi anni stiamo rinnovando i fasti delle Frecce d’Argento, cosa di cui Lewis è fiero. Spero che lui finisca la carriera vincendo altri titoli con noi, ma so che tutti avrebbero il desiderio di andare in Ferrari…"

Ieri, proprio Wolff ha ammesso che ci sarà, subito dopo la fine del GP di Abu Dhabi, una trattativa per il rinnovo in Mercedes, che però potrebbe essere condizionato da una nuova politica di austerity intrapresa dall’attuale presidente della Casa tedesca, Ola Kallenius. Contemporaneamente, si apprende dalle fonti rosa che ci sarebbero stati due incontri tra John Elkann e Hamilton nel 2019.

In più, in passato è andato segretamente, in alcune occasioni, a visitare la fabbrica di Maranello, con tanto di pranzi con Piero Ferrari. Stanti le più che probabili difficoltà nel far convivere Sebastian Vettel e Charles Leclerc dopo il 2020, potrebbe arrivare allora una sterzata verso il sei volte Campione del Mondo. Che, del resto, ha manifestato in molti modi (privati e non) il proprio desiderio di andare a Maranello. D’altro canto, anche Mattia Binotto non lo si può definire in disaccordo:

" Lewis è un pilota fantastico. Sapere che è disponibile nel 2021 ci può solo rendere felici. Però è presto per prendere ogni decisione. Per ora siamo contenti dei nostri piloti. Ne parleremo a un certo punto della prossima stagione e capiremo cosa fare. E anche le intenzioni di Vettel"

federico.rossini@oasport.it

Video - Hamilton: "Battere il record di titoli di Schumacher? Voglio correre ancora diversi anni..."

00:39
0
0